Pagina 10 di 10 PrimaPrima ... 8910
Risultati da 91 a 99 di 99

Discussione: Linea cadorna

  1. #91
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Località
    Varese
    Messaggi
    323
    Scusate ma ho inavvertitamente schiacciato qualcosa.

    Il Villaggio Chini si trova a quota 686 mt s.l.m e vede benissimo l'80% degli obbiettivi.

    La batteria è composta da 4 piazzole, ma 2 ( le centrali ) sono sul terreno della villa che abbiamo costeggiato, ed anche molto mal ridotte. Si vede benissimo che i muretti interni del giardino, se non anche la parte bassa dei muri della villa della villa stessa, sono stati costruiti con le pietre squadrate dei muri di sostegno delle piazzole.
    La piante che ho riprodotto è in parte dedotta, visto che l'abbandono non mi ha permesso di arrivare al piano campagna ( manca quindi il disegno in sezione ) e la mancanza di pietre sui muri di avere le misure esatte della pianta.

    val pradisci pianta.jpg

    Ciò che rimane della prima piazzola.

    IMG_4393.JPG

    La stanzetta per le munizioni

    IMG_4395.JPG

    La porta ( murata ) che mette in collegamento questa piazzola con la successiva. Il tunnel di collegamento però è stato interrato.

    IMG_4397.JPG

    Continuando passiamo su di un ponte, che passa sopra lo scolo delle acque, che scendono dal giardino della villa

    IMG_4382.JPG

    IMG_4384.JPG

    Non posto le foto delle due piazzole centrali, perché su terreno privato.
    Arriviamo alla quarta, che quella che mi ha fatto da riferimento per i rilievi, perché è la meno peggio.

    IMG_5112.JPG

    Porta di collegamento con la piazzola precedente murata.

    IMG_5099.JPG

    Stanzetta per le munizioni sulla sinistra.

    IMG_5097.JPG

    A volte la curiosità premia. Entrando nella stanzetta e prendendo quelle che dovrebbero essere le scale per uscire, sulla nostra destra, vicino ai cardini della porta esterna, c'è un'iscrizione in latino, che fortunatamente è arrivata fino noi ( sperando che qualche idiota nel frattempo non decida di staccarla e portarsela a casa come cimelio )

    IMG_5104.JPG

    IMG_5106.JPG

    L'iscrizione recita:

    "amicus parat, inemicus tolet, ballista barezzoni"

    la ballista ( cannone ) di Boarezzo protegge l'amico e toglie ( di mezzo ) il nemico

    IMG_5107.JPG

    Se saliamo sul terrapieno formatosi alla luce di volata, ci troveremo nel piccolo avvallamento di fronte all'entrata del Villaggio del Touring, dove abbiamo la macchina.

  2. #92
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    7,575
    A me sembra più Battista Barazzoni che, fra l'altro, è un cognome comune della zona.... vedo male??
    Max
    VA
    Max

    Frangar non flectar

  3. #93
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Località
    Varese
    Messaggi
    323
    hai ragione !!!! mi sono fatto prendere dalla passione artiglieresca ed ho tradotto con il cuore più che con la mente.

  4. #94
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Località
    Varese
    Messaggi
    323
    Torniamo ad avere le spalle all'entrata del Villagio del TCI. A sinistra comincia la strada militare che porta al culmine del monte Piambello, come indica il cippo sul ciglio destro.

    IMG_2601.JPG

    Se guardiamo bene sul lato sinistro di fronte al cippo, vedremo che la montagna è stata scavata ed è stato costruito un muro a sostegno del terreno. Lo scavo è a forma trapezoidale, con lato minore mt 19 e maggiore ( sulla strada ) mt 23. In questa nicchia potrebbe starci comodamente una casermetta come quelle della batteria della Forcorella di Marzio. Probabilmente l'hanno prevista in legno.

    IMG_4529.JPG

    Dopo pochi metri incontriamo il cippo del km 2. Ho misurato con la macchina e questo cippo si trova a mt 1.950 dal cippo in porfido rosso di cui sopra.

    Proseguendo sulla strada militare, poco dopo il cippo del km 3 e dopo un tornante traviamo una fonte/abbeveratoio.

    IMG_0962.JPG

    Appena la strada comincia ad essere un po rettilinea, guardando sul basso a destra, bisogna fare attenzione ( se si è in estate, se no, in inverno è evidente ) e nella boscaglia si noterà una costruzione. Si tratta della cucina che riforniva il complesso.

    piambello cucina.jpg

    IMG_4474.JPG

    IMG_4475.JPG

    IMG_4407.JPG

    Vista dell'interno: lato fornelli

    IMG_4408.JPG

    IMG_4410.JPG

    lato finestre

    IMG_4409.JPG

    all'esterno, sia sul lato destro sia sul sinistro c'è un spiazzo di forma ellittica di circa mt 30 di diametro massimo. Una di queste ha ancora i resti di un muretto a secco che serviva a tenere in piano lo spiazzo.
    Quello di fronte all'entrata

    IMG_4538.JPG

    IMG_4537.JPG

    quello dal lato opposto

    IMG_4486.JPG

    se risaliamo sulla strada dopo pochi metri incontreremo sulla sinistra la garitta per le guardie.

    piambello garritta.jpg

    IMG_4428.JPG

    Proseguiamo ancora e dopo il cippo del km 3,5 sulla curva un'indicazione ci segnala una strada e la via alla cannoniera in caverna.
    Non prendiamo questa strada, perché ci arriveremo da un'altra via nel ritorno.
    Proseguendo sulla strada militare potremo scorgere altri spiazzi nel bosco, ma questi sono più piccoli di quelli vicini alla cucina e, soprattutto, sono rotondi. Si tratta degli spiazzi per il carbone da legna, che qui è stato prodotto fino agli anni 50.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  5. #95
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Località
    Varese
    Messaggi
    323
    continuando sulla strada, dopo circa mezzo chilometro incontriamo sulla sinistra una strada che sale nel bosco.
    Questa batteria è tenuta bene, grazie agli alpini della Valganna.

    IMG_4437.JPG

    Siamo arrivati alla prima piazzola della batteria:

    Settore: Verbano-Ceresio
    Sotto settore: monte Piambello
    Raggruppamento: IV Bovarezzo
    Numero e sede del gruppo: XXIV Piambello
    Numero e tipo dell'appostamento: 62 Scoperta
    Armamento: 149G
    Deniminazione della località: Piambello nord
    Quota: 1096 mt s.l.m.
    Obbiettivi: Strada Meride-Valle del Tresa-Val d'Agno-Costoni a nord di P. Tresa- Sassalto-Valmarchirolo-Viconago-zona antistante trincee a Lavena-Morcote-Agra-Arbostora
    Osservatorio: Monte Piambello, quota 1084 mt s.l.m.

    La batteria come si vede su Google maps

    batteria nord piambello.JPG

    La batteria consta di 5 piazzole terminate ed un incompiuta.
    La numerazione dalla prima all'ultima piazzola che io do, è arbitraria, data solamente dalla sequenza con la quale le si incontra.
    La nostra piazzola è la prima in basso.

    batt nord piazz 1.1.jpg

    batt nord piazz 1.2.jpg

    La piazzola vera e propria si presenta così, in inverno. D'estate i rovi sono un problema.

    IMG_4671.JPG

    Entriamo. L'altezza permetterebbe di poter fare da ricovero al pezzo e metterlo al sicuro in caso d'attacco o non utilizzo.

    IMG_0994.JPG

    Dettaglio delle nicchie.

    IMG_0998.JPG

    In fondo troviamo l'uscita di emergenza nel bosco, fatta con cambrette, sia a destra, sia a sinistra.

    IMG_4438.JPG

    IMG_4439.JPG

    Torniamo sulla strada principale. Alla curva troveremo un grosso spiazzo e l'indicazione per un altro appostamento. Lo vedremo al ritorno.

    Proseguendo vedremo sulla nostra sinistra ( si vede solo d'inverno a causa dei rovi ) una strada che sembra scendere. Percorrendola ad un tratto si interrompe. La seconda piazzola avrebbe dovuto trovarsi qui, ma devono essere stati fatti degli errori di costruzione , perché si troverebbe troppo sotto ed a ridosso della successiva. La tecnica di costruzione di queste piazzole verrà descritta con la prossima batteria, perché le foto di Google Earth di quest'ultima, la evidenzia benissimo.

    IMG_4526.JPG

    IMG_4504.JPG

    Tornati sulla strada principale, proprio sulla curva incontriamo la terza piazzola.
    Questa è il triplo in lunghezza ed il doppio in profondità rispetto alla precedente. Questo fa pensare che desse spazio a due pezzi e non uno.

    batt nord piazz 3.1.jpg

    batt nord piazz 3.2.jpg

    La piazzola. Ho dovuto dividere in 4 foto, perché lamia macchinetta non permette grandangoli.

    IMG_4509.JPG

    IMG_4510.JPG

    IMG_4511.JPG

    IMG_4512.JPG

    Entriamo. Anche qui come in tutte l'altezza permette il ricovero del pezzo. Le nicchie che prima abbiamo visto all'interno del ricovero, qui sono state realizzate all'esterno nei muri di contenimento del terreno e quindi il ricovero è un semplice tunnel quadrato.

    IMG_4515.JPG

    IMG_4517.JPG

    Al fondo l'uscita di emergenza come per la precedente.

    Se torniamo alla piazzola, noteremo che sul muro della seconda nicchia a destra dell'entrata c'è una lapide, ma messa sottosopra, che cita:

    IMG_4523.JPG

    Ia batteria
    IIa Piazzola
    18-9-16

    Nella quarta nicchia troveremo una lapide, questa volta diritta, che cita:

    IMG_4673.JPG

    Ia batteria
    5A piazzola
    26 - 9 l'anno non si riesce a leggere

    Nella quinta nicchia troveremo la lapide, che cita:

    IMG_4522.JPG

    Ia batteria
    3a piazzola
    27-10-916

    Scusate, ma devo andare. Ci vediamo a breve con le altre piazzole.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  6. #96
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Località
    Varese
    Messaggi
    323
    rieccomi.

    Torniamo sulla strada militare, salendo verso la cima, e subito all'angolo della terza piazzola inizia la quarta.

    batt. nord piazz. 4.1.jpg

    batt. nord piazz. 4.2.jpg

    le misura sono simili alla prima piazzola incontrata, ma alla fine troviamo il deposito munizioni. Inoltre non avendo abbastanza nicchie grandi né esterne né interne (credo a causa del fatto che la roccia si trova subito sul fianco destro del tunnel d'accesso e la roccia è porfido, quindi dura da lavorare), ne sono state ricavate tre all'interno del camminamento coperto, che la mette in comunicazione con la successiva.
    La piazzola in vista d'insieme

    IMG_4683.JPG

    Vista delle nicchie piccole esterne

    IMG_4686.JPG

    Entriamo ed sul fondo del fondo vedremo due finestrelle. Queste danno luce al deposito munizioni sottostante.

    IMG_4687.JPG

    IMG_4689.JPG

    Al fondo troveremo le uscite di sicurezza a cambrette ed anche due scale a scendere.

    Quella di sinistra

    IMG_4692.JPG

    IMG_4691.JPG

    Quella di destra.

    IMG_4695.JPG

    IMG_4694.JPG

    Prendiamo a destra.

    IMG_4697.JPG

    Svoltato l'angolo in fondo alle scale ci troviamo nel deposito, che tutti i depositi munizioni hanno la caratteristica del soffitto basso.

    IMG_4705.JPG

    Lo stesso visto dal fondo opposto e senza flash

    IMG_4712.JPG

    IMG_4713.JPG

    L'interno del tunnel della piazzola visto da una finestrella

    IMG_4716.JPG

    Prendiamo la scala ed usciamo dalla piazzola. Ci troveremo sulla sinistra a salire il camminamento coperto.

    ricovero 4-5.jpg

    L'entrata

    IMG_1036.JPG

    Le nicchie grandi sulla sinistra

    IMG_4727.JPG

    Le finestrelle per la luce sulla destra

    IMG_4728.JPG

    L'uscita vista dalla piazzola successiva

    IMG_4744.JPG

    Siamo alla quinta piazzola in inverno

    IMG_4743.JPG

    Come si presenta in estate

    IMG_1051.JPG

    batt. nord piazz. 5.1.jpg

    batt. nord piazz. 5.2.jpg

    Entrando vediamo una sola nicchia grande. Per questo motivo ne sono state create altre all'interno del camminamento che la collega alla successiva.

    IMG_4761.JPG

    IMG_4760.JPG

    L'uscita di sicurezza qui si trova a circa metà del tunnel.

    IMG_4751.JPG

    Per motivi sconosciuti, qui si può vedere come è stato costruito il soffitto. Infatti si tratta di due soffitti con intercapedine.

    IMG_4755.JPG

    IMG_4756.JPG

    Usciamo e prendiamo il camminamento

    ricovero 5-6.jpg

    L'entrata in estate

    IMG_1056.JPG

    ed in inverno

    IMG_4768.JPG

    L'interno

    IMG_4770.JPG

    L'uscita

    IMG_1057.JPG

    Siamo arrivati alla sesta ed ultima piazzola della batteria nord.

    batt. nord piazz. 6.1.jpg

    batt. nord piazz. 6.2.jpg

    Questa è la meno curata

    IMG_4791.JPG

    IMG_4792.JPG

    IMG_4793.JPG

    Entrando troveremo una nicchia grossa a metà tunnel

    IMG_4798.JPG

    e l'uscita di sicurezza in fondo.

    IMG_4799.JPG

    Con le sua cambrette su entrambi i lati.

    IMG_4801.JPG

    IMG_4803.JPG

    Uscendo troviamo un piccolo camminamento scoperto, che ho preferito chiamare "garitta", perché le dimensioni ed anche la posizione fanno più pensare ad un posto di guardia. Infatti da questo camminamento si copre la strada a scendere dalla cima del Piambello.

    Se continuiamo sulla strada che porta alla cima (là dove si trova la batteria in barbetta del '12), arriveremo ad una costruzione che nella foto di Google è in alto al centro della foto.

    Ma questa è un'altra storia.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #97
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Lugano-Rovio
    Messaggi
    91
    Bello! Molto interessante! Da visitare.
    Piazzuole molto elaborate. Per quale ragione? Di sicuro il vasto settore di tiro e gli importanti obiettivi possono essere una ragione.
    Ce ne sono altre di questo tipo lungo la "Cadorna"?
    Il punto che hai scelto per misurare le dimensioni delle piazzuole ha una particolare ragione "balistica" o è puramente un punto che hai stabilito per le misure?

    Grazie per quanto hai meticolosamente misurato e portato on-line!!!!

  8. #98
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    7,575
    Bravo Spinger.... Un ottimo articolo.
    Max
    VA
    Max

    Frangar non flectar

  9. #99
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Località
    Varese
    Messaggi
    323
    Piazzole simili a questa, ma con alcune differenze, compongono la batteria sud del monte Piambello. Le vedremo più avanti, perché anche di questa batteria ho misurato tutte le piazzole. E' ovvio che avendo una serie di obbiettivi molto ampia, i pezzi dovevano poter ruotare ed avere comunque spazio per il rinculo. I tunnel, come dicevo prima, potevano fare da riparo ai pezzi, in caso di eventuale attacco, facendo diventare la batteria a "scomparsa". Inoltre potevano fornire anche ricovero ai serventi.
    Sì, ci sono altre batterie come questa dalle nostre parti e precisamente a Roggiano, che ho già visitato, ma non misurato. Poiché ho visitato in passato solo una piccola parte delle batterie del monte Sette Termini, appena potrò ti dirò se anche lì ce ne sono delle altre simili a questa.

    La scelta di un punto per le misurazioni è stata obbligatoria, perché ho fatto tutti i rilievi da solo con due bindelle (una da 20mt e l'altra da 50).
    Ho dovuto trovare un punto di riferimento da cui far partire le bindelle e fare eventuali triangolazioni.

    Per quanto riguarda la visita, aspetta che abbia terminato la descrizione di tutte le batterie di questo sotto settore (ne mancano ancora due) ed in mezza giornata si possono vedere tutte, perché sono sulla stessa strada militare.

Pagina 10 di 10 PrimaPrima ... 8910

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato