Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 26 di 26

Discussione: L'inizio del primo conflitto mondiale in Adriatico.

  1. #21
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    T.L.T.
    Messaggi
    2,297

    Re: L'inizio del primo conflitto mondiale in Adriatico.

    Citazione Originariamente Scritto da silent brother
    Ti dirò Serlilian, che testo a parte, hai postato le immagini delle cartoline in un modo che scorrendole velocemente sembra di vederne il film!
    Incredibile
    Beh, effettivamente sono state prodotte molte cartoline sull'argomento, praticamente in sequenza. Evidentemente l'episodio aveva provocato una forte impressione in Patria e notevole sdegno.
    Da qualche parte ho anche una cartolina con un'ode agli eroi dello Zenta, ma non la trovo.

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: L'inizio del primo conflitto mondiale in Adriatico.

    Una storia da leggere tutta d'un fiato
    Belle ed indovinate le cartoline.

  3. #23
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286

    Re: L'inizio del primo conflitto mondiale in Adriatico.

    Citazione Originariamente Scritto da serlilian
    Beh, effettivamente sono state prodotte molte cartoline sull'argomento, praticamente in sequenza. Evidentemente l'episodio aveva provocato una forte impressione in Patria e notevole sdegno.

    Lo credo anch'io.



    Citazione Originariamente Scritto da serlilian
    Da qualche parte ho anche una cartolina con un'ode agli eroi dello Zenta, ma non la trovo.
    ....Immagino che il motivo, sia perchè non è da cercare tra poche!
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  4. #24
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    T.L.T.
    Messaggi
    2,297

    Re: L'inizio del primo conflitto mondiale in Adriatico.

    Citazione Originariamente Scritto da silent brother
    Citazione Originariamente Scritto da serlilian
    Beh, effettivamente sono state prodotte molte cartoline sull'argomento, praticamente in sequenza. Evidentemente l'episodio aveva provocato una forte impressione in Patria e notevole sdegno.

    Lo credo anch'io.



    Citazione Originariamente Scritto da serlilian
    Da qualche parte ho anche una cartolina con un'ode agli eroi dello Zenta, ma non la trovo.
    ....Immagino che il motivo, sia perchè non è da cercare tra poche!
    Non so quante cartoline posso avere, sicuramente qualche migliaio. Solo della Marina da guerra a.u. ne ho 800 e 300 del Lloyd austriaco, poi triestino. Per non contare le Marine da guerra italiana, inglese, tedesca... Il problema è che non sono tutte negli album, ma molte sono in scatole da scarpe. Quelle che ho esposto in qualche mostra sono ancora in scatoloni, altre le ho tirate fuori perchè dovevano servire per pubblicazioni....... Insomma, se vinco la lotteria, oltre a comprare il castello di Miramar, per avere un po' di posto per le mie collezioni, devo assumere anche un paio di archivisti.

  5. #25
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: L'inizio del primo conflitto mondiale in Adriatico.

    Mi unisco ai complimenti. Il "film" mi è piaciuto molto.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  6. #26
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    9

    Re: L'inizio del primo conflitto mondiale in Adriatico.

    Mi dispiace di avere scoperto questo sito così in ritardo... Liliana, sei sempre bravissima e precisa. Però, a proposito dell'affondamento del Zenta, va forse detto che non è provata la cattiveria, nel non avere recuperato i naufraghi da parte dei franco-inglesi. Ho letto qualcosa scritto da Halpern, Sondhaus ed altri; sembrerebbe che francesi ed inglesi, proprio non si capivano. Non comprendevano i segnali ottici e nemmeno i Marconi -grammi; è per questo che spararono tutti insieme sulla navicella. Furono criticati dai loro comandi per avere sprecato troppe munizioni, ed anche per non avere recuperato i naufraghi, ai quali non pensavano molto anche perchè l'affondamento avvenne a poche miglia dalla costa ed avevano paura dei sommergibili; erano poche miglia a sud di Cattaro.

    Per tutta la 1° Guerra, i contendenti navali continuarono a salvarsi l'uno con l'altro ed a trattarsi bene; ad esempio, la K.u.K. Kriegsmarine permise alla moglie di un ufficiale francese ferito, di andare a trovarlo in ospedale a Pola.

    Altro episodio interessante è questo:



    Si tratta dell'affondamento del sommergibile francese Foucault, che fu il primo sommergibile della storia, affondato da bombardamenti aerei. Nell'immagine si vede uno dei due Lohner autori dell'attacco, che aveva ammarato con il mare molto mosso per recuperare i naufraghi. Ne raccole ben 16... ovviamente non decollò, ma navigò verso i soccorsi. L'altro idrovolante ne raccolse gli altri, li portarono verso una cannoniera che era uscita da Cattaro.

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •