Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Liner M1 polizia militare interalleata. Vienna 1945/1955

  1. #1
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,909

    Liner M1 polizia militare interalleata. Vienna 1945/1955

    Nel 1945 l’ Austria fu suddivisa in zone d’ occupazione e Vienna, conquistata negli ultimi giorni del conflitto dall’ Armata Rossa, ricadde nel settore sovietico. Vi fu però costituito un servizio di polizia militare, composto da soldati delle quattro potenze alleate (Usa, Urss, Gran Bretagna e Francia). Tutto il personale, che parlava correntemente inglese e tedesco, svolse servizio nel territorio della capitale austriaca con pattuglie motorizzate miste sino al 1955. Pur conservando le rispettive uniformi, per motivi di standardizzazione gli uomini della “international patrol” vennero forniti di liner M1 americani e utilizzarono inizialmente le onnipresenti Jeep (in seguito sostituite da autovetture di produzione russa o americana).
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    "Chissà a quale di questi alberi ci impiccheranno..."

  2. #2
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,693
    Molto interessanti le foto mostrate. A quali reparti pensi appartenessero i sovietici in servizio di MP? Gli inglesi e gli americani erano della Polizia Militare; per quanto riguarda i francesi non sono così bravo per capire se fossero della Gendarmerie o di che altro reparto.
    sven hassel
    duri a morire

  3. #3
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,909
    Ovviamente alla polizia militare della Armata Rossa. I francesi dovrebbero essere della Gendarmeria dato che nella foto a colori il sottufficiale porta sotto il grado cucito alla manica la caratteristica bomba fiammeggiante che contraddistingue quel corpo.
    "Chissà a quale di questi alberi ci impiccheranno..."

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    931
    Articolo molto bello! Mille Grazie!!
    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    dove non sarei mai finito se fosse dipeso solo da me
    Messaggi
    802
    Citazione Originariamente Scritto da sven hassel Visualizza Messaggio
    <> per quanto riguarda i francesi <> se fossero della Gendarmerie o di che altro reparto.
    Inizialmente il personale francese provene dalla polizia militare reggimentale del reparto dell'esercito francese di stanza a Vienna. Successivamente si trattò di agenti della Gendarmerie Nationale che installò un proprio Comando nella città austriaca.

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di ALAN62
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Località
    VENETO
    Messaggi
    270
    Quei liner con quella con quella banda circolare assomigliano a un liner in mio posesso,peccato che le foto siano in bianco e nero, non fate caso al soggolino in pelle perché è una replica.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    dove non sarei mai finito se fosse dipeso solo da me
    Messaggi
    802
    Citazione Originariamente Scritto da ALAN62 Visualizza Messaggio
    Quei liner con quella con quella banda circolare assomigliano a un liner in mio posesso,peccato che le foto siano in bianco e nero, non fate caso al soggolino in pelle perché è una replica.
    Bello questo sottocasco . La fascia ininterrotta, senza sigle o simboli e di colore decisamente arancione sui sottocaschi USA M1 non è stata ancora identificata. Verosimilmente questi erano contrassegni di circostanza e non erano codificati. C'é un documentario del 1944-45 a colori nel quale si vede un militare USA che dirige l'andirivieni di mezzi che sbarcano su una spiaggia , quindi un responsabile del traffico, e porta un sottocasco identico al tuo.

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di ALAN62
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Località
    VENETO
    Messaggi
    270
    Citazione Originariamente Scritto da MarcoPennisi Visualizza Messaggio
    Bello questo sottocasco . La fascia ininterrotta, senza sigle o simboli e di colore decisamente arancione sui sottocaschi USA M1 non è stata ancora identificata. Verosimilmente questi erano contrassegni di circostanza e non erano codificati. C'é un documentario del 1944-45 a colori nel quale si vede un militare USA che dirige l'andirivieni di mezzi che sbarcano su una spiaggia , quindi un responsabile del traffico, e porta un sottocasco identico al tuo.
    Grazie per il tuo intervento MarcoPennisi,comunque voglio precisare che questo liner è stato prodotto nel dopoguerra dalla Micarta nel 1952 usando gli stampi bellici della Westinghouse,chissà...potrebbe essere finito in Austria...ma questo sicuramente non lo sapremo mai,ho provato a fare qualche ricerca riguardo il liner, anche con l'aiuto di qualche membro di questo forum ma non abbiamo trovato nulla di sicuro.

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato