Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Le principali tute dei carristi inglesi WW2

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    18,308

    Le principali tute dei carristi inglesi WW2

    inglese-union-jack-L-bRzPSL.jpg uk980657.jpg uk48tank corps medallion.JPG uk4834129d238ce916.jpg uk48Badge-WW2-British-Army-Royal-Armoured-Corps.jpg

    Gli anni 1942, 1943 e 1944 furono quelli in cui il WD studio' e realizzo' degli abbigliamenti particolarmente adatti per i carristi
    britannici e del Commonwealth che fino al 1941 non avevano delle particolari combinazioni, se non gli onnipresenti BD del 1937
    e del 1940 realizzati in stoffa serge o denim a seconda delle zone di impiego.
    L'arrivo delle tute 'Pixie' dette in gergo anche 'Zoot',fu benvenuto perché erano studiate, nelle principali versioni,proprio per i
    carristi che erano suscettibili ad ogni clima all'interno dei vari mezzi, e spesso, senza tute da lavoro, riducevano male le
    proprie uniformi. La prima che fece la differenza fu la combinazione Overalls Tank Crews del 1942 fornita di ampie tasche, non
    ultima una fondina 'built in' per il revolver o la pistola che fosse sulla coscia destra:

    A quanto pare realizzata sia in denim che in serge:
    ukoveral sergel tank crews004.jpg
    Questa aveva internamente al colletto, sulla zona della nuca un robustissimo passante che permetteva
    di estrarre dal mezzo incidentato il carrista eventualmente ferito o svenuto.
    La piu' comune pero' divenne la Oversuit Tank Crews del Luglio 1943 realizzata in denim e in materiale
    impermeabilizzato con fodera interna di flanella e cappuccio esterno con singola o doppia apertura a cerniera:
    ukankoversuit tank crews_zpscdcd9bb2.jpg ukoversuit trank krewsP2130018.jpg ukww2 british denim oversuit tank crews tank suit.jpg uk oversuit tank crewspixiesuit.jpg tagcto0001.jpg

    La dicitura ufficiale venne cambiata in Tank Suits Denim come testimonia la targhetta cucita all'interno
    anche nel periodo successivo la WW2.
    uk001.jpg

    Ma la combinazione che ricevette dal 1944 in poi il plauso generale fu quella mimetica, identica in tutto
    e per tutto alla precedente tranne che per la doppia apertura d'emergenza a zip,denominata ufficialmente Oversuit, Tank Crews, Camouflaged adottata anche dal SOE e dall'OSSper la sua versatilita'.
    uk05oversuit tank crewsCamouflageSuitlge.gif ukcamopixiesuit.jpg

    In ambito tropicale ovviamente fu realizzata, con identico taglio, ma molto leggera, la Tank Suit Jungle
    assiduamente distribuita anche in epoca postbellica.
    s-l1600.jpg

    c6a152d5e8d2b14f3b02c0b3d78f451b9048070d.jpg 1022_538.jpg

    Rammento, tanto per completare l'argomento che con le varie combinazioni vennero adoperati particolari copricapo:
    IL Crash Helmet RTR adottato nel 1936 e codificato nel 1939:
    HCTB cdn.jpg

    Il Crash Helmet RAC in due versioni fino al 1941:

    HCRTC.jpg HCRAC.jpg

    L' ACH 38 americano, dato in dotazione coi mezzi di fabbricazione americana (Stuart, Grant e Sherman):

    HCDA Helmet Tank US left.jpgtanker_helmet_normal.jpg

    Il RAC Royal Armoured Corps Helmet, in tre versioni a partire dal 1942:
    helmet0003_1.JPG

    PaoloM

  2. #2
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,295
    Ottimo articolo! Bravo.
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    18,308
    .
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •