Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Le prime stellette

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Arturo A.
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    826

    Le prime stellette

    Questo scatto è, a mio parere, abbastanza interessante perchè raffigura un caporale furiere dei bersaglieri con la tenuta in uso durante le campagne risorgimentali ma con l'aggiunta delle stellette al bavero e dei gradi a fiore sulle maniche.
    spero di non sbagliare ma, da quest'ultimo particolare, penso si possa datare la foto a dopo il maggio 1872.
    Lo studio fotografico è di Milano.

    [attachment=1:249roif1]Bersagliere transizionale rid.jpg[/attachment:249roif1]

    Particolare del bavero

    [attachment=0:249roif1]Bersagliere transizionale rid1.jpg[/attachment:249roif1]

    Ciao,
    Arturo
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    "Distruggere un album fotografico, disperdendo le fotografie nei quattro angoli della Terra, può essere paragonato ad un moderno incendio della Biblioteca di Alessandria."

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848

    Re: Bersagliere transizionale

    ... no, non sbagli. Questo conferma che si utilizzava - giustamente - tutto fino alla completa consumazione delle scorte in magazzino.
    Io possiedo un artigliere con la vecchia giubba a doppio petto e le stellette...

    Un caro saluto

    FM
    E' la somma che fa il totale.

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Arturo A.
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    826

    Re: Bersagliere transizionale

    Citazione Originariamente Scritto da Furiere Maggiore
    ... no, non sbagli. Questo conferma che si utilizzava - giustamente - tutto fino alla completa consumazione delle scorte in magazzino.
    E questo, oltre a non gravare eccessivamente sulle casse dello stato dell'epoca, regala a noi collezionisti queste piccole varianti che rendono sempre interessante la scoperta di immagini inconsuete!

    Ciao,
    Arturo
    "Distruggere un album fotografico, disperdendo le fotografie nei quattro angoli della Terra, può essere paragonato ad un moderno incendio della Biblioteca di Alessandria."

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Arturo A.
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    826
    Sempre in tema uno scatto appena arrivato, un artigliere con le stellette applicate sulla giubba risorgimentale.
    Lo studio fotografico è Marzocchini di Livorno.

    Artigliere 1871.jpg

    Peccato che l'immagine non sia a figura intera, ma per il momento mi accontento

    Ciao,
    Arturo
    "Distruggere un album fotografico, disperdendo le fotografie nei quattro angoli della Terra, può essere paragonato ad un moderno incendio della Biblioteca di Alessandria."

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848
    ... ottimo, giubba di gran tenuta giustamente portata a consumazione, in anni in cui la gestione delle risorse era una religione ...

    Ciao

    fm
    E' la somma che fa il totale.

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    177
    Dovrebbero essere queste, da una giubba da caporale degli anni 70 dell'Ottocento.

    - - - Aggiornato - - -

    Un pò rovinate degli anni. Ma si vedono?
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #7
    Moderatore L'avatar di Arturo A.
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    826
    Citazione Originariamente Scritto da fiammaverde Visualizza Messaggio
    Dovrebbero essere queste, da una giubba da caporale degli anni 70 dell'Ottocento.
    Direi proprio di sì!
    Di stellette non metalliche mi è capitato di vederne, sulle giubbe da truppa e sottufficiali, di due tipologie: in panno e ricamate. Ne approfitto per chiedere all'inossidabile furiereMaggiore se vi era qualche differenza a livello di normativa d'adozione.

    Citazione Originariamente Scritto da fiammaverde Visualizza Messaggio
    Ma si vedono?
    Si, però bisogna scaricarle. E' una problematica sorta col trasferimento sulla nuova piattaforma, stiamo cercando di risolverlo.

    Ciao,
    Arturo
    "Distruggere un album fotografico, disperdendo le fotografie nei quattro angoli della Terra, può essere paragonato ad un moderno incendio della Biblioteca di Alessandria."

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Arturo A.
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    826
    Finalmente riesco ad inserire una nuova immagine e, dopo aver visto bersaglieri e artiglieri, ecco un fante.

    In questo caso l'uniforme è transizionale, ossia ha subito dei cambiamenti rispetto a quella "originale" risorgimentale.
    Oltre all'applicazione delle stellette al bavero infatti si è anche provveduto all'applicazione degli spallini a lunetta. Il kepy e il grado (Caporale) sono ancora quelli risorgimentali.
    Come datazione avrei pensato tra il gennaio (modifiche degli spallini) e il maggio (adozione del grado a V rovesciata) del 1872.

    Lo studio fotografico è "Canzani e Co." di Livorno.

    Caporale.jpg

    Caporale 69 2.jpg

    Caporale 69 23.jpg

    Ciao,
    Arturo
    "Distruggere un album fotografico, disperdendo le fotografie nei quattro angoli della Terra, può essere paragonato ad un moderno incendio della Biblioteca di Alessandria."

  9. #9
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848
    Molto "bellissima" e inusuale...

    ... è cambiato il solo cappotto, nella prima versione grigia mod. 1872. Infatti gli spallini in panno turchino, filettati di rosso, "staccano" come colore sullo stesso.

    Oltre ai distintivi di grado anche i bottoni sono quelli vecchi, piatti in stagno e con il numero reggimentale. Bene, non si buttava via proprio nulla

    Ciao

    fm
    E' la somma che fa il totale.

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848
    ... solo adesso ho visto la richiesta sulle stellette fatta da Arturo...

    Le stellette per la truppa in prima applicazione erano ricamate in filo di cotone bianco successivamente siccome si "sfilacciavano" vennero confezionate ritagliate nel panno bianco.

    Solo a partire dal 1888 divennero metalliche e furono prodotte in alpacca argentata...


    Saluti

    fm
    E' la somma che fa il totale.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato