Pagina 16 di 21 PrimaPrima ... 61415161718 ... UltimaUltima
Risultati da 151 a 160 di 206

Discussione: Le mimetiche italiane nel dopoguerra

  1. #151
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286

    Re: Le mimetiche italiane nel dopoguerra

    Esatto!
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  2. #152
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2,183

    Re: Le mimetiche italiane nel dopoguerra

    Citazione Originariamente Scritto da garand
    Questa non credo sia stata postata finora è la mimetica del S.Marco usata fino a poco fa
    (peccato per i pantaloni più usurati ma tuttonon si può avere)
    Ciao!
    Bellissimo pezzo, ma credo che i pantaloni piu usurati e chiari non siano affatto un caso! IN tutte le mimetiche che ho avuto modo di vedere, sia usate che nuove, i pantaloni sono sempre piu sbiaditi (e stretti) rispetto alla giacca. Non chiedetemi perchè!
    Al mondo ci sono persone che sanno tutto. E purtroppo, questo è tutto quello che sanno.

  3. #153
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    713

    Re: Le mimetiche italiane nel dopoguerra

    Si ma come la camera d'aria veniva riunita/ricucita (per funzionare come un grosso elasticone)?
    Grazie per la pazienza è che vorrei metterne una su di un elmetto che ho con il telino e la rete

  4. #154
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286

    Re: Le mimetiche italiane nel dopoguerra

    Citazione Originariamente Scritto da garand
    Si ma come la camera d'aria veniva riunita/ricucita (per funzionare come un grosso elasticone)?
    Grazie per la pazienza è che vorrei metterne una su di un elmetto che ho con il telino e la rete
    Pazienza di che'?

    Praticamente devi tagliare una sezione, "una fetta", del diametro della camera, in modo che ti risulti già* un'anello completo e intero. Poi la larghezza la fai tu in base a quello che ti sembra più adeguato, per fasciare il bordo dell'elmo.
    Un po come quando si taglia una fetta di salame :P , che poi nel pelarla ci puoi ricavare un'anello di pelle intero!
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  5. #155
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    713

    Re: Le mimetiche italiane nel dopoguerra


  6. #156
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    2,060

    Re: Le mimetiche italiane nel dopoguerra

    Citazione Originariamente Scritto da MP38
    Ciao!
    Bellissimo pezzo, ma credo che i pantaloni piu usurati e chiari non siano affatto un caso! IN tutte le mimetiche che ho avuto modo di vedere, sia usate che nuove, i pantaloni sono sempre piu sbiaditi (e stretti) rispetto alla giacca. Non chiedetemi perchè!
    ciao,te lo spiego io il perchè: la mimetica mostrata è un insieme di 2 pezzi di 2 diverse forniture. Negli anni le forniture si sono alternate, senza contare delle "produzioni" per il mercato civile prodotte parallelamente.
    Più chiare, più scure,con tagli diversi. Ho di recente ricevuto l'ultima versione della mimetica RSM che ha un taglio ancora diverso.
    Per quanto riguarda i pantaloni, i primi modelli erano elasticizzati (forse si dice sanforizzati) ed aderivano alle gambe, ma erano estremamente facili e si scolorivano. I pantaloni in foto sembrano di quel tipo. La giacca invece appare di una produzione diversa con più gialli e verdi.

  7. #157
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    2,060

    Re: Le mimetiche italiane nel dopoguerra

    Citazione Originariamente Scritto da garand
    Si ma come la camera d'aria veniva riunita/ricucita (per funzionare come un grosso elasticone)?
    Grazie per la pazienza è che vorrei metterne una su di un elmetto che ho con il telino e la rete
    come giustamente detto da Daniele, si tratta di una fetta di camera d'aria. Ricordo che quando ci furono distribuiti gli elmetti , ci diedero anche i telini e queste "fettine". Aspettati qualche smadonnata e tanta pazienza perchè non è tanto semplice

  8. #158
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    713

    Re: Le mimetiche italiane nel dopoguerra

    Dopo esser riuscito a mettere la retina su di un elmetto 1° taglia con telino (anche se ci sono volute 6 mani) non mi spaventa più niente

  9. #159
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2,183

    Re: Le mimetiche italiane nel dopoguerra

    Ah ecco, svelato l'arcano!
    Più chiare, più scure,con tagli diversi. Ho di recente ricevuto l'ultima versione della mimetica RSM che ha un taglio ancora diverso.
    Azz non sarà* per caso quella con le 2 tasche pettorali e le altre 2 sulle braccia? Se si tratta di quella...aspetto con ansia le foto!
    Al mondo ci sono persone che sanno tutto. E purtroppo, questo è tutto quello che sanno.

  10. #160
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    2,060

    Re: Le mimetiche italiane nel dopoguerra

    esatto, proprio quella !

Pagina 16 di 21 PrimaPrima ... 61415161718 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato