Pagina 5 di 7 PrimaPrima ... 34567 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 66

Discussione: Le baionette sono legali in Italia?

  1. #41
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    446
    Quoto RubinSchmidt

    Sintetizzando :
    - le baionette sono per la Legge italiana armi a tutti gli effetti , in quanto , secondo Giurisprudenza consolidata, nate per l'offesa alla persona
    - in quanto armi necessitano di un valido titolo d'acquisto (ovvero l'acquirente deve essere in possesso di un "nulla osta" o di un Porto d'Armi ex articolo 35 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza)
    - diverso il caso del "ritrovamento" , regolato sia dalla Legge sia da un paio di cicolari .. nel caso del "ritrovamento" il ritrovante deve darne immediata notizia alla PS o in assenza ai CC ... si veda in proposito dal sito del dott.Mori :
    http://www.earmi.it/diritto/leggi/rivenimento.htm
    ed anche nel caso del ritrovamento , al ritrovante, se intende acquisire l'arma , e se non già* in possesso di un Porto d'Armi , dovrà* rilasciarsi apposito "nulla osta" ...

    Ora la Legge italiana è sicuramente anacronistica e la preparazione di alcuni appartenenti alle FF.OO. è forse lacunosa ... il fatto che una baionetta non sia certo più pericolosa di un coltello da cucina fà* il resto ...

    Io non metto minimamente in dubbio il fatto che a fiere, mercatini o su ebau si vendan baionette anche a soggetti che non sono in possesso di un valido titolo ... o che molti acquisti vengano poi "sanati" a posteriori con "ritrovamenti" di circostanza ... ma il punto non è questo ...

    il punto è che guarnere non mi può uscire , bello bello, con affermazioni tipo : Per le baionette non ci vuole un titolo di polizia per acquisirle e detenerle.E' bene farsi rilasciare dal venditore una ricevuta di vendita ... è ERRATO che non ci voglia un titolo e , come se non bastasse la "furbata" di farsi rilasciare una ricevuta di vendita osta anche all'escamotage (contra legem) di farlo passare per ritrovamento mettendo anche nei guai il venditore che "in buona fede" potrebbe averlo incautamente rilasciato ...

    fare affermazioni perentorie ERRATE come quelle del guarnere, e sopratutto insistere nell'errore senza documentarsi minimamente, impippandosene degli altri interventi ma anzi rispondendo con derisori "bravissimo" ecc ecc mi pare alquanto criticabile ...

    parliamoci chiaro e ribadiamo il concetto: la Legge sarà* anche anacronistica, si trovano baionette in "libera vendita" e magari alcuni membri delle FF.OO. tollerano ciò ... ma questo E' CONTRARIO ALLA LEGGE e non avviene sempre ed ovunque ... se un utente come AUUPER legge le errate affermazioni , si compra un paio di baionette, e mentre torna a casa viene fermato ad un posto di blocco e denunciato come la mettiamo ? o se lo stesso AUUPER acquistate le baionette si reca a denunciarne l'acquisto con tanto di dichiarazione di vendita e trova ad accoglierlo un membro delle FF.OO. appena lì distaccato , giustamente ligio alla Legge che , GIUSTAMENTE non tenendo conto degli ERRORI dei suoi predecessori denuncia Lui ed il venditore ?

    axel 1899

  2. #42
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    446
    Comunque , per curiosità* , ribadisco la domanda : che lavoro fà* guarnere ? è un membro delle FF.OO. ? è titolare di un armeria ? è un magistrato o avvocato ? ... credo e spero , nessuno di questi ...

    o forse cede baionette ?
    guarnere o meglio Picone , vista la Tua affermazione, puoi "illuminarmi" ? anche in privato ... così ... giusto per capire ..........

    axel 1899

  3. #43
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648
    RubinSchimdt,noto con piacere la tua fiducia nelle forze dell'ordine.Quindi secondo te agiscono a seconda dell'umore del mattino...bene,bene!
    Comunque non è che ho telefonato ai primi quattro numeri che ho trovato i alenco,ma a persone che conosco personalmente e con le quali ho una certa confidenza per poter dire ,nel caso sia necessario:"guarda che non hai capito nulla!".
    Noto con altrettanto piacere che ci sono molti maestri in materia,ma che nessuno abbia ancora citato un articolo di legge o la giusta modalità* di denuncia di questi articoli.
    Personalmente mi fido di ciò che mi dicono i Carabinieri della stazione del mio paese,e delle conferme date dalla Questura.
    Se entrambi hanno sbagliato,al momento opportuno se ne prenderanno le conseguenze,visto che firmano gli atti che presento e che la procedura per la denuncia mi è stata da loro suggerita.
    Io da privato cittadino seguo le direttive che mi danno i tutori dell'ordine,di eventuali errori ne pagano loro.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  4. #44
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    446
    Citazione Originariamente Scritto da 128legio

    RubinSchimdt,noto con piacere la tua fiducia nelle forze dell'ordine.Quindi secondo te agiscono a seconda dell'umore del mattino...bene,bene!
    Comunque non è che ho telefonato ai primi quattro numeri che ho trovato i alenco,ma a persone che conosco personalmente e con le quali ho una certa confidenza per poter dire ,nel caso sia necessario:"guarda che non hai capito nulla!".
    Noto con altrettanto piacere che ci sono molti maestri in materia,ma che nessuno abbia ancora citato un articolo di legge o la giusta modalità* di denuncia di questi articoli.
    Personalmente mi fido di ciò che mi dicono i Carabinieri della stazione del mio paese,e delle conferme date dalla Questura.
    Se entrambi hanno sbagliato,al momento opportuno se ne prenderanno le conseguenze,visto che firmano gli atti che presento e che la procedura per la denuncia mi è stata da loro suggerita.
    Io da privato cittadino seguo le direttive che mi danno i tutori dell'ordine,di eventuali errori ne pagano loro.
    Il solo fatto che Tu abbia ricevuto quattro risposte diverse mi pare deponga a favore di una scarsa preparazione in materia delle FF.OO. ... che poi non sia lacuna a loro imputabile, ma bensì a chi dovrebbe formarli è un altro aspetto...

    quanto all'assumersi le loro responsabilità* ... temo sia una pia illusione ... ammettiamo che Io telefoni oggi alla stazione dei CC del mio paesello e che mi senta affermare verbalmente che le baionette sono di libera vendita ... le acquisto sulla bancarella del mercatino e me le porto a casa ... un anno dopo subisco una perquisizione e vengo denunciato ... sai che rilevanza avrà* , in sede penale, le mie asserzioni sulla telefonata del <s>giorno</s> anno prima ?

    La legge non ammette ignoranza ...

    Se sei in così buoni rapporti chiedi che Ti mettano per iscritto le quattro diverse risposte ... vediamo se lo fanno ... o se , di fronte alle responsabilità* di metter nero su bianco una risposta ad un quesito specifico vengon colti da dubbio e magari contattano l'ufficio armi della questura competente ...

    quanto ai "maestri in materia" scritto VOGLIO SPERARE senza intenti derisori da parte Tua , Io ho citato l'art. 35 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza ... reperibile anche in rete ... ed in quanto tale credevo bastasse ...

    Tu hai letto tale articolo 35 TULPS ? hai letto la circolare sul rinvenimento da me linkata ? perdonami ma non mi pare ...

    axel 1899

  5. #45
    Citazione Originariamente Scritto da 128legio

    RubinSchimdt,noto con piacere la tua fiducia nelle forze dell'ordine.Quindi secondo te agiscono a seconda dell'umore del mattino...bene,bene!
    Comunque non è che ho telefonato ai primi quattro numeri che ho trovato i alenco,ma a persone che conosco personalmente e con le quali ho una certa confidenza per poter dire ,nel caso sia necessario:"guarda che non hai capito nulla!".
    Noto con altrettanto piacere che ci sono molti maestri in materia,ma che nessuno abbia ancora citato un articolo di legge o la giusta modalità* di denuncia di questi articoli.
    Personalmente mi fido di ciò che mi dicono i Carabinieri della stazione del mio paese,e delle conferme date dalla Questura.
    Se entrambi hanno sbagliato,al momento opportuno se ne prenderanno le conseguenze,visto che firmano gli atti che presento e che la procedura per la denuncia mi è stata da loro suggerita.
    Io da privato cittadino seguo le direttive che mi danno i tutori dell'ordine,di eventuali errori ne pagano loro.
    Forse mi sono spiegato male, ho piena fiducia delle FFOO.
    Il discorso che facevo era un'altro, volevo dire che bisogna stare attenti a chi chiedere informazioni (non è detto che tutti siano delle "cime" in materia di armi), e dato la complessità* della materia è bene documentarsi prima.
    Comunque nel sito della Polizia di Stato, nelle faq sulle armi trovi anche i riferimenti normativi Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza.
    http://www.poliziadistato.it/pds/faq_ne ... id=406#406


    Immagine:

    38,8*KB



    Immagine:

    41,86*KB

  6. #46
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    446
    Per 128°legio
    Le "procedure" comunque sappi, sono le seguenti :
    1) acquisto : devi avere un valido titolo (nulla osta o PdA)conseguito prima , devi esibirlo (o nel caso del nulla osta consegnarlo) al cedente .. il cedente oltre alla baionetta Ti rilascia dichiarazione di vendita, Tu acquirente devi denunciare l'acquisto nel più breve tempo possibile al commissariato di PS o stazione CC competente
    2) rinvenimento : vedasi circolare linkata , e fermo restando che molti faranno anche passare per ritrovamenti quelli che son invece acquisti illegali ... ma tale pratica , è appunto ILLEGALE

    Ti invito a postare procedure diverse da quelle sopra citate , indicando altresì la fonte di tali affermazioni ....

    e ognuno , sottoscritto incluso, si prenda la responsabilità* di quanto affermato.

    axel 1899

  7. #47
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    446
    Citazione Originariamente Scritto da 128legio

    Noto con altrettanto piacere che ci sono molti maestri in materia,ma che nessuno abbia ancora citato un articolo di legge o la giusta modalità* di denuncia di questi articoli.
    Gradirei sapere se l'appellativo : maestri in materia" è riferibile al sottoscritto o a quali altri utenti ... credo sia domanda legittima , a maggior ragione in quanto rivolta al moderatore della suddetta stanza.

    axel 1899

  8. #48
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    446
    ultima considerazione : non stiamo disquisendo sull'originalità* di una decorazione .... stiamo discutendo di comportamenti penalmente rilevanti ......

    axel 1899

  9. #49
    Amministratore
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    2,540
    Vorrei ricordare che le polemiche sterili non servono a nessuno.

    Se vogliamo provare a sviscerare, TUTTI, il non facile problema, il forum è il mezzo giusto. Senza inutili diatribe e contenendo gli ormoni...bene.

    Vi invito quindi a seguire questa linea. O si chiude.

    WW
    Amministratore

  10. #50
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Allora,anch'io trovo fuori luogo le incazzature,non portano mai niente di buono.Proviamo a venirne fuori bene e con calma.Posto ora di seguito la mia discussione,con l'inizio e la fine dell'iter che ho seguito io:
    http://www.milistory.net/forumtopic.asp?TOPIC_ID=4271

Pagina 5 di 7 PrimaPrima ... 34567 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato