Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Libri sull'invasione sovietica dell'Afghanistan

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    255

    Libri sull'invasione sovietica dell'Afghanistan

    Nel salutare tutti i partecipanti al forum espongo la mia richiesta... cerco libri sull'invasione sovietica dell'Afghanistan. Attendo ogni vostro suggerimento Grazie

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di tonle
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,177

    Re: Libri sull'invasione sovietica dell'Afghanistan

    caro luigils, premesso che in italiano non c'è molto, ti segnalo i seguenti:

    Lucio Lami, Giorni di guerra (un capitolo è dedicato all'Afghanistan)
    S. Coll, Guerra segrata della CIA, Rizzoli
    Rashid, Talebani, Feltrinelli
    Ettore Mo, Kabul, Rizzoli
    Ettore Mo, Sporche guerre dall'Afghanistan ai Balcani
    E. Mo/Pellizazri, Kabul Kabul (molto bello ... la guerra vista dalle due parti)
    G. Crile, Nemico del mio nemico. Afghanistan 1979-89, Il Saggiatore
    M. Barry, Massud il leone del Panshir, Ponte alle Grazie (da poco ristampato e molto bello)
    Fausto Biloslavo, Le lacrime di Allah, all. a Panorama
    Fausto Biloslavo, Prigioniero in Afghanistan, SugarCo Ed.
    ...... poi della serie Osprey c'è un bellissimo volumetto con tavole uniformologiche di Ron Volstad sulla guerra in Afghanistan e altri vari che puoi trovare sul sito della Osprey Publishing (chiaramente in inglese).
    Se poi ti piaccioni i fumetti, Casertano ha disegnato una bella storia a fumetti sull'Afghanistan nel volume "Guerre" che trovi ormai solo su ebay ..... se mi viene in mente altro ti faccio sapere. Ciao da Tonle.
    P.S. per i libri in inglese non c'è che l'imbarazzo della scelta e li puoi trovare nelle librerie specializzate che vendono anche per corrispondenza o su Amazon. Ri-ciao.
    "se dan da bere al soldato, è per fregarlo o perchè è già spacciato ..." (Arturo Pérez Reverte, Il ponte degli assassini)

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    255

    Re: Libri sull'invasione sovietica dell'Afghanistan

    Grazie sei stato gentilissimo

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di tonle
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,177

    Re: Libri sull'invasione sovietica dell'Afghanistan

    figurati e poi mi sono di recente riguardato in DVD "Belva di guerra" e "Afghan breakdown" .... insieme alla guerra delle Falklands/Malvine è secondo me uno dei conflitti più interessanti sotto vari aspetti (chiaramente dopo la Prima Guerra Mondiale!!!!).
    Ah, dimenticavo le varie pubblicazioni della De Agostini, Fabbri, ecc... che giravano durante la fine degli anni'80, tipo Corpi di Elite, Miles, Commando, ecc... dove c'erano interessanti articoli soprattutto sui corpi speciali sovietici (per quel poco che allora si poteva sapere chiaramente). Se poi vuoi leggere un bel romanzo sulla guerra in A. non puoi perderti "Un letto di leoni" di Ken Follett. Buona lettura/visione, Tonle
    "se dan da bere al soldato, è per fregarlo o perchè è già spacciato ..." (Arturo Pérez Reverte, Il ponte degli assassini)

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    255

    Re: Libri sull'invasione sovietica dell'Afghanistan

    Grazie del contributo Tonle, comunque riguardo alla guerra delle Falkland/Malvine ho trovato in rete delle interessanti pubblicazioni della Osprey (peccato che sono in inglese, quindi devo tradurle un po' alla volta con Google), ma nulla riguardo ai russi in Afghanistan.
    Comunque stò leggendo il libro "il grande gioco" di Peter Hopkirk, che come tutte le pubblicazioni di autori inglesi è molto ben scritto, che tratta il conflitto di spie tra russi ed inglesi nell'area. Leggendolo, oltre che apprendere che Abbottabad, città* del Pakistan ove è stato ucciso Bin Laden, ha preso il nome da James Abbott ufficiale dell'esercito britannico, impregnato nel Grande Gioco, ed era da sempre una città* militare, ho scoperto che l'area afgana è sempre stata 150 anni fa come oggi ostica a tutte le invasioni straniere. La Storia è maestra di vita. Grazie

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di tonle
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,177

    Re: Libri sull'invasione sovietica dell'Afghanistan

    anche a me piace molto come scrive Hopkirk e devo dire che "Il Grande Gioco" è il migliore dei tre suoi libri sinora tradotti in Italia dall'Adelphi. Comunque, l'Osprey in questione è il numero 178 della serie Men at Arms dal titolo "Russia's War in Afghanistan" di Davis Isby. In effetti potrebbe essere esaurito ma la Osprey sta ristampando tutti i vecchi numeri della serie MAA .... quindi ....
    Per quanto riguarda la guerra delle Falklands ho raccolto negli anni parecchio materiale e ti consiglio, oltre ai primi 3 Osprey (disegnati in modo superbo da Mike Chappell ma, soprattutto per quanto riguarda il primo sulle forze terrestri, pieno zeppo di errori sull'uniformologia dell'esercito argentino nelle F., anche perchè le notizie e le fonti iconografiche non erano ancora molto precise), anche quello relativo all'esercito argentino (mi sembra il numero 250) e, se hai tempo di tradurtelo, il libro di Middlebrook dal titolo "Argentine fight for the Falklands", dove trovi molte informazioni sulla non facile disposizione delle forze argentine nelle Malvinas.
    Ciao e a presto, Tonle
    "se dan da bere al soldato, è per fregarlo o perchè è già spacciato ..." (Arturo Pérez Reverte, Il ponte degli assassini)

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    387

    Re: Libri sull'invasione sovietica dell'Afghanistan

    Citazione Originariamente Scritto da luigils
    Grazie del contributo Tonle, comunque riguardo alla guerra delle Falkland/Malvine ho trovato in rete delle interessanti pubblicazioni della Osprey (peccato che sono in inglese, quindi devo tradurle un po' alla volta con Google), ma nulla riguardo ai russi in Afghanistan.
    Comunque stò leggendo il libro "il grande gioco" di Peter Hopkirk, che come tutte le pubblicazioni di autori inglesi è molto ben scritto, che tratta il conflitto di spie tra russi ed inglesi nell'area. Leggendolo, oltre che apprendere che Abbottabad, città* del Pakistan ove è stato ucciso Bin Laden, ha preso il nome da James Abbott ufficiale dell'esercito britannico, impregnato nel Grande Gioco, ed era da sempre una città* militare, ho scoperto che l'area afgana è sempre stata 150 anni fa come oggi ostica a tutte le invasioni straniere. La Storia è maestra di vita. Grazie
    Ho letto anch'io il libro di Hopkirk: davvero molto interessante, ben scritto e avventuroso. Anch'io leggendolo ho avuto l'impressione che il tempo, da quelle parti, non sia mai veramente trascorso: la terra e il popolo afghano continuano a essere "la tomba degli imperi" e contro di loro ci si sono spaccati le corna in tanti: russi, inglesi, russi di nuovo, americani... Una terra di frontiera, crocevia tra Oriente ed Occidente, resa impenetrabile agli stranieri dalle asprezze del suo territorio e dalla feroce indipendenza della sua gente che vive secondo tradizioni vecchie di secoli, se non di millenni, mossa da una fede tribale pronta a risvegliarsi ogni volta che i confini vengono attraversati da un nuovo invasore. Se la storia fosse veramente maestra di vita una semplice lettura delle vicende narrate nel libro di Hopkirk avrebbe scoraggiato chiunque a portare nuovamente la guerra in quei luoghi martoriati... Ma forse l'unica vera lezione che possiamo apprendere dalla storia è che nessuno impara mai nulla da essa!

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    255

    Re: Libri sull'invasione sovietica dell'Afghanistan

    Nel ringraziere tutti per il vostro contributo alla mia ricerca, vorrei aggiungere che essendo interessato a libri sull'Afghanistan, e teatri di guerra consimili, ho recentemente acquistato il libro "Caduta libera" di Nicolai Lilin sulla guerra Cecena. Devo affermare di averlo letto tutto d'un fiato e di averlo trovato interessante e veritiero, soprattutto quanto descrive la corruzione dei vertici militari e dei vari mercenari che combattono in Cecenia, per essere un libro di narrativa...e di questi ne leggo pochi ogni decennio. Avete altri testi da consigliarmi? Grazie

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato