Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456
Risultati da 51 a 58 di 58

Discussione: La stanza del restauro

  1. #51
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: La stanza del restauro

    Allora Waffen, ti devi armare di pazienza e paglietta di acciaio!

    Procurati di quelle morbide senza sapone, le vendono a sacchetti un pò dappertutto, e dell'olio da armi.
    Passa l'olio sul metallo e poi usa la paglietta con il solito movimento avanti-indietro, si formerà* presto una melma marrone generata dalla ruggine che stai asportando.
    Per controllare il lavoro passa un tovagliolo di carta, rimettendo poi l'olio prima di ripartire.
    Non credere che sia una cosa veloce e profonda, ti porterà* via diverso tempo e non funziona su grandi grumi di ruggine. In compenso non intacca la brunitura (è un procedimanto che uso spesso al poligono sulle carabine arrugginite dalle polpastrellate dei tiratori) e ti consente di seguire il progredire del lavoro.


    In tema di restauro avevo preparato delle foto per un'esempio realizzato questo pomeriggio con dei bossoli recuperati presso un ex campo di addestramento militare.

    Ecco cosa ho recuperato:
    [attachment=6:2t7y643l]bossoli-1.jpg[/attachment:2t7y643l]

    Si possono riconoscere un bossolo di 30.06, tre di 7.62 NATO a salve ed una scheggia non ben determinata.

    Ecco come si presentano i fondelli:
    [attachment=5:2t7y643l]bossoli-2.jpg[/attachment:2t7y643l]

    [attachment=4:2t7y643l]bossoli-4.jpg[/attachment:2t7y643l]

    Anche un lavaggio con acqua, sapone e bruschino (sempre utile) non migliora di molto le cose:
    [attachment=2:2t7y643l]bossoli-5.jpg[/attachment:2t7y643l]

    Entra in scena il minitrapano con la spazzolina a fili di acciaio, ecco come si presentano due bossoli lavorati con uno naturale al centro:
    [attachment=1:2t7y643l]bossoli-6.jpg[/attachment:2t7y643l]
    Quello a sin è spazzolato tutto, il destro solo il fondello, tanto per farvi notare le differenze.


    Il fianco del 30.06 prima e dopo il trattamento:
    [attachment=3:2t7y643l]bossoli-3.jpg[/attachment:2t7y643l]

    [attachment=0:2t7y643l]bossoli-7.jpg[/attachment:2t7y643l]

    Si vede chiaramente come nel fianco ci sia una schiacciatura che ha provocato la fessurazione della parete.
    Questo accade quando un bossolo è rimasto per molti anni esposto alle intemperie ed al sole facendogli subire la cristallizzazione della lega di ottone (riscaldamenti e raffreddamenti lenti). Una accidentale calpestata provoca oltre alla deformazione una rottura come se fosse di vetro.
    Molte volte scaricando col martello inerziale munizioni d'epoca si provoca il distacco del colletto che segue la palla...
    Nella migliore delle ipotesi si apre un bel taglio che interessa il bossolo fino al cono di raccordo!

    Per la scheggia domani la porto in officina e la metto dentro la sabbiatrice, così vedete come appare con un'asportazione totale della ruggine e capirete cosa significa "mantenere la patina".

    Buon lavoro!

    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  2. #52
    Moderatore L'avatar di Waffen
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    3,111

    Re: La stanza del restauro

    Grazie mille Centerfire! Provo subito in settimana!

    kappa

  3. #53
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    forte dei marmi
    Messaggi
    13

    Re: La stanza del restauro

    Dopo una faticante uscita, torno a casa soddisfatto dei ritrovamenti, pulisco subito il metal detector, faccio una super doccia e dopo aver bevuto e mangiato qualcosa, vado in cantina a cercare di pulire gli oggetti ritrovati.
    Sapere come pulire ciascun oggetto ritrovato completa il lavoro, specialmente quando con la pulizia vengono fuori scritte, date ed altro che rendono il ritrovamento ancora più emozionante.
    Approvo al mille per mille questa stanza e sono in attesa che venga aperta per poter far tornare allo splendore oggetti che sono già* belli così, figuriamoci dopo.

    Eugenio

  4. #54
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: La stanza del restauro

    Allora la facciamo o no questa stanza, questo topic lo è già* diventato parzialmene ed abusivamente. Se continuiamo dobbiamo condonare.
    Io la fare divisa per materiali, stoffa, cuoio, legno, metalli. Ognuno contribuisce come può ed alla fine ne viene fuori una cosa utile. C'è già* il moderatore, Centerfire e se poi gli affianchiamo Pinuccio e Peo abbiamo un trio di "belle mani". Quelli non menzionati non si offendano ma sicuramente ne abbiamo altri di maghi del Remox e della elettropulizia.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  5. #55
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: La stanza del restauro

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea58
    Allora la facciamo o no questa stanza, questo topic lo è già* diventato parzialmene ed abusivamente. Se continuiamo dobbiamo condonare.
    Io la fare divisa per materiali, stoffa, cuoio, legno, metalli. Ognuno contribuisce come può ed alla fine ne viene fuori una cosa utile. C'è già* il moderatore, Centerfire e se poi gli affianchiamo Pinuccio e Peo abbiamo un trio di "belle mani". Quelli non menzionati non si offendano ma sicuramente ne abbiamo altri di maghi del Remox e della elettropulizia.
    Hai ragione Andrea ,è una cosa molto utile e le mani e le teste non mancano, nel richiederla ci metto anche la mia voce.
    luciano

  6. #56
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: La stanza del restauro

    Citazione Originariamente Scritto da cocis49
    Citazione Originariamente Scritto da Andrea58
    Allora la facciamo o no questa stanza, questo topic lo è già* diventato parzialmene ed abusivamente. Se continuiamo dobbiamo condonare.
    Io la fare divisa per materiali, stoffa, cuoio, legno, metalli. Ognuno contribuisce come può ed alla fine ne viene fuori una cosa utile. C'è già* il moderatore, Centerfire e se poi gli affianchiamo Pinuccio e Peo abbiamo un trio di "belle mani". Quelli non menzionati non si offendano ma sicuramente ne abbiamo altri di maghi del Remox e della elettropulizia.
    Hai ragione Andrea ,è una cosa molto utile e le mani e le teste non mancano, nel richiederla ci metto anche la mia voce.
    Minacciali Luciano digli che se no....potrei cambiare atavar
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  7. #57
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: La stanza del restauro

    Citazione Originariamente Scritto da cocis49
    nel richiederla ci metto anche la mia voce.
    Bene dai vediamo se la cosa va in porto

  8. #58
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: La stanza del restauro

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea58
    Minacciali Luciano digli che se no....potrei cambiare atavar
    ...e non dio ci scanzi e ci liberi
    luciano

Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato