Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: LIbro su campagna di russia vista dai russi

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    padova-cecina
    Messaggi
    21

    Unhappy LIbro su campagna di russia vista dai russi

    buingiorno a tutti

    sto cercando un libro che parli della campagna di russia scritto da un autore russo, se possibile un soldato o comunque una storia abbastanza autobiografica.

    ho già* letto libri come "il soldato dimenticato" dalla parte tedesca... "il sergente nella neve" dalla parte italiana, "croci in carelia" dalla parte finlandese (il più bello dei 3), ma adesso vorrei leggerne uno dalla parte dei russi,

    spero di essere abbastanza chiaro... un libro che parli di azioni militari come gli altri 3 e non farcito da storie collaterali anche se sono ambientate in quel periodo.

    se possibile in italiano eventualmente anche in inglese.

    grazie mille dell aiuto

    Giacomo

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Alpino X
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Angolo Terme (BS)
    Messaggi
    3,368

    Re: LIbro su campagna di russia vista dai russi

    Innanzitutto un saluto ed un invito a passare prima nella stanza delle presentazioni.

    Mi permetto di darti un consiglio: avento letto il libro di Rigoni Stern "Il sergente nella neve", credimi che non hai nemmeno contemplato l'1% della campagna di Russia vista da parte italiana, i fatti sono innumerevoli, le zone dell'ampio fronte pure, anche visto e considerato che l'autore arrivò al fronte con il Corpo d'armata alpino e penso tu sappia che già* da parecchio operava in URSS il CSIR.
    Ti consiglio di fare un giro nella sezione "Libri", ne ho postati diversi con argomento il fronte russo, nel caso abbia bisogno di altre info su questo argomento non esitare a chiedere su questo forum.
    Un saluto
    <<< Nec videar dum sim >>>

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    padova-cecina
    Messaggi
    21

    Re: LIbro su campagna di russia vista dai russi

    certo lo terrò di conto e amplierò la mia conoscenza su questo lato, ma comunque ho visto film e letto da altre fonti notizie varie , ma quello a cui sono interessato è il punto di vista di un combattente russo nella chiave stilistica delle tre opere citate

    grazie

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Alpino X
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Angolo Terme (BS)
    Messaggi
    3,368

    Re: LIbro su campagna di russia vista dai russi


    Dunque, di libri scritti da soldati russi non ne sono a conoscenza, al contrario esistono numerose memorie scritte dai Generali dell'Armata Rossa, Timoschenko e Vatutin mi sovvengono in questo momento, ma anche tanti altri.
    <<< Nec videar dum sim >>>

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    padova-cecina
    Messaggi
    21

    Re: LIbro su campagna di russia vista dai russi

    vedro di fare una ricerca grazie alpino. specialmente perche magari qualcosa è stato scritto ma magari solo in russo e tradotto solo in inglese in caso... credo che non sarà* facile ma vorrei trovare un libro del genre... scritto dal basso e non dai vertici.

    comunque come punto di partenza anche quelli scritti dai generali possono essere un buon punto..

    magari nei prossimi giorni qualcuno aggiunge idee interessanti


    Grazie ancora!

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Catania
    Messaggi
    677

    Re: LIbro su campagna di russia vista dai russi

    ho trovato "stalingrado" di antony beevor o "i soldati di stalin" di merridale catherine.
    prova a leggere le recensioni che trovi facilmente in rete
    NUMMERI
    di Trilussa 1944
    Conterò poco, è vero, diceva l'Uno ar Zero
    ma tu che vali?Gnente!
    Sia ne l'azzione come ner pensiero rimani un coso voto e inconcrudente.
    lo invece, se me metto a capofila de cinque zeri tale e quale a te,lo sai quanto divento? Centomila.
    È questione de nummeri.E' quello che succede ar dittatore che cresce de potenza e de valore
    più so' li zeri che je vanno appresso.

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    padova-cecina
    Messaggi
    21

    Re: LIbro su campagna di russia vista dai russi

    grazie della segnalazione forse il secondo me lo procuro per darci un occhiata, però quello che cerco è più specifico.. se non un autobiografia, quasi! quindi sritta da chi la guerra l'ha fatta almeno e dalla parte del compagno stalin!!!

    sicuramente i professori hanno letto libri fatto ricerche ma la guerra l'hanno studiata e non vissuta... nei libri scritti da reduci a volte ci vedo più verità*... che sia vero o no è una mia sensazione. Poi certamente se questa mia idea fosse applicata a tutta la narrativa non si leggerebbe più niente...

    e come dice R.W. Emerson A rigore, non esiste la storia. Solo la biografia.


    poi una curiosità*:
    ho letto adesso un libro "le due aquile" di jack higgins che parla di due fratelli piloti uno nello schieramento ingle e uno tedesco.

    ve lo SCONSIGLIO vivamente se siete amanti delle storie NON prevedibili e ricche di dettagli.

    libro da leggere in estate sotto l'ombrellone con il figlio che vi tira la sabbia in faccia....


  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    padova-cecina
    Messaggi
    21

    Re: LIbro su campagna di russia vista dai russi

    sto leggendo le prime righe e pare che ci abbia azzeccato...

    ho trovato il libro che cercavo!

    presentato come una storia personale di bulat okudzava

    http://it.wikipedia.org/wiki/Bulat_%C5% ... d%C5%BEava

    e qui il suo libro "in prima linea".


    bhe ce l'ho fatta!!!!!!!

    lo avete letto?

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    padova-cecina
    Messaggi
    21

    Re: LIbro su campagna di russia vista dai russi

    alora ho letto sto breve libretto.

    interessante, .non proprio dettagliato come altri del genere, e scritto con uno stile più basato sulle emozioni che su altro, ma ognuno può vivere l'esperienza e raccontarla come crede.

    vi riporto qui la frase che è nell introduzione.

    Non si parla qui di avventure. è la storia di come ho fatto la guerra. di come cioè, mi volevano ammazzare, ma m'è andata liscia. Non so davvero chi dovrei ringraziare. forse nessuno. a qualcuno questa notizia farà* molto piacere, a qualcun altro, indubbiamente,farà* rabbia. ma io sono vivo. che volete farci! si sa gia che a questo mondo, non si può mica far tutti contenti.

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato