Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 17 di 17

Discussione: Le modalita' di applicazione dei rivetti di sfiato

  1. #11
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Localitā
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519
    Esempio di rivetti di sfiato preventivamente incisi per l'apertura con altro strumento e poi inseriti e fissati con il martello. Il cilindretto dei rivetti si e' aperto in due petali fondamentali.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #12
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Localitā
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519
    Altro esempio di rivetti di sfiato inseriti e fissati col martello e aperti ad anello. L'anello in questo caso e' stato perfettamente ribattuto tant'e' che risulta perfettamente circolare ed aderente al metallo del guscio. Nella terza foto l'anello si e' deformato.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  3. #13
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Localitā
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519
    Esempio di cattivo uso della pinza rivettatrice: i petali degli ultimi due rivetti sono appena accennati e il primo rivetto e' appena entrato nel foro e non si e' aperto nei petali, cio' che ha reso necessario un fissaggio col martello tra l'altro mal riuscito. Tutti e tre i rivetti sono presenti sullo stesso elmetto.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #14
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Localitā
    Prov. TO
    Messaggi
    6,576
    Bel topic Gertro!
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  5. #15
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Localitā
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519
    Citazione Originariamente Scritto da maxtsn Visualizza Messaggio
    Bel topic Gertro!
    Grazie.

  6. #16
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Localitā
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519
    Questa e' l'immagine della pinza rivettatrice per l'applicazione dei rivetti di sfiato. La foto e' stata prelevata da altro topic di questa sezione e appartiene ad un manuale d'epoca di Stecol.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #17
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Localitā
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519
    Paolo Marzetti, ha fornito alcuni importanti chiarimenti sulla pinza rivettatrice illustrata:
    "Sulla famosa macchinetta, che in effetti e' una pinza rivettatrice,
    vorrei chiarire, avendola studiata di persona (l'ho avuta con me una
    settimana), che poteva essere versatile per tutti i tipi di rivetti,
    infatti la versione che ho visto io (non so se č la stessa di quella
    illustrata su quel libro),era corredata di un set di tre 'maschi' a vite, che potevano essere utilizzati avvitandoli a seconda del rivetto impiegato: c'era un 'maschio' che poteva piegare due o quattro lembi, a seconda di com'era il bullone di ventilazione, e altri due 'maschi',che potevano essere avvitati o tolti all'occorrenza, per piegare i lembi a corona a 4, a 6 a 8 o a 9.Dipendeva quindi dal rivetto d'aereazione,da come era fatto. La macchinetta era sempre la stessa. Mi pare che quella illustrata ha
    un 'maschio' a corona per otto lembi, ma quasi sicuramente, questo 'maschio' si puo' svitarlo, per applicarne un altro di altro tipo".
    (Paolo Marzetti, dal topic: L'elmetto regio M33)

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB č Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] č Attivato
  • Il codice [VIDEO] č Disattivato
  • Il codice HTML č Disattivato