Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 43

Discussione: La battaglia di Creta

  1. #31
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Localitā
    Cesenatico
    Messaggi
    24

    Re: La battaglia di Creta

    davvero delle belle foto...mi ha colpito non so' perche' quella del cimitero tedesco e in particolar modo le 3 lapidi in piedi mentre le restanti erano a terra

    qualcuno sa' il perche' ?


  2. #32
    Banned
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Localitā
    vP006496
    Messaggi
    1,253

    Re: La battaglia di Creta

    http://www.fallschirmjager.net/Bundesar ... omari.html
    e' un episodio non propriamente limpido della battaglia per la conquista di creta .
    le immagini verso la fine sono estremamente crude .

  3. #33

    Re: La battaglia di Creta

    Citazione Originariamente Scritto da u03205
    http://www.fallschirmjager.net/Bundesarchiv/Kondomari/Kondomari.html
    e' un episodio non propriamente limpido della battaglia per la conquista di creta .
    le immagini verso la fine sono estremamente crude .
    Direi anche quelle all'inizio.

    Essere bastonati a morte mentre si č immobilizzati dall'imbracatura del proprio paracadute non č bello, esattamente come l'essere fucilati.

  4. #34
    Banned
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Localitā
    vP006496
    Messaggi
    1,253

    Re: La battaglia di Creta

    Citazione Originariamente Scritto da naviditalia
    Citazione Originariamente Scritto da u03205
    http://www.fallschirmjager.net/Bundesarchiv/Kondomari/Kondomari.html
    e' un episodio non propriamente limpido della battaglia per la conquista di creta .
    le immagini verso la fine sono estremamente crude .
    Direi anche quelle all'inizio.

    Essere bastonati a morte mentre si č immobilizzati dall'imbracatura del proprio paracadute non č bello, esattamente come l'essere fucilati.
    se parliamo della tragicita' della morte in senso assoluto , nessuna obiezione .
    se accomuniamo le colpe , sei dalla parte sbagliata .
    un conto e' difendersi da un assalitore fornito di armi automatiche utilizzando bastoni , un altro e' radunare in un prato uomini disarmati e massacrarli a fucilate .

    per quanto riguarda i para' trovati morti , il fotografo che scatto' quelle foto descrisse le devastazioni subite dai corpi come dovute al gran caldo dell' isola . http://library2.lawschool.cornell.edu/d ... _02_02.pdf

  5. #35
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Localitā
    Savona
    Messaggi
    5,193

    Re: La battaglia di Creta

    Citazione Originariamente Scritto da u03205
    un conto e' difendersi da un assalitore fornito di armi automatiche utilizzando bastoni ....
    Hai detto molte volte che ti interessi poco di divise et similia, perō con questa affermazioni dimostri anche di non esserti interessato nemmeno di storia.
    Altrimenti sapresti che uno dei difetti dei paracadutisti tedeschi era di buttarsi dall'aereo senza armi, che venivano lanciate in contenitori separati, e che dovevano essere recuperate, se possibile, solo dopo l'arrivo a terra.
    Quindi questi paracadutisti non erano forniti di armi automatiche, ma erano come marionette appese a dei fili, inermi quanto i fucilati delle ultime foto.
    Tira tu le conseguenze.
    Non vediamo la storia per come č ma per come siamo.

  6. #36

    Re: La battaglia di Creta

    Citazione Originariamente Scritto da u03205
    Citazione Originariamente Scritto da naviditalia
    Citazione Originariamente Scritto da u03205
    http://www.fallschirmjager.net/Bundesarchiv/Kondomari/Kondomari.html
    e' un episodio non propriamente limpido della battaglia per la conquista di creta .
    le immagini verso la fine sono estremamente crude .
    Direi anche quelle all'inizio.

    Essere bastonati a morte mentre si č immobilizzati dall'imbracatura del proprio paracadute non č bello, esattamente come l'essere fucilati.
    se parliamo della tragicita' della morte in senso assoluto , nessuna obiezione .
    se accomuniamo le colpe , sei dalla parte sbagliata .
    un conto e' difendersi da un assalitore fornito di armi automatiche utilizzando bastoni , un altro e' radunare in un prato uomini disarmati e massacrarli a fucilate .

    per quanto riguarda i para' trovati morti , il fotografo che scatto' quelle foto descrisse le devastazioni subite dai corpi come dovute al gran caldo dell' isola . http://library2.lawschool.cornell.edu/d ... _02_02.pdf

    Sei il solito specialista delle storie a metā*, l'articolo -da te postato, peraltro- parla non di gente che "si difende" ma di civili che attaccano a coltellate e bastonate i parā* immobilizzati dalle imbracature (le "devastazioni subite dai corpi" sono invece relative all'accusa di presunte mutilazioni, ed č altra cosa).

    Everywhere on the island, Cretan civilians, armed and otherwise, joined the battle with whatever weapons were at hand. Cretan civilians went into action armed only with what they could gather, and many Fallschirmjäger were knifed or clubbed to death as soon as they landed. An elderly Cretan was said to have clubbed a parachutist to death with his walking stick before the German could disentangle himself from his parachute lines.

    Non so se non sei capace di leggere l'inglese o sei solo intellettualmente disonesto e fazioso. Vedi un pō tu.


    Andrea Lombardi

  7. #37

    Re: La battaglia di Creta

    Citazione Originariamente Scritto da kanister
    Citazione Originariamente Scritto da u03205
    un conto e' difendersi da un assalitore fornito di armi automatiche utilizzando bastoni ....
    Hai detto molte volte che ti interessi poco di divise et similia, perō con questa affermazioni dimostri anche di non esserti interessato nemmeno di storia.
    Altrimenti sapresti che uno dei difetti dei paracadutisti tedeschi era di buttarsi dall'aereo senza armi, che venivano lanciate in contenitori separati, e che dovevano essere recuperate, se possibile, solo dopo l'arrivo a terra.
    Quindi questi paracadutisti non erano forniti di armi automatiche, ma erano come marionette appese a dei fili, inermi quanto i fucilati delle ultime foto.
    Tira tu le conseguenze
    .
    Quoto.

  8. #38
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Localitā
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: La battaglia di Creta

    luciano

  9. #39
    Banned
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Localitā
    vP006496
    Messaggi
    1,253

    Talking Re: La battaglia di Creta

    Citazione Originariamente Scritto da naviditalia
    Citazione Originariamente Scritto da u03205
    Citazione Originariamente Scritto da naviditalia
    Citazione Originariamente Scritto da u03205
    http://www.fallschirmjager.net/Bundesarchiv/Kondomari/Kondomari.html
    e' un episodio non propriamente limpido della battaglia per la conquista di creta .
    le immagini verso la fine sono estremamente crude .
    Direi anche quelle all'inizio.

    Essere bastonati a morte mentre si č immobilizzati dall'imbracatura del proprio paracadute non č bello, esattamente come l'essere fucilati.
    se parliamo della tragicita' della morte in senso assoluto , nessuna obiezione .
    se accomuniamo le colpe , sei dalla parte sbagliata .
    un conto e' difendersi da un assalitore fornito di armi automatiche utilizzando bastoni , un altro e' radunare in un prato uomini disarmati e massacrarli a fucilate .

    per quanto riguarda i para' trovati morti , il fotografo che scatto' quelle foto descrisse le devastazioni subite dai corpi come dovute al gran caldo dell' isola . http://library2.lawschool.cornell.edu/d ... _02_02.pdf

    Sei il solito specialista delle storie a metā*, l'articolo -da te postato, peraltro- parla non di gente che "si difende" ma di civili che attaccano a coltellate e bastonate i parā* immobilizzati dalle imbracature (le "devastazioni subite dai corpi" sono invece relative all'accusa di presunte mutilazioni, ed č altra cosa).

    Everywhere on the island, Cretan civilians, armed and otherwise, joined the battle with whatever weapons were at hand. Cretan civilians went into action armed only with what they could gather, and many Fallschirmjäger were knifed or clubbed to death as soon as they landed. An elderly Cretan was said to have clubbed a parachutist to death with his walking stick before the German could disentangle himself from his parachute lines.

    Non so se non sei capace di leggere l'inglese o sei solo intellettualmente disonesto e fazioso. Vedi un pō tu.


    Andrea Lombardi
    allora : disonesto e fazioso ? di chi stai parlando ? io certamente di parte , come te , del resto .
    poi : gli uomini assassinati in quel bosco erano quelli che , secondo le voci che giravano a creta , avevano ucciso a "tradimento" i para' ? una minuziosa e accurata indagine di polizia li aveva scoperti ?
    inoltre : se qualcuno , armato e con intenzioni bellicose si paracaduta nel tuo giardino , gli offri il caffe' e lo inviti a a cena fuori ? non penso proprio . e poi sei credi realmente che i cretesi conoscessero le tattiche e le procedure di lancio dei para' ?
    ancora : an elderly man cioe' un uomo anziano ? cattivi sti vecchietti .
    di nuovo : tutto questo forse perche' , secondo una scuola di pensiero , i civili non possono difendere la loro terra e , se lo fanno , possono tranquillamente essere schiacciati come scarafaggi senza alcuna remora ? e il vedere pastori che cercano , con armi assolutamente insignificanti rispetto a quelle del nemico , di evitare uno sbarco , da' molto fastidio ?
    quattro straccioni sporchi e ignoranti che cercano di ostacolare i Fallschirmjäger ?

  10. #40

    Re: La battaglia di Creta

    Fatti pure tutte le domande retoriche e faziose che vuoi, le risposte sono sopra.

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •