Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 25

Discussione: L'eccidio di Barletta in Puglia

  1. #11
    Utente registrato L'avatar di gotica68
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    toscana
    Messaggi
    1,422
    quella specie di carretto in primo piano nella foto postata da LAUF è quello che si intravede infondo al marciapiede nella foto di Gertro, molto probabilmente li spostato per ricomporre e portare via quei poveri corpi. Impressionante vedere quegli uomini ancora vivi e forse ignari di quanto stava realmente per accadergli di li a poco e l'immagine dei corpi a terra ormai privi di vita! veramente impressionante!!!

  2. #12
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502
    Citazione Originariamente Scritto da Vexillifer Visualizza Messaggio
    Grazie per il reportage e le info... ma non si vede la foto dei martiri. Cmq questi parà presero belle legnate a Bari...
    Non si vede xchè non l' ho postata...
    Da qualche parte dovrei avere la foto dei vigili ancora vivi appena addossati al muro a mani alzate sotto la minaccia di una MG messa in postazione. Se la trovo la posterò
    "Chissà a quale di questi alberi ci impiccheranno..."

  3. #13
    Utente registrato L'avatar di Hetzer
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Bassa reggiana
    Messaggi
    1,810
    Citazione Originariamente Scritto da gotica68 Visualizza Messaggio
    quella specie di carretto in primo piano nella foto postata da LAUF è quello che si intravede infondo al marciapiede nella foto di Gertro, molto probabilmente li spostato per ricomporre e portare via quei poveri corpi. Impressionante vedere quegli uomini ancora vivi e forse ignari di quanto stava realmente per accadergli di li a poco e l'immagine dei corpi a terra ormai privi di vita! veramente impressionante!!!
    E' vero, fa davvero impressione vedere quelle persone innocenti ancora vive e poi a terra sul marciapiede, morti, buttati come degli stracci. Certo che gli ex alleati tedeschi nn ci misero molto a far conoscere al popolo italiano di che pasta (in realtà) erano fatti.
    Non che ce ne fosse stato bisogno......

    Ha fatto bene l'Amministrazione Comunale di Barletta a non cancellare i segni dei colpi sul muro, a imperitura memoria di quello che successe 70 anni fa.
    Io non ho girato il mondo ma il mondo ha girato intorno a me.

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,275
    Citazione Originariamente Scritto da Il Cav. Visualizza Messaggio
    Non si vede xchè non l' ho postata...
    Da qualche parte dovrei avere la foto dei vigili ancora vivi appena addossati al muro a mani alzate sotto la minaccia di una MG messa in postazione. Se la trovo la posterò
    Grazie, postala appena puoi.

  5. #15
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,518
    Qui viene riferita la testimonianza dell'unico sopravvissuto alla strage, il vigile urbano Francesco Paolo Falconetti http://www.giornalearmonia.it/leccidio-di-barletta/ .

  6. #16
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502
    Foto 1) I vigili addossati al muro sotto la minaccia delle armi...
    Foto 2) Particolare della foto precedente, un parà interroga uno dei prigionieri, forse il più alto in grado...
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    "Chissà a quale di questi alberi ci impiccheranno..."

  7. #17
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502
    Pisanò nel suo STORIA DELLA GUERRA CIVILE IN ITALIA da una versione particolare dell' evento. Interessa?
    "Chissà a quale di questi alberi ci impiccheranno..."

  8. #18
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,518
    Certo che interessa. Ciao

  9. #19
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502
    Secondo lui, dopo il disarmo delle forze militari in Barletta i parà erano sul punto di ritirarsi, quando alcuni civili, impadronitisi delle armi abbandonate uccisero a tradimento alcuni motociclisti in transito per via Roma. Tre per la precisione. Un quarto, ferito, rifugiatosi in un negozio mostrava le foto dei figli pregando di aver salva la vita. Ad impedirne il linciaggio da parte della folla inferocita furono proprio i vigili urbani, che medicatolo sommariamente lo rimandarono al proprio comando su uno dei sidecar sul quale avevano caricato anche i tre cadaveri. Sottoposto ad interrogatorio da parte dei suoi superiori il ferito, confuso e traumatizzato indicò genericamente la presenza sul luogo dei vigili, che in quei confusi momenti furono ritenuti erroneamente responsabili dell' imboscata. Sarebbe stato - per ironia della sorte -un gesto di pietà umana e carità cristiana compiuto nell' adempimento del dovere ad attirare su di loro la sanguinosa rappresaglia dei parà...

  10. #20
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,518
    Citazione Originariamente Scritto da Il Cav. Visualizza Messaggio
    Secondo lui, dopo il disarmo delle forze militari in Barletta i parà erano sul punto di ritirarsi, quando alcuni civili, impadronitisi delle armi abbandonate uccisero a tradimento alcuni motociclisti in transito per via Roma. Tre per la precisione. Un quarto, ferito, rifugiatosi in un negozio mostrava le foto dei figli pregando di aver salva la vita. Ad impedirne il linciaggio da parte della folla inferocita furono proprio i vigili urbani, che medicatolo sommariamente lo rimandarono al proprio comando su uno dei sidecar sul quale avevano caricato anche i tre cadaveri. Sottoposto ad interrogatorio da parte dei suoi superiori il ferito, confuso e traumatizzato indicò genericamente la presenza sul luogo dei vigili, che in quei confusi momenti furono ritenuti erroneamente responsabili dell' imboscata. Sarebbe stato - per ironia della sorte -un gesto di pietà umana e carità cristiana compiuto nell' adempimento del dovere ad attirare su di loro la sanguinosa rappresaglia dei parà...
    Ciao, molto interessante il racconto del Pisano'. Per caso Pisano' cita pure le fonti?

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato