Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Le Artiglierie del Regio Esercito nella 2a guerra mondiale

  1. #1

    Le Artiglierie del Regio Esercito nella 2a guerra mondiale

    Segnaliamo agli amici del forum:

    Enrico Finazzer

    Le Artiglierie del Regio Esercito nella seconda guerra mondiale


    "I nostri soldati furono mandati a combattere con artiglierie insufficienti ed antiquate, residuati della Grande Guerra, inferiori a quelle del nemico". Questo è ciò che si legge comunemente nei libri di storia della seconda guerra mondiale.
    Fu proprio così? E se sì, lo fu sempre ed ovunque?
    In questo volume vengono trattati tutti i pezzi d’artiglieria di produzione nazionale, straniera e di preda bellica utilizzati dal Regio Esercito, in organico ai Reggimenti di Artiglieria Divisionale ed ai Raggruppamenti di Corpo d’Armata e di Armata, illustrandone in schede sintetiche ma esaustive le principali caratteristiche tecniche, permettendone un confronto immediato con le artiglierie degli altri eserciti, e l’impiego che ne è stato fatto sui diversi teatri.
    Il volume è corredato da centoventi immagini, molte delle quali inedite, provenienti dai fronti di guerra, dagli archivi fotografici dell’Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito Italiano e della Fondazione Ansaldo, da musei italiani e stranieri, e da alcune collezioni private.

    F.to 17x24, brossura, 144 pagg., 120 foto b/n, Euro 18,00

    INDICE

    PREFAZIONE

    INTRODUZIONE

    PARTE PRIMA: PEZZI DI CONCEZIONE MODERNA

    § Cannone da 47/32
    § Obice da 75/18 mod. 34 e mod. 35
    § Cannone da 75/32 mod. 37
    § Cannone a.a. da 75/46 mod. 34
    § Cannone a.a. da 90/53 mod. 39
    § Obice da 149/19 mod. 37
    § Cannone da 149/40 mod. 35
    § Obice da 210/22 mod. 35

    PARTE SECONDA: PEZZI RISALENTI ALLA GRANDE GUERRA

    § Obice da 65/17
    § Obice da 75/13
    § Cannone da 75/27 mod. 06, mod. 11 e mod. 12
    § Cannone da 75/27 C.K.
    § Cannone da 77/28
    § Obice da 100/17
    § Cannone da 105/28
    § Cannone da 105/32
    § Obice da 149/13
    § Cannone da 149/35
    § Cannone da 152/37

    PARTE TERZA: PEZZI TEDESCHI O DI PREDA BELLICA

    § Cannone da 37/45
    § Cannone da 75/97/38
    § Cannone a.a. da 75/50
    § Obice da 88/27 PB
    § Cannone a.a da 88/55
    § Obice da 100/22
    § Obice da 105/11
    § Obice da 149/28

    PARTE QUARTA: CANNONI SEMOVENTI

    § Semovente da 47/32
    § Semovente da 75/18
    § Semovente da 75/34
    § Semovente da 90/53
    § Semovente da 105/25
    § Semovente da 75/46
    § Semovente da 149/40

    APPENDICE FOTOGRAFICA

    ALLEGATI

    ALLEGATO I: Situazione dell’armamento di artiglieria
    al 1° giugno 1940

    ALLEGATO II: Produzione artiglierie Ansaldo e OTO

    BIBLIOGRAFIA ESSENZIALE

    RINGRAZIAMENTI
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    GENOVA
    Messaggi
    5,795

    Re: Le Artiglierie del Regio Esercito nella 2a guerra mondia

    Ciao Andrea uno meglio dell'altro......................andate avanti così!!!!!!

    Christian M.
    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

  3. #3

    Re: Le Artiglierie del Regio Esercito nella 2a guerra mondia

    Citazione Originariamente Scritto da squalone1976
    Ciao Andrea uno meglio dell'altro......................andate avanti così!!!!!!

    Christian M.
    Grazie Christian, speriamo di poter dare dei titoli sempre più interessanti per voi lettori!

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Campania
    Messaggi
    425

    Re: Le Artiglierie del Regio Esercito nella 2a guerra mondia

    E' sempre piacevole ed interessante leggere libri sul nostro esercito, soprattutto quando si evidenzia che i nostri soldati affrontarono una guerra moderna con mezzi obsoleti. Quando anni fa visitai il sito di el Alamein, avevo consigliato di sostituire alla famosa frase sul cippo: "...mancarono i mezzi, le armi e le munizioni, non il valore!".

    Alfa
    Per aspera ad astra

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •