Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 37 di 37

Discussione: Link russo....

  1. #31
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    ravenna
    Messaggi
    155
    visto che vi interessa il garda vi posto queste immagini.

    Immagine:

    110,1*KB

    Le ho trovate in rete non ricordo se erano le stesse che vidi una decina di anni fa, comunque di materiale simile ce nè in abbondanza.

    Immagine:

    95,21*KB

  2. #32
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    Acci tua!!![II][II][II][]
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  3. #33
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    [II][II] [panic3] Ca..o stupende,, belle nitide se ne hai ancora posta posta e posta.
    luciano

  4. #34
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    Anche le casse meglio sigillate alla lunga cedono all'azione dell'acqua e dei sali presenti fino a sfondarsi.
    Ho visto le foto di un recupero in mare di una cassa stagna di 20mm italiani che all'apertura ha mostrato come la maggior parte delle munizioni fosse profondamente corrosa ed impastata col cartone d'imballo. Su tutta la cassa solo uno o due pezzi risultavano "passabili".
    Penso che olter al discorso ossigeno entrino in gioco anche le mescolanze delle sostanze a contatto con i metalli, i sali naturali dell'acqua che li avvolge ed i vari componenti vicini (carta, tela, grasso, olio, cuoio) che creano una salamoia statica che avvolge i pezzi e li attacca...
    Comunque non dovrebbe essere malaccio fare un giro in barchetta con una fune in nylon ed una robusta calamita in fondo![]
    (fate sapere risultati....)
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  5. #35
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Citazione Originariamente Scritto da Centerfire

    Anche le casse meglio sigillate alla lunga cedono all'azione dell'acqua e dei sali presenti fino a sfondarsi.
    Ho visto le foto di un recupero in mare di una cassa stagna di 20mm italiani che all'apertura ha mostrato come la maggior parte delle munizioni fosse profondamente corrosa ed impastata col cartone d'imballo. Su tutta la cassa solo uno o due pezzi risultavano "passabili".
    Penso che olter al discorso ossigeno entrino in gioco anche le mescolanze delle sostanze a contatto con i metalli, i sali naturali dell'acqua che li avvolge ed i vari componenti vicini (carta, tela, grasso, olio, cuoio) che creano una salamoia statica che avvolge i pezzi e li attacca...
    Comunque non dovrebbe essere malaccio fare un giro in barchetta con una fune in nylon ed una robusta calamita in fondo![]
    (fate sapere risultati....)
    Grazie anche a te per l'analisi/risposta alla mia domanda.
    E delle foto che dire?Spettacolo,niente altro.Speriamo che prima o poi qualcuno o qualche assocciazione facciano il grande passo,quello del "recupero"!

  6. #36
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    ravenna
    Messaggi
    155
    Credo che il recupero di questi oggetti non sia possibile, o meglio tecnicamente sarebbe semplice, ma lì dove sono forniscono un'attrattiva turistica per molti sub e di conseguenza lavoro per altrettanti centri d'immersione, inoltre ma questa è solo la mia opinione personale, sono già* in un museo ....un museo creato dalla natura. Ciao

  7. #37
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Citazione Originariamente Scritto da nautilus-dmc2

    Credo che il recupero di questi oggetti non sia possibile, o meglio tecnicamente sarebbe semplice, ma lì dove sono forniscono un'attrattiva turistica per molti sub e di conseguenza lavoro per altrettanti centri d'immersione, inoltre ma questa è solo la mia opinione personale, sono già* in un museo ....un museo creato dalla natura. Ciao
    Lo sai che non hai tutti i torti?Già* mi immagino la scena ed i titoloni sui giornali...i primi tempi,poi,dimenticatoio più totale...come al solito.Penso che hai propio ragione.In più,se possono "dare" lavoro,meglio così,che ce nè davvero bisogno.

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato