Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: Lotto M1, liner e beretti

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    694

    Lotto M1, liner e beretti

    Questo mio recente acquisto è un lotto di tre berretti, un guscio M1 e due liner che il venditore statunitense afferma essere riconducibili al Cap. Richard William Wohn, al 37th Infantry Brigate Combat Team, e relativi al periodo dal 1944 al 1956.
    Dei tre berretti me ne intendo assai poco, sembrano essere: quello colore verde chiaro da uniforme di fatica o combattimento e gli altri due rigidi da ufficiale con fregio dorato da divisa ordinaria, probabilmente uno versione estiva e l’altro invernale. Il cappello verde chiaro è datato di fabbrica 09.11.1944 e dalle istruzioni ivi stampate sembrerebbe idoneo ad essere indossato sotto il liner dell’elmetto (testualmente: previa regolazione del soggolo del liner). Uno dei due berretti rigidi indica la data di fabbricazione 1956.
    Il guscio M1 ritengo sia di fabbricazione McCord, lotto nr. 708A (fine 1943), bordino esterno con giunzione anteriore e anelli reggisoggolo fissi. La vernice bella rugosa mi sembra originale. Sotto entrambi gli anelli reggisoggolo, all’interno del guscio, vi è scritto a mano “W-0926”. Il soggolo in canapa chiara è cucito e la boccola di metallo è di color nero.
    I due liner sono entrambi di fabbricazione Westinghouse, il simbolo “W” è accompagnato dal nr. 35 sul liner bianco e dal nr. 37 su quello verde. Credo siano due liner di epoca WW2 successivamente riverniciati all’esterno. Entrambi sono dotati di soggolo in pelle con boccola nera e rivetti “United Carr”.
    Il liner colorato di bianco porta avanti il cognome “WOHN” ed il grado di luogotenente, sul lato sinistro il logo del 1° Battalion, 148th Infantry Regiment con sede in Walbridge (Ohio) e sul lato destro quello rotondo della 37th Infantry Brigade. All’interno manoscritto il nominativo del primo luogotenente Richard William Wohn con relativa matricola. Manca la neckband, con la headband collocata in alto.
    Il liner colorato di verde porta avanti i gradi di capitano e posteriormente la banda verticale bianca da ufficiale. Probabilmente la headband è post WW2.
    La 37th Infantry Brigade Combat Team (detta Buckeye Brigade) della United States Army National Guard con stanza in Columbus (Ohaio), a cui appartiene il 148th Infantry Regiment, fa parte della 38th Infanry Division che, nel corso della WW2, ha preso parte alle campagne della Nuova Guinea, del sud delle Flippine e dell’Isola di Luzon. In particolare il 148th reggimento di fanteria (che fa parte della 37th IBCT) risulta aver combattuto nelle Isole Fiji e Salomone, a Guadalcanal, dall’Isola di Luzon nella campagna delle Filippine fino ad occupare per primo Manila.
    Ho effettuato alcune ricerche sulla persona di Richard William Wohn. Il predetto risulta nato il 25.04.1925 e defunto il 07.04.1983, è sepolto nel cimitero di Defiance (Ohio – U.S.A.) col grado di capitano come anche dalla relativa lapide. Dalla banca dati “Fold3 by Ancestry” risulta aver militato nelle forze armate statunitensi dal 09.11.1943 al 07.12.1945 e poi ancora dal 01.10.1951 al 31.08.1953. Sempre dalla banca dati Ancestry ed in particolare dalla selezione di registri militari 1862 - 1985, il Wohn risulta presente sul “”National Guar Register Army” dal 01.01.1951 al 24.06.1958.
    Ora può essere tutto più o meno valido, e qualche buontempone potrebbe aver fatto la mia ricerca al contrario: partendo dal nominativo aver creato tutto quanto il pacchetto. Ma se non altro il guscio ed i liner di M1 mi risultano con buona approssimazione dell’epoca WW2. Resto in attesa dei vostri pareri, siano essi positivi o negativi. E anticipatamente ringrazio.
    Un saluto, Giovanni.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    694
    Continuo con le foto:
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    694
    Continuo:
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    694
    Nessun parere fin'ora? Io nel frattempo ho letto che il cappello in cotone verde oliva sarebbe il "field cap M-1943" ampiamente usato dalle forze armate statunitensi nella WW2 in abbinamento alla M-1943 field jackets, e che effettivamente si portava anche sotto il liner dell'elmetto M1. Giovanni
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    694
    Non mi dite nulla? Non ho altri interlocutori a cui rivolgermi e qualche accenno alla bontà o meno del materiale da parte degli esperti del forum mi sarebbe molto gradita.
    So bene che ho pubblicato le foto dei berretti nell'argomento elmetti, ma preferivo trattare l'intero lotto, che ha come elemento principale l'elmetto ed i due liner, unitariamente per evitare di ripetere le stesse notizie in altre parti del forum. Se ciò non è corretto me lo farete senz'altro sapere.
    Intanto sto approfondendo le mie ricerche e mi risulta che il berretto in cotone kaki da luogotenente dell'esercito U.S.A. (anche l'altro di lana colore verde scuro del 1956 è riferito a tale grado) si può definire "officer's summer visor cap" e preciso che la marca di fabbrica impressa sulla fascia interna è "E-Z CUSHION". Visiera, i due soggoli e la fascia stessa sono in ottimo cuoio. Questo berretto è ben conservato tanto da sembrare nuovo e potrebbe risalire all'epoca della WW2, anche se ho letto che questo modello sarebbe stato abbondantemente falsificato in seguito. Giovanni

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    585
    io non saprei dirti se qualcuno ha voluto "creare" un lotto,ma il materiale postato(elmetto e liner) mi sembrano essere d'epoca,non ci vedo nessuna stranezza,il guscio tra l'altro ha ancora molto colore,tranne per un pò di ruggine superficiale sulla calotta,che secondo me non lo rovina per niente,ed è secondo me bellico a tutti gli effetti,
    i liner (come anche tu hai scritto)sono stati ricondizionati negli anni 50,anche se sono del periodo bellico,

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di BERTO
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    927
    Sui cappelli non posso dirti nulla , la fibbia e il J del guscio sono stati verniciati di nero cosa che non ho mai visto su questo tipo di fibbia , quindi mi viene il dubbio anche sul sogolo vorrei vedere le cuciture , i liner come è già stato detto sono stati usati post ww2 quando non saprei.
    Berto

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    694
    Citazione Originariamente Scritto da BERTO Visualizza Messaggio
    Sui cappelli non posso dirti nulla , la fibbia e il J del guscio sono stati verniciati di nero cosa che non ho mai visto su questo tipo di fibbia , quindi mi viene il dubbio anche sul sogolo vorrei vedere le cuciture , i liner come è già stato detto sono stati usati post ww2 quando non saprei.
    Ecco alcune foto delle boccole e delle cuciture. Giovanni
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  9. #9
    Utente registrato L'avatar di soldatidiplastica
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    873
    Ho avuto la stessa perlessità di Berto sul colore degli agganci, però trovo tutto coerente come lotto, materiale bellico riutilizzato post e in linea con il periodo in cui l'ufficiale risulta in servizio, mi piace molto il sottoelmetto bianco. Belli tutti gli altri pezzi.
    Pz

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di BERTO
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    927
    Bene ora mi è chiaro, il dubbio era sulla verniciatura della fibbia cosa non comune perchè questo tipo di fibbia in metallo venne prodotto circa nel 43 perche l'ottone diventava un materiale pregiato x quel periodo ,venne sostituito dall'acciaio verniciato di nero, poi passarono alla fibbia piatta sempre in acciaio verniciato che è più facile da trovare.
    solitamente queste fibbie le vedevo arruginite o ossidate e prive di vernice , ne sono state prodotte poche e molte, visto il materiale si sono deteriorate molto in fretta, al contrario di quelle di ottone.
    spero di essere stato chiaro.
    Berto

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato