Pagina 7 di 10 PrimaPrima ... 56789 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 91

Discussione: La colonna portante del reenactor, l'inertizzato.

  1. #61
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    800
    Bello Loupie! Ho appena acquistato una economicissima replica (130 Neuro) del 1928, non male ma manca delle magliette e del compensatore Cutts: Non è che mi posteresti un dettaglio delle magliette? prevedo un pò di lavoro di customizzazione prima di utilizzarla "sul campo", grazie
    Mick

  2. #62
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230
    Micky, per postarti un dettaglio delle magliette, sarebbe bene che sapessi di che cosa si tratta! Se poi per PM mi fai sapere dove diavolo l'hai trovata una replica (Modelgun Company?) a 130 Euri mi fai un piacere, la mia a mio tempo la pagai 250 (mezzo melione!), venne considerato un affare... e ancora non so se spara, perché mi sembra abbia dei problemi all'estrattore.... fammi sapere poi se hai proceduto a far modificare le caps per accogliere le Fiocchi, in America per le caps per i Thompson MGC chiedono cifre astronomiche! Per Blaster, no, l'impugnatura che veniva montata sul Mk V veniva assicurata con una fascetta al manicotto di raffreddamento, questa invece è avvitata al supporto metallico a cui in genere è fissato il paramano orizzontale, da qui la ... coda, che copre tutto il supporto metallico. Il problema è che questa impugnatura è nuova, e - penso - come moltissime cose riguardanti il 1921 e il 1928 A1, "civile", pertanto priva del passante per la cinghia... Evidentemente Al Capone non ne aveva bisogno, trovava più "cool" portarsi in giro il Tommygun impugnandolo o nella tradizionale custodia da violino...

  3. #63
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    1,592
    e inoltre quella del mark V è visibilmente diversa com forma....

  4. #64
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Ciao Micky, tempo fa ho saccheggiato Internet per crearmi un mio archivio, ti posto due foto risultanti da questo lavoro, non ricordo però dove le ho prese:
    La maglietta anteriore, che direi uguale a quella dell'impugnatura lineare.

    Immagine:

    19,98*KB

    ed il compensatore Cutts

    Immagine:

    51,59*KB

    Per l'aereo OK, aspetto te.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  5. #65
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    800
    Citazione Originariamente Scritto da loupie1961

    Micky, per postarti un dettaglio delle magliette, sarebbe bene che sapessi di che cosa si tratta! Se poi per PM mi fai sapere dove diavolo l'hai trovata una replica (Modelgun Company?) a 130 Euri mi fai un piacere,...
    Cazzarola! dopo lunga attesa, ben 5 giorni, il "ferro" è arrivato. Devo dire che per essere una replica "low cost" fa la sua porca figura! Intanto il peso, che è decisamente come l'originale (a portarlo a casa in bici mi sono straccato un braccio...) e anche i dettagli esterni non sono male. I legni dal vero sono più "anticati" che in foto, l'aspetto generale è più che soddisfacente. Unico neo la mancanza delle magliette (già* in programma) e del compensatore. Posterò le foto!
    Mick

  6. #66
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230
    posta, posta! il compensatore su un M 1928 credo che sia in buona sostanza obbligatorio, ma su un M1 A1 forse puoi farne a meno....

  7. #67
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    263
    In colpevole ritardo ecco il mio PPSH 41

    Immagine:

    79,19*KB



    Immagine:

    76,79*KB

    Immagine:

    98,97*KB

  8. #68
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230
    che bello: al museo dell'Armata Rossa (ooops, ora si chiama dell'Esercito Russo...) a Mosca ne ho visti a decine, di quelli che vevivano presentati come premio ai vari eroi dell'URSS. Poi ne ho visti dal vivo ancora usati dalla milizia Polacca negli anni '80 e dalla polizia in Etiopia... per me è dichiaratamente una delle più belle armi della 2 G.M.

  9. #69
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230
    che produzione è? visto da qui sembrerebbe russa del 1946... arsenale?

  10. #70
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Territorio Libero di Trieste
    Messaggi
    2,043
    Bello complimenti,avete detto che il prezzo si aggira intorno ai 350 euro?[ciao2]
    Ciao,Alan.

Pagina 7 di 10 PrimaPrima ... 56789 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato