Pagina 2 di 8 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 80

Discussione: Lo zaino mod. 1907

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    991
    Grazie nik1970tn!
    Ho riletto il topic che hai "linkato" e devo farti i miei complimenti più sinceri per gli eccezionali ritrovamenti! Bravissimo!
    E' quasi inspiegabile come si conservino quei cappelli da alpino in fragilissimo feltro con i fegi altrettanto delicati, mentre, lo zaino, costruito in robusta tela, ed apparentemente molto più robusto ci restituisca solo parti di metallerie. Eppure ad ogni soldato corrispondeva uno zaino!
    Probabilmente la spiegazione è da ricercarsi nel fatto che, dopo la guerra, prima del grande movimento collezionistico, per i recuperanti, era forse più vendibile un robusto zaino,facilmente impiegabile in molte attività* lavorative, che non un cappello d'alpino!
    Penso che tutti gli zaini, almeno in discrete condizioni, siano stati raccolti e dispersi in quei tempi. Cosa ne pensi? Hai altre ipotesi in merito?

    Ciao
    Dimonios

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    991
    PS: guardando più dettagliatamente le tue foto sembra che i cimeli siano tutti resti di zaino. Riconosco perfettamente i rinforzi interni in cuoio e (in alto a sinistra ed in basso a destra) il classico rinforzo dello schienale dello zaino; l'esatto punto da dove fuoriesce la bretella. Hai notato?

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Citazione Originariamente Scritto da dimonios

    Citazione Originariamente Scritto da Blaster Twins

    Complimenti!!!Ottimo oggetto,conservato direi ottimamente,vissuto il giusto proprio come piace a me e soprattutto di non facile reperibilità*.Direi che puoi esserne contento!!!Davvero bello!
    Ciao![ciao2]
    Ciao Mullon,
    per il R.E.I. non era propriamente una prassi, quella di non marchiare l'equipaggiamento, ma, purtroppo, raramente quest'operazione veniva eseguita. Il mio zaino non ha alcun marchio.
    C'è da dire che forse maggior cura per i marchi era dedicata alle uniformi (è sicuramente più prbabile reperire una giubba, calzoni, o camicia con marchi che non un tascapane, zaino, borraccia ecc.)
    Su questo aspetto gradirei l'opinione anche di alri.
    Per rispondere alla tua seconda domanda: non ho, purtroppo, tutti gli accessori elencati. Alcuni, come per esempio i sacchetti delle gallette, il pane, le pezzuole per piedi, il grasso per scarpe, non credo di averli neanche mai visti ed il motivo è facilmente intuibile.
    Se altri avessero invece qualcosa, sono ovviamente pregati di postare...
    Per quanto mi riguarda, inserirò qualche altra immagine di questi accessori in un altro momento.

    Saluti [ciao2]
    Dimonios
    Ti ringrazio per la risposta più che easuriente.E non vedo l'ora di vedere gli accessori "non deperibili"[]in tuo possesso.

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Non posso non complimentarmi anche con il "pezzo" di Celtico,secondo me davvero molto bello,anche se vissuto.
    Davvero un bel topic.
    Sul famoso ritrovamento del link,non ho più oarole da spendere a riguardo,davvero eccezzionale ed incredibile.

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    991
    Celtico, scusa, ma che modello è il tuo tascapane? (anni 20-30?)

    Ciao
    Dimonios

  6. #16
    Utente registrato L'avatar di nik1970
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    WELSCHTIROL-TRENTINO
    Messaggi
    1,273
    Citazione Originariamente Scritto da dimonios

    Grazie nik1970tn!
    Penso che tutti gli zaini, almeno in discrete condizioni, siano stati raccolti e dispersi in quei tempi. Cosa ne pensi? Hai altre ipotesi in merito?

    Ciao
    Dimonios
    Ma nn credo che siano stati raccolti, perche il luogo dove gli avevamo trovati e in mezzo alle montagne in un pendio ripido e dove nn passa nessuna strada il tutto immerso in alberi di faggio, durante l' offensiva del '16 gli italiani hanno lasciato lì solo gli zaini con il loro contenuto.Poi il fronte si è spostato fino al PASUBIO ,in autunno sono cadute le foglie e hanno coperto gli zaini,la popolazione dal 1915fino al 1919 del basso trentino era tutta nei lagher in BOEMIA MORAVIA ecc quindi nei boschi per 4 anni nessuno c'è piu' stato e lì sono gli zaini rimasti per 85 anni.ciao nik
    [center:3fh89q7z]Serbi Dio l'austriaco Regno,Guardi il nostro Imperator!Nella fe',che Gli è sostegno,Regga noi con saggio amor"[/center:3fh89q7z]

    [center:3fh89q7z] Tanti Saluti dal WELSCHTirol [/center:3fh89q7z]

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    846
    Citazione Originariamente Scritto da nik1970 tn

    FINALMENTE DIMONIOS si riesce a vedere bene com'era fatto lo zaino italiano.che è veramente bello il tuo.Pensa che dove avevamo ritrovato i cappelli d' alpino abbiamo anche ritrovato molti pezzi degli zaini ,peccato che oramai dopo 90 anni sono rimasti solo i ganci , qualche pezzo di cuoio, l' intelaiatura in ferro, pero' non avevo mai []capito come fosse dal vivo fatto lo zaino ma ora grazie alle tue foto lo so' .ciao nik[ciao2]

    Immagine:

    126,88Â*KB
    http://www.milistory.net/forumtopic.asp?TOPIC_ID=3876
    Caspita quanta robetta hai raccolto sei meglio di un rigattiere e di un vecchio ferramenta-calzolaio assieme!!!
    Se mai mi capiterà* qualcosa di incompleto ti chiederò qualche pezzo dei tuoi!!! Ciao [ciao2]

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Piccolo OT...complimenti a Dimonios per il nuovo avatar,da paura!!!

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Trieste
    Messaggi
    149
    Complimenti per i vostri zaini sono davvero fantastici !!! Che invidia..[^]
    I buoni vanno in paradiso, io vado ovunque!!

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    846
    Citazione Originariamente Scritto da dimonios

    Celtico, scusa, ma che modello è il tuo tascapane? (anni 20-30?)

    Ciao Dimonios
    Ciao Dimonios, guarda mi era stato detto che era un classico regio esercito della seconda guerra mondiale, ma adesso non trovo i files dove avevo salvato la descizione ed il modello, anzi se lo trovassi tu il riferimento mi risparmieresti un lunga ricerca! Ciao. [ciao2]

Pagina 2 di 8 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato