Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 48

Discussione: Libri per collezionisti

  1. #21
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Ho visto volumi di cui non sapevo nemmeno la conoscenza.Ringrazio tutti,la lista per la spesa si sta ingrossando.

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    ciao aldo,volevo chiederti secondo te come sono i 2 testi di angolia,non ho mai avuto il piacere di sfogliarli e sarei curioso di sapere se sono esaustivi oppure no,grazie.
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  3. #23
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    1,003
    Ciao come tu sai io non sono un grande esperto ma ritengo i libri molto validi in quanto comr detto ripoatano molte imformazioni e foto ben fatte anche attestati di conferimento l'unica cosa (negativa)sono in inglese.ti allego delle foto spero comprensibili perchè Tu ti possa rendere conto.
    Aldo

  4. #24
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    1,003
    Toppato ecco le foto,una pecca forse che tutto è in bianconero
    Ci sono anche foto di soldati con le decorazione sulle uniformi
    il libro delle decorazioni civili è uguale

    Immagine:

    118*KB

    Immagine:

    118,1*KB

    Immagine:

    109,86*KB

    Immagine:

    104,13*KB

    Immagine:

    111,3*KB

    Immagine:

    109,52*KB

    Immagine:

    114,99*KB

  5. #25
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    grazie x le immagini , da quello che vedo è molto bene illustrato , comunque se ne avrò l'occasione di vederne 1 su qualche bancarella non perderò l'occasione di sfogliarlo , di solito angolia ha sempre realizzato ottimi testi,grazie..
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  6. #26
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329
    Citazione Originariamente Scritto da cuit

    pure io mi associo ai commenti in negativo verso i testi di lumsden.
    Gli opuscoli di R. Lumsden sono ormai datati ed appartengono
    alla preistoria del collezionismo di militaria III Reich
    l'autore creo' all'epoca con le sue teorie grande confusione
    con Third Reich militaria e Detecting the fakes; dove asseriva
    che il logo RZM senza trattino nella lettera Z era un falso
    perche' RZM doveva avere solo ed unicamente questa caratteristica
    e sui numeri LDO dove L era priva della barra (ad esempio L/55)
    erano da considerare falsi, queste sui conclusioni/teorie erano
    nate dall'osservazione di alcuni falsi che presentavano queste
    caratteristiche, il bello era che anche gli ORIGINALI avevano
    quelli che lui considerava errori delle copie.
    Qualche anno addietro 4/5 mi trovavo a Roma Ergife Militaria
    ed avevo acquistato (da un commerciante straniero) una variante
    del distintivo per feriti grado argento, semicavo in zinco codice
    L24 senza la / discutendo con un commerciante di militaria tedesca (italiano) mi chiese:
    cosa hai comprato?
    ed io mostrandogli il distintivo
    mi dispiace e' un falso....
    tuttora conservo quel distintivo in collezione sorridendo al
    ricordo di una simile affermazione e del personaggio... non vi
    diro' da quale pulpito poi proveniva la predica [8D][8D][8D]
    un saluto
    Quex
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

  7. #27
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    hai ragione quex , il tratini del rzm è l'errore + lampante di quel testo.
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  8. #28
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Più li rileggo(xchè lo faccio[]),più mi rendo conto anch'io di alcune pecche di questi testi,ma non posso non affermare coon assoluta certezza che mi hanno aiutato non poco,almeno nella teoria e nel capire che cos'ho tra le mani.
    Mi spiego meglio.Se a livello di falsi,produttori,punzoni etc c'è confusione,non si può negare che,per chi non conosce lingue straniere,l'infarinatura di base che danno è discreta,a livello di caratteristiche,criteri d'assegnazione etc.
    Questo almeno è quello che penso.
    Poi,per fortuna,per i dettagli mi aiuto con chi ne sa più di me,almeno per il momento.[self]

  9. #29
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329
    Citazione Originariamente Scritto da MULON

    Più li rileggo(xchè lo faccio[]),più mi rendo conto anch'io di alcune pecche di questi testi,ma non posso non affermare coon assoluta certezza che mi hanno aiutato non poco,almeno nella teoria e nel capire che cos'ho tra le mani.
    Mi spiego meglio.Se a livello di falsi,produttori,punzoni etc c'è confusione,non si può negare che,per chi non conosce lingue straniere,l'infarinatura di base che danno è discreta,a livello di caratteristiche,criteri d'assegnazione etc.
    Questo almeno è quello che penso.
    Poi,per fortuna,per i dettagli mi aiuto con chi ne sa più di me,almeno per il momento.[self]
    questi opusoli rappresentano un introduzione alla materia
    il divario tra le conoscenze attuali sulla militaria del
    III Reich ed i testi di Lumsden e' ENORME!!! essendo questo
    Forum un luogo di approfondimento dobbiamo (per passione non
    per obbligo non siamo a scuola) rivedere gli errori e cercare
    di porre rimedio dando gli strumenti giusti di valutazione.
    Un ultima osservazione credo che l'aiuto dei vecchi collezionisti
    sia fondamentale, ma vada superato per dare slancio e fiducia
    al nostro hobby.
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

  10. #30
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329
    Citazione Originariamente Scritto da cuit

    hai ragione quex , il tratini del rzm è l'errore + lampante di quel testo.
    Salve Cuit,

    mia modesta opinione ha prodotto piu' danni quello sull'LDO
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •