Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: La Legione "Tagliamento" nella storia

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    28

    La Legione "Tagliamento" nella storia

    LA LEGIONE “TAGLIAMENTO” NELLA STORIA
    Nuovo lavoro della Fondazione della RSI a disposizione degli studiosi


    La Fondazione della RSI – Istituto Storico di Terranuova Bracciolini (AR) ha curato la pubblicazione di un prestigioso volume sulla Legione “Tagliamento”, una delle più importanti unità di combattimento della Repubblica Sociale Italiana.
    Partendo dalle glorie della Legione durante il Ventennio fascista, l’Ing. Arturo Conti – Presidente della Fondazione della RSI e autore dello studio – analizza l’inserimento dei reduci delle Camicie Nere nella costituenda Divisione Corazzata M nell’Estate 1943, portando un contributo importante su episodi troppo spesso sottaciuti.
    Si passa, poi, a sottolineare quello che avvenne prima, durante e dopo l’8 Settembre 1943, seguendo le vicissitudini della 1a Legione M, del LXIII Battaglione e del Battaglione “Camilluccia” che raccoglieva il fior fiore del volontarismo giovanile di guerra romano.
    Lo studio è corredato da un’analisi dell’ordinamento e dell’armamento della Legione “Tagliamento”, con particolare riguardo all’esperienza al Fronte Sud, nel Pesarese e lungo l’alto Fiume Foglia, quando i Legionari poterono schierarsi in opposizione del “rullo compressore” anglo-americano.
    Si seguono, infine, gli impieghi bellici di controguerriglia – certamente non secondari – delle Camicie Nere sul Monte Grappa, nel più grande rastrellamento antipartigiano effettuato in Italia, e sul Mortirolo, analizzando le atrocità commesse dai partigiani alla resa dei reparti.
    Il volume si chiude con l’elenco dei Legionari GNR caduti e con importanti immagini dalle zone di operazione.

    Con questo volume, la Fondazione della RSI – Istituto Storico intende porre all’attenzione degli studiosi le vicende di una delle più valorose formazioni militari della Repubblica Sociale Italiana, la cui storia è spesso dimenticata, ricostruendo con documenti inediti e con l’aiuto degli ultimi reduci viventi, fatti ed episodi sconosciuti anche agli “addetti ai lavori”.
    Un libro che arricchisce la storia della RSI di un tassello fondamentale di cui gli studiosi non possono più non tener conto.


    --------------------------------------


    Dall’ultima di copertina:

    Il libro è composto da autori diversi.
    Il primo scritto è un saggio che deriva da ricerche della Fondazione della RSI – Istituto Storico sulla Legione CC.NN. “Tagliamento”, origine ed eroismo in Russia compresi. Ne definisce il ruolo in RSI come formazione GNR e descrive le operazioni militari attuate quale Hilfsbatallion dipendente da SS-Polizei in Italia, con vari riferimenti a fatti del dopoguerra.
    Il secondo scritto racconta il vissuto di due giovani Legionari superstiti che hanno mantenuto con fede e coraggio la posizione di estremi difensori della Patria. La fulgida avventura del miglior reparto di Camicie Nere non solo in RSI è arricchita anche da alcuni sfoghi, molto giustificati, sulla incomprensione tedesca del volontarismo repubblicano.
    Molte pagine sono dedicate al massacro di Rovetta.


    A. Conti, Legione Tagliamento con gli esuli in Patria Mariano Renzetti e Fernando Caciolo, FRSI, Bologna 2012 (pag. 224, copertina cartonata)


    Per info: ares753@teletu.it
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Franz56
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Trieste ("Uciolandia")
    Messaggi
    2,976

    Re: La Legione "Tagliamento" nella storia

    Grazie della segnalazione

    La vita è un temporale... prenderlo nel .... è un lampo...!!!
    El vento, el ... e i siori i gà sempre fato quel che i gà voludo lori...

    "Se un bischero dice 'azzate vorti'osamente può apri' un varco spazio temporale, in cui può incontrassi po'i se'ondi prima, generando 'osì un'infinita e crescente marea di 'azzate"... Margherita Hack

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036
    .
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •