Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Lotto copricapi maggiore del 48.mo fanteria

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di Conte Ciano
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    13

    Lotto copricapi maggiore del 48.mo fanteria

    Buon giorno a tutti!
    ....domenica mattina nel mio consueto giro tra i mercatini d'antiquariato dislocati tra Umbria, Toscana e alto Lazio,mi sono imbattuto in questi tre copricapi appartenuti ad un maggiore del 48 fanteria. Il tizio che li aveva sul banchetto mi ha raccontato di averli presi a Bari insieme a due uniformi complete e vari (non meglio precisati) " orpelli militari". Le uniformi le aveva portate ad Ancona e lì vendute due settimane orsono....peccato, sarebbe stato interessante e doveroso mantenere integro il lotto di questo ufficiale! Non sono nulla di particolare o eclatante, ma profumano di storia e hanno quel gusto di genuinità che gli oggetti proposti nelle "nostre" fiere di militaria o sui siti specializzati hanno perso in larga parte. Interessante, perchè non molto comune, il grado della bustina 35 in gabardina realizzato come una sorta di "cornice" senza sottopannatura intorno alla stelletta e l'altra bella bustina da campo in panno. Da notare infine i bottoncini reggisoggolo con fregio di cavalleria....
    Cordialità, Conte Ciano.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,393
    Da quel che si vede nelle foto un interessante complesso. Strani i bottoni del soggolo da cavalleria.
    Allego qualche notizia dl reparto presa in rete:
    Origini e vicende organiche Discende dalla Colonna Mobile delle Romagne formata in Bologna, con elementi volontari, dal Governo Provvisorio il 2 luglio 1859; divisasi in due frazioni, le stesse dal 1° ottobre sono organizzate in due reggimenti. La 2° colonna mobile prende nome di 26° Reggimento Fanteria ed accoppiata al 25° (già 1° colonna mobile) costituisce la nuova Brigata "Ferrara" nell'Esercito della Lega dell'Italia Centrale. Con l'attuazione della legge 11 marzo 1926 sull'ordinamento dell'esercito, viene sciolto il 30 settembre 1926.
    Il 48° reggimento Fanteria "Ferrara" viene ricostituito il 1° luglio 1937 ed è assegnato alla III Brigata di Fanteria. Costituite le divisioni binarie, il 28 marzo 1939 il reggimento entra nella Divisione di Fanteria "Murge" assieme al 47°
    Reggimento Fanteria e 14° Reggimento Artiglieria per d.f.; la G. U. il 24 maggio dello stesso anno cambia il proprio nominativo in quello di Divisione di Fanteria "Ferrara" (23a) e come tale prende poi parte al secondo conflitto mondiale. Il 15 aprile 1939 la Divisione, inviata in Albania, partecipa alla occupazione del territorio. Guerra 1940-43 1940/41 - Il 10 giugno 1940 il reggimento ha in organico: comando e compagnia comando, tre battaglioni fucilieri, compagnia mortai da 81, batteria armi di accompagnamento da 65/17 e risulta schierato sul fronte greco-albanese. Combatte nelle battaglie di Kalibaki, Makricampos, Sella Radati, Tepeleni, Golico. 1942/43 - E' dislocato in Montenegro con compiti di presidio e compie numerose operazioni di controguerriglia. Viene sciolto l'8 settembre 1943 a seguito degli eventi che determinarono l'armistizio. Unità maggiori Il 48° Reggimento era così composto:
    1940-1943
    Comando
    Compagnia comando,
    3 battaglioni fucilieri,
    Compagnia mortai da 81,
    Batteria armi di accompagnamento da 65/17
    Campagne di guerra (1940-1943)
    Data Divisione Corpo d'A. Armata Gruppo d'Armata Area di operazioni
    1940-41 Ferrara XXVI Com. Sup. Truppe Albania Fronte greco-albanese
    1942-43 Ferrara XIV Est Montenegro
    Comandanti (1937-1943) Col. Luigi Fazzini Ten. Col. Alessandro Datta Col. Francesco Sapienza Col. Pietro Barbero Ten. Col. Alfredo Ciriello Col. Domenico Flamminii Minuto Ten. Col. Bartolomeo Fronteddu Col. Aspromonte Conti Sede Taranto (1922-1926) Bari (1937-1943)

    sven hassel
    duri a morire

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato