Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 37

Discussione: La battaglia dei monticelli

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Toscana mugello
    Messaggi
    4,499

    La battaglia dei monticelli

    Ho deciso di parlare di questa battaglia perché la zona in cui si è svolta è nella mia zona.
    Dunque iniziamo.
    I monticelli sn tre piccoli monti alti circa 800 metri ed insieme al monte Altuzzo dominavano la strada per il passo del giogo, quindi fu in quei due punti che gli americani concentrarono maggiormente l`attacco. La battaglia durò dal 12 settembre 1944 al 17settembre 1944.
    A difesa dei monticelli cerano elementi della 4° fallshirmjager division, formata da veterani di anzio, elementi delle disciolte divisioni italiane Folgore e nembo ma per la maggior parte da reclute con pochi giorni di addestramento. La divisone era comandata dal generale Heinrich trettner. Le difese tedesche su Monticelli includevano postazioni in cemento armato o scavate nella roccia, e ricoveri rinforzati con legname e terra. Le linee di difesa sulla cresta erano protette da fasce di filo spinato di un metro d`altezza. Le due uniche vie di approccio naturale alla cresta (due gole di un fiumiciattolo) erano state minate. Sul versante Nord la Todt aveva costruito dei ricoveri estesi per venti metri dentro la montagna (con capienza di venti uomini) e aveva scavato nella roccia un rifugio da cinquanta posti per il comando.
    L`attacco inizio dopo un violento bombardamento d`artiglieria, durato circa 40 minuti , appena finito l`attacco il 363° reggimento della 91 divisione di fanteria passò all`attacco con obbiettivo monticelli, ma la loro avanzata fu rallentata dal preciso fuoco dei mortai che provocarono gravi perdite tanto che Magill (comandante della 91°) fu costretto ad impiegare le riserve.
    Durante la notte il 1° battaglione aveva perso i contatti a circa 1km dall`obbiettivo e III° Batt. Continuò ad avanzare, ma un contrattacco lo costrinse a ritirasi al riparo lungo in caseggiato (l`uomo Morto) lungo la strada del passo; anche il I batt. Provò ad inoltrarsi verso i monticelli ma fu fermato da un deciso fuoco di mortai. Così la mattina del 13 ne monticelli ne l`altuzzo erano stati presi. L`unica cos certa era che le alture dei monticelli erano ancora in mano al 11reggimento paracadutisti. Il 13 ci fu un altro violento bombardamento sulle postazione dei parà* tedeschi. Gli americani quel giorno nn attaccarono monticelli ma continuavano ad attaccare l`altuzzo senza risultati. Il 14 un stormo di bombardieri sganciò le sue bombe su Firenzuola centro di rifornimento e comunicazione del 1° corpo dei paracadutisti. Da due giorni il 12 regg. Stava tenendo le posizioni di monticelli ma ogni giorno che passava la situazione diventava sempre più difficile: L`aviazione alleata bombarda la vie di rifornimento e l`artiglieria ne decima le scarse riserve, ma il reggimento nn dava segni di cedimento mentre le perdite americane aumentavano sempre più.
    L`obbiettivo di Magill era conquistare quota 871 ,a più alta dei monticelli, dai fianchi ripidi, boscosa per buona parte ma priva di ripari negli ultimi 200 metri. Magill mandò all`attacco 2 battaglioni con obbiettivo Vallapero (accanto ai monticelli). L`attacco a Vallapero servì a bloccare gruppi di parà* tedeschi che stavano andando ad dar man forte ai monticelli; poi Magill ordinò al 1° battaglione di attaccare quota 759, la terza del crinale dei monticelli, la compagnia C fu fermata mentre la B riuscì prima del tramonto ad arrivare sull`estremità* occidentale del crinale da qui poi doveva continuare l`attacco verso quota 759. Il 14 i parà* tedeschi effettuarono an piccolo assalto , senza risultati alle trincee americane sotto monticelli. Il 16 passato mezzogiorno i parà* effettuarono un violento attacco ai danni del III° battaglione a Vallapero, tentando di aprire un varco tra il 3°batt. E il 1°. Il tentativo fallì ed ai fanti nn restò che lavorare tutta la notte per evacuare morti e feriti.
    La mattina del 17 nn appena ci fu luce sufficiente per l`osservazione glia americani diressero il tiro di una batteria da 155mm sulle difese dei monticelli, poi la compagnia B avanzò (quota 759 l`obbiettivo). Nel pomeriggio la compagnia era a pochi metri dal crinale e i loro ufficiali dissero ai loro uomini di issare la baionetta, assalirono le posizione tedesche mettendo in fuga in parà*. I fanti si erano appena apostati quando un gruppo di tedeschi attacco le loro posizioni ma intervenì una squadra di mitraglieri che aiutò la compagnia a respingere l`attacco. Alle 21 una compagnia d`avanguardia giunse sotto quota 871 ma era stata decimata ma riuscii a raggiungere quota 871, il tenente della compagnia ,traendo vantaggio dall` eccellente osservazione che cera dalla cima più alta dei monticelli richiese il tirò d`artiglieria per bloccare una serie di contrattacchi tedeschi.
    Nello stesso momento il 361 reggimento,che era arrivato a dare una mano al 363°, stava attaccando l`ultima cima dei monticelli in mano ai tedeschi riuscii a prenderla subito perché i generali tedeschi avevano diramato l`ordine generale di ritirata. Dal 18 in poi gli americani fecero grandi retate di prigionieri, al posto di comando del 1° battaglione dell`11° reggimento Fallshirmjager gli americani trovarono 33 parà* imbambolati a causa del bombardamento a cui erano stati sottoposti. Dopo lo sfondamento al giogo i tedeschi arretrarono nelle linee successive per tentare di bloccare l`avanzata alleata.
    Spero di nn avaervi annoiato
    saluti pietro
    P.s: se qualcuno trova degli errori storici lo dica così lo migliriamo
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Pietro

    Cerco foto, documenti, Soldbücher e Wehrpasses di soldati della Wehrmacht che hanno combattuto in Italia soprattutto nel settore toscano.

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: La battaglia dei monticelli

    Interessantissimo topic,hai fatto un ottimo lavoro.Bravo!
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Toscana mugello
    Messaggi
    4,499

    Re: La battaglia dei monticelli

    grazie mille
    Pietro

    Cerco foto, documenti, Soldbücher e Wehrpasses di soldati della Wehrmacht che hanno combattuto in Italia soprattutto nel settore toscano.

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596

    Re: La battaglia dei monticelli

    quoto bravo Pie..
    Ciao
    digjo

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: La battaglia dei monticelli

    Bel topic, le battaglie sulla gotica sono sempre molto interessanti.

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Toscana mugello
    Messaggi
    4,499

    Re: La battaglia dei monticelli

    sn contento che stia piacendo.. era da tempo che stavo raccogliendo informazioni in qua e la
    Saluti pietro
    Pietro

    Cerco foto, documenti, Soldbücher e Wehrpasses di soldati della Wehrmacht che hanno combattuto in Italia soprattutto nel settore toscano.

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: La battaglia dei monticelli

    Ciao Pie un bel racconto.
    Un topic interessante
    luciano

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Toscana mugello
    Messaggi
    4,499

    Re: La battaglia dei monticelli

    ecco una cartina sulla quale ho segnato dove erano i capisaldi tedeschi.
    tra qualche giorno postero le foto del luogo come è ora
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Pietro

    Cerco foto, documenti, Soldbücher e Wehrpasses di soldati della Wehrmacht che hanno combattuto in Italia soprattutto nel settore toscano.

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Toscana mugello
    Messaggi
    4,499

    Re: La battaglia dei monticelli

    ecco altre immagini.....
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Pietro

    Cerco foto, documenti, Soldbücher e Wehrpasses di soldati della Wehrmacht che hanno combattuto in Italia soprattutto nel settore toscano.

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: La battaglia dei monticelli

    Molto interessante.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato