Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Laszlo Almasy

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di memento11
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    472

    Laszlo Almasy

    Un personaggio che ho conosciuto tramite la lettura di Libri su Erwin Rommel, un personaggio molto affascinante, addirittura definito come un noto omosessuale, niente contro gli omosessuali, ma esserlo nella Germania del 3Reich...
    Voci....dicono che abbia avuto addirittura la Vope del Deserto come amante....
    Ma tralasciamo i pettegolezzi, che a me piacciono, e veniamo al personaggio.
    Un grandissimo esploratore, grande conoscitore del Sahara dove si guadagnò il soprannome di Padre delle Sabbie..
    Per queste sue conoscenze venne assoldato dalla divisione «Brandeburg» dell’intelligence di Hitler dell’Africa korps, dove vi rimase il 41/42, a mio modesto parere l'arma in più del Fedmaresciallo, partecipando a varie missioni, distinguendosi per coraggio e valore.
    Quando ormai l'Africa era persa, si ritirò nella sua Budapest, dove aiutò molte famiglie ebree a sfuggire alla deportazione nei Lagher.
    Nel 51 mori, c'è chi dice per un overdose di morfina, ma la più accreditata è la morte per dissenteria....
    La storia la conosciamo tutti, adesso riprendiamo i pettegolezzi...
    Era veramente Gay, e rapporto aveva con il Rommel?
    So che sarà difficile rispondere.....ma qualsiasi idea, ipotesi è ben accetta...

    Ricordati di non Dimenticare

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,275
    Citazione Originariamente Scritto da memento11 Visualizza Messaggio
    Un personaggio che ho conosciuto tramite la lettura di Libri su Erwin Rommel, un personaggio molto affascinante, addirittura definito come un noto omosessuale, niente contro gli omosessuali, ma esserlo nella Germania del 3Reich...
    Guarda che nella Germania del Terzo Reich era pieno di omosessuali, specie nelle SS. Se poi fosse gay pure lui non lo so, ma dubito che Rommel lo fosse.

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di memento11
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    472
    Su questo non ho dubbi, ovviamente la macchina propagandistica di Goebbels fece trapelare poco e niente delle tendenze delle proprie truppe, ma il fatto che nel post 2ww, molti testi danno per scontato che Almasy fosse stato un noto omosessuale, hanno inoltre insinuato che abbia avuto anche Rommel tra i suoi amanti.
    Ecco non capisco da dove abbiano preso questo spunto, non vorrei essermi perso qualche dettaglio
    Ricordati di non Dimenticare

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di tonle
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,178
    non vorrei sbagliare ... ma non è il personaggio che ha ispirato il protagonista de "Il paziente inglese" , il conte ungherese Làszlò Almàsy?
    "se dan da bere al soldato, è per fregarlo o perchè è già spacciato ..." (Arturo Pérez Reverte, Il ponte degli assassini)

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di memento11
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    472
    Si tontle é proprio lui....
    Ricordati di non Dimenticare

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di tonle
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,178
    gran bel film ...
    "se dan da bere al soldato, è per fregarlo o perchè è già spacciato ..." (Arturo Pérez Reverte, Il ponte degli assassini)

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •