Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 22 di 22

Discussione: l'armata nel deserto

  1. #21
    Utente registrato L'avatar di H
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,157
    a questo punto....

    Secondo me non bisogna sottovalutare ULTRA (e non dimentichiamoci il Colosso) nella storia della 2^GM.
    Queste invenzioni straordinarie hanno cambiato il corso della civiltà* umana e sono state le vere armi segrete della guerra.
    Per fare degli esempi, è noto che il gen. Montgomery sapesse in anticipo i movimenti degli avversari così come senza ULTRA la Bismark non l'avrebbero affondata così "facilmente" (sapevano dov'era!) per non parlare di Peenemünde...
    Così efficace e segreta da portare i tedeschi a sospettare sugli alleati italiani ( e non dimentichiamoci l'onta del doppio gioco che ha subito la Regia Marina per decenni).
    Certo che gli Alleati non hanno vinto solo perchè avevano quelle macchine e quei cervelli ma un bell'aiuto l'hanno avuto.

    [ciao2]
    H/Haflinger

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    Citazione Originariamente Scritto da totino72

    Citazione Originariamente Scritto da kanister

    Circa l'utilità* di Ultra vi segnalo a memoria un solo un esempio che ricordo da un libro di Trizzino. Un alto ufficiale degli incrociatori affondati a Capo Matapan dopo il salvataggio venne ospitato sulla plancia della nave ammiraglia inglese e li potè leggere l'ordine del giorno che prevedeva l'uscita della flotta per contrastare la puntata italiana, con tutti i particolari del caso, e potè constatare che portava la data del giorno precedente a quello in cui lui, ancora a terra, ne era venuto a conoscenza. Trizzino, ignorando tutto su Ultra e decrittazioni, attribuì tale dovizia di informazioni ad una spia, ma oggi cosa direbbe?
    Ciao
    Già*... un ufficiale dell'incrociatore Pola. Se ne accenna anche qui, nella trappola di Matapan.Un disastro combinato da Enigma, e Ultra contribuì in modo significativo,certamente anche il radar ebbe il suo peso, mentre le navi italiane, ignare della trappola, avanzavano con le luci accese.
    Ciao
    solo per aggiungere qualche altra curiosità*..
    e sempre per restare fuori tema..quell'ufficiale ripescato dal Pola affondato probabilmente era il Capitano di Fregata Silvano Brengola..
    se vi ricordate un vecchio post..(lui venne ripescato dagli inglesi e interrogato sulla nave che lo aveva salvato..
    si ricorda di come fosse stato ripescato, e di come invece alcuni suoi compagni, fossero stati mitragliati in acqua..(cosa terribile, ma non inconsueta)..inoltre ricordava anche la loro richiesta di far uscire a copertura gli aerei tedeschi che però rifiutarono..poi successe quel che successe in quel di Matapan!

    ciao
    digjo
    Ciao
    digjo

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •