Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12

Discussione: LA BATTAGLIA DIMENTICATA

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Umbria
    Messaggi
    346

    LA BATTAGLIA DIMENTICATA

    Molti pochi libri ne parlano, e se ne parlano lo fanno in modo scarno e sintetico.
    Una battaglia durata 15 giorni, certo non paragonabile a quella di Cassino ma comunque importantissima tanto da influenzare tutta la Campagna d`Italia.
    Sto parlano della battaglia svoltasi tra il giugno e luglio 1944 sulla Linea Albert o Trasimene Line. Non è mia intenzione raccontare la battaglia , già* descritta molto bene sul libro (quasi introvabile) tradotto dall`inglese "La battaglia Dimenticata" ma portare a conoscenza di questo importante fatto chi ancora non lo conosce e stuzzicare approfondimenti...
    Or dunque... la Linea Albert si estendeva da Castiglion della Pescaia fino a S.Quirico d`Orcia,il tratto interessato è Trasimene Line che parte da ovest di Chiusi attraversa il lago e arriva a Perugia. Questo tratto era difeso dalla 10° armata tedesca. La parte sinistra (Chiusi) era difesa dai paracadutisti HermannGoring, al centro la 1° divisione paracadutisti, infine la 334° div fanteria, tutti armati di "88" e nebelwerfer. Lungo le strade principali c`erano postazioni ogni 500 mt., ogni campo di grano nascondeva postazioni di mg,furono impiegati anche molti cecchini.
    Di fronte avevano la 6° divisione Sudafricana, la 4°divisione di fanteria Britannica, la 1° brigata Corrazzata Canadese e Neozelandese. Il territorio si presenta collinare fino a degradare progressivamente fino al lago Trasimeno.
    Fu una battaglia come lo furono molte altre,dopo 15 giorni di massacro (ci furono tantissimi corpo a corpo su ogni fattoria e villaggio che costellavano le colline) non ci fù uno sfondamento ma un ritiro ordinato solo perché i comandanti tedeschi erano preoccupati dell`avanzata alleata nel settore Tirrenico. Prima di arretrare ebbero il tempo di seminare abbondantemente mine e trappole esplosive in ogni luogo, l`ultima vittima ci fu nel 2000. Gli alleati non passavano; secondo testimoni, c`era un carro tigre (UNO), che faceva capolino tra un granaio, una fattoria, un cimitero, sparava un colpo metteva fuori uso uno Sherman, e cambiava posizione, le carcasse dei carri distrutti (molti) sono rimasti sul luogo anche dopo anni dalla fine della guerra.
    Chiaramente la supremazia alleata in uomini,mezzi,e aviazione era schiacciante, quindi l`arretramento tedesco era inevitabile ma questo permise di costituire una nuova linea di difesa:
    Georg e Paula Lines che resistette un altro mese proprio per favorire il completamento della linea Gotica.
    La Linea Albert può ancora far uscire qualche sorpresa (guardate l`amico Tremendone!!)
    I caduti alleati riposano nel cimitero di guerra di Assisi e Orvieto.
    Le perdite complessive non sono note ma in base ai racconti e testimonianze sarebbero state enormi Anche la popolazione civile ha subito molto, addirittura in un villaggio un`intera famiglia è stata fucilata essendosi opposta ai tedeschi in cerca di cibo. Ogni singola casa non crollata portava i segni della battaglia, ogni campanile di ogni chiesa era troncato a metà*.
    Non si sono salvati nemmeno i cimiteri...
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Leo

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Siena
    Messaggi
    1,296

    Re: LA BATTAGLIA DIMENTICATA

    interessantissimo zeptaja. del periodo che va dalla Liberazione di Roma, fino a quella di firenze si conosce secondo me troppo poco, e di battaglie cruente ce ne sono state.
    non conosco bene le tattiche militari tedesche, ma da vari libri ho appreso che in questo periodo (almeno per quanto rigurada il settore francese e inglese) vennero "usati" i kampfgruppe in larga scala, dandogli il compito di rallentare l'avanzata alleata.
    Un altra linea che ho trovato leggendo i diari di campo del 4 reggimento ditatori algerini è la linea Frieda o dell'Orcia che dovrebbe essere stata immediatamente dopo la Albert.
    ciao
    lo squadrista
    -------------
    Và nuova Italia, combatti!
    Stringi in un sol destino quanti hanno la bella tua lingua!
    Pianta le insegne romane sui limiti antichi di Roma!
    -------------
    Cerco materiale del ventennio e italiano della 2^GM - cerco anche materiale del 7° Rgt. di Artiglieria di Corpo d'Armata e foto su Siena nel periodo 1919-1945
    www.rabem.it
    www.arsmilitaris.altervista.org

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Umbria
    Messaggi
    346

    Re: LA BATTAGLIA DIMENTICATA

    Sicuramente anche in questo caso, i tedeschi avevano solamente il compito di ritardare gli alleati per permettere il completamento della Gotica,
    anche se Kesselring desiderava avere un'altra linea di difesa nei pressi di Firenze.
    L'ultima foto postata è relativa alla via principale della città* di Castiglion del Lago.
    Leo

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: LA BATTAGLIA DIMENTICATA

    Topic molto interessante che ho letto con piacere.

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: LA BATTAGLIA DIMENTICATA

    Grazie per aver condiviso con noi questa "scheggia di storia" ai più(me compreso)sconosciuta!

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    63

    Re: LA BATTAGLIA DIMENTICATA

    mio in nonno in dialetto reggiano mi diceva i tedesh ieren verameint baun a fer la guera,i tedeschi erano veramente bravi a fare la guerra,nel senso ke a parita di uomini e mezzi non cenera per nessuno....

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: LA BATTAGLIA DIMENTICATA

    Una battaglia sconosciuta ai più tra cui il sottoscritto. Grazie per averla condivisa.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Umbria
    Messaggi
    346

    Re: LA BATTAGLIA DIMENTICATA

    Allego ancora qualche foto dei luoghi interessati.
    Dall'alto:
    deposito di munizioni tedesco bombardanto,l'esplosione ha seminato ovunque i resti.
    villaggio di Villastrada,l'unico con il campanile "sano".
    prigioniero tedesco di 19 anni.
    2° btg Royal Fusiliers attraverso il villaggio di Vaiano.
    Dimenticavo: in un casello ferroviario di quelle zone ancora si legge una scritta a vernice che dice: Asse Roma Berlino
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Leo

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286

    Re: LA BATTAGLIA DIMENTICATA

    Bel lavoro Zeptaja, una storia molto interessante!
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: LA BATTAGLIA DIMENTICATA

    Ottimo lavoro Zeptaja , nel raccontare questa dura battaglia (non molto trattata dai libri di storia) per il superamento della linea Albert.
    Belle immagini
    Come hai detto serviva essenzialmente a Kesserling per ritardare l'avanzata Alleata e poter completare la linea Gotica.
    La difesa della linea Albert, su entrambi i lati del Trasimeno, era affidata al LXXVI Panzerkorps della 10a armata e a ovest era schierata la 14a armata.
    Aggiungo poche cose a quanto hai già* detto molto bene.
    16 giugno – Unità* del X corpo britannico si avvicinano a Perugia, mentre i tedeschi stanno completando il ripiegamento della 10a e della 14a armata dietro la linea Gotica
    18 giugno – la 1° divisione motorizzata del Corpo di Spedizione francese del generale Juin raggiunge Radicofani, località* a nord-ovest di Orvieto che domina la strada Firenze-Roma
    20 giugno- le unità* della 5a armata USA sono giunte a metà* strada tra il Tevere e l`Arno
    23 giugno - dopo una dura battaglia, alcune unità* del XIII corpo britannico entrano a Chiusi, ma un contrattacco tedesco isola gli Alleati.
    25 giugno - la 4a divisione riesce a sloggiare da Vaiano le retroguardie tedesche. Al calar della notte dopo violenti combattimenti durati tutta la giornata i tedeschi si ritirano da Chiusi
    27 giugno - il X corpo inglese avanza nel settore compreso tra la riva orientale del Lago Trasimeno e il Tevere dopo la ritirata generale dei reparti della 10a armata tedesca dalla linea Albert
    2 luglio - mentre il 133° reggimento della 34a divisione USA conquista Cecina Marina concludendo una sanguinosa battaglia sul fianco sinistro dello schieramento americano, il 135° consolida e rafforza la sua testa di ponte al di là* del fiume Cecina. Risulta inutile il tentativo di alcuni reparti della 1a divisione corazzata di impadronirsi di Casole d`Elsa, centro agricolo ad una quarantina di km. da Siena: gravissime le perdite umane e in mezzi corazzati dell`unità* statunitense.
    Nel settore inglese del fronte, la 6a divisione corazzata sudafricana (XIII corpo) si dirige verso Sinalunga (Siena) da dove il nemico si è ritirato. La 4a divisione conquista Foiano, località* a circa 30 km. da Arezzo, puntando quindi decisamente verso il capoluogo: il XIII corpo ha così sfondato completamente la Linea Albert.
    Una cartina
    [attachment=0:2vtpzj5d]cartina.jpg[/attachment:2vtpzj5d]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    luciano

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •