Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21

Discussione: LINER INLAND INSOLITO

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    75

    LINER INLAND INSOLITO

    Ciao a tutti,
    recentemente ho acquisto un M1 attacchi fissi con liner Inland,però quest'ultimo ha un "taglio" insolito,come del resto il colore,anche se liner verde chiaro semilucido ne ho già* visti.
    Qualcuno conosce il motivo di questo taglio alla" parà*"?
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato L'avatar di BERTO
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    927

    Re: LINER INLAND INSOLITO

    Ciao , i liner tagliati in questo modo che ho visto io erano quelli che nel dopo guerra venivano usati come giocattoli, il colore non è sicuramente originale ww2, però è un Inland con interno perfetto.
    Speriamo che qualcuno sappia dare una risposta più sicura, mi sono incurosito anchio.
    Berto

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: LINER INLAND INSOLITO

    Magari sarà* poco inerente alla tua domanda, ma vorrei dire una cosa che potrebbe essere interessante per te ed anche per gli altri Utenti. Dal colore dei washers ( le graffe a forma di A che fissano il webbing al liner ) possiamo datare questo liner tra il 1943 data in cui iniziarono a verniciare i washers di verde ed il giugno del 1944, quando smisero di verniciarli in verde vennero utilizzati i washers in brass ricoperti da una finitura nera che fungeva da antiruggine ed anticorrosione.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    75

    Re: LINER INLAND INSOLITO

    I washers non sono verniciati di verde,sono quelli in metallo naturale ricoperti di un trattamento penso galvanico,color giallo verdino.
    E' una specie di polverina che se bagnata viene via.
    Si tratta di un esperimento di fondo anticorrosivo limitato nel tempo,riscontrabile a mio avviso verso la seconda metà* del 1942.

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,091

    Re: LINER INLAND INSOLITO

    E' un Inland originale, utilizzato per i primissimi elmetti francesi Mod. 1951 OTAN; ecco perché risulta tagliato. Se fosse un liner per bambini, avrebbe un'altra imbottitura, molto piu' semplice. PaoloM

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    75

    Re: LINER INLAND INSOLITO

    L'elmetto l'ho acquistato negli Stati Uniti,sull'originalità* del complessivo elmo- liner non ho dubbi,lo scafo è un MCCord 171A.
    Ho dato un'occhiata a questo sito dove si parla dell'elmetto francese citato da Paolo,a me sembra che il sottelmo francese fosse un'altra cosa.
    http://www.world-war-helmets.com/fiches ... Mle-51.php
    Mi sembra strano che un raro Inland dei primi tipi sia finito in Francia e poi tornato a casa.
    Ad ogni modo tutto è possibile e io posso sbagliare.

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,091

    Re: LINER INLAND INSOLITO

    Citazione Originariamente Scritto da M1 helmet
    L'elmetto l'ho acquistato negli Stati Uniti,sull'originalità* del complessivo elmo- liner non ho dubbi,lo scafo è un MCCord 171A.
    Ho dato un'occhiata a questo sito dove si parla dell'elmetto francese citato da Paolo,a me sembra che il sottelmo francese fosse un'altra cosa.
    http://www.world-war-helmets.com/fiches ... Mle-51.php
    Mi sembra strano che un raro Inland dei primi tipi sia finito in Francia e poi tornato a casa.
    Ad ogni modo tutto è possibile e io posso sbagliare.
    Non mi sono spiegato:
    -non e' un liner da bambino.Queste tipologie sono ben illustrate sull'Armold e su altri testi.
    -il liner e' originale d'epoca, non c'è dubbio
    -il fatto che provenga dagli USA non vuol dire, infatti il percorso degli oggetti militari
    e' incompresibile ai piu':vedi ad esempio le migliaia di elmetti italiani che si trovano in USA
    e ci sono arrivati via Spagna, per poi ritornare qui.
    -i francesi hanno riutilizzato inizialmente per i propri M.51 i liners americani lasciati da loro tra il 1944 ed il 1945.Ovviamente li hanno modificati (Vers. 1).Poi hanno fatto la Vers.2 in resina,
    ma gia' con la parte posteriore piu' svasata e la parte anteriore ridotta.Poi le Vers.3 e Vers.4
    in plastica rispettivamente kaki e verde. Il sito che segnali è del tutto incompleto e manca delle
    tavole originali del 'casque et sous casque M.le 1951' con sotto varianti del 1953 e del 1956.
    Oh ! Intendiamoci, io ho detto tutto senza offesa, ma perché conosco abbastanza bene (anche se non e' tra le piu' interessanti) la storia dell'evoluzione dell'elmetto francese post WWII.Poi ognuno, come ribadisco sempre, e' padronissimo di credere cio' che meglio crede !
    PaoloM

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    75

    Re: LINER INLAND INSOLITO

    Paolo,ti ringrazio della precisazione,certamente ne sai più tu di chiunque altro,non mi sono per niente offeso,e non volevo entrare in polemica.
    Saluti.

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: LINER INLAND INSOLITO

    prima di leggere la risposta di Paolo anch'io ho pensato a un liner modificato per lo M51 OTAN.
    Anche la sovracoloratura è consona all'epoca.

    Guarda caso che proprio ieri osservavo alcuni di questi elmetti della mia collezione e esattamente come dice Paolo i liner in fibra hanno datazione più vecchia, primi anni 50, poi vengono quelli in plastica verdi e kaki, da metà* anni 50 fino ai 70 e forse anche dopo.
    Per inciso, ci sono, in plastica, anche colore blu notte, roba della Gendarmeria.

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: LINER INLAND INSOLITO

    Ah, una possibile spiegazione per la provenienza.......

    Spesso, ahimè, sono i collezionisti che creano questi "falsi storici"....e tutto per qualche euro o dollaro che dir si voglia....

    Metti che un collezionista francese trovi, fra mucchi di OTAN che non valgono quasi niente, diciamo come da noi i 33 postbellici, un elmetto dotato di questo liner.
    Lasciarlo abbinato al suo guscio anche se storicamente corretto, e anche abbastanza raro oltre tutto, è economicamente sconveniente; allora ecco la pensata; trovo un guscio di M1, gli afffibio un bel liner Inland "insolito" ed ecco che come per magia il valore si moltiplica parecchie volte....

    Il risultato che il guscio OTAN originale abbinato al liner chissà* dove è finito e lo M1 e composto comunque da due parti incoerenti, e un liner sciolto così non è un Inland bellico e anche se rimesso su un OTAN non sarà* l'abbinamento storicamente corretto....

    Poi te lo vende su e..y ad un americano, il quale a sua volta lo rivende ancora, ed ecco che proviene dagli USA....

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato