Risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: LUFTWAFFE IN SARDEGNA 1941-43

  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    2,593

    LUFTWAFFE IN SARDEGNA 1941-43

    Per info e acquisti:alessandroragatzu@hotmail.com

    A poche settimane dalla dichiarazione di guerra dell`Italia alla Francia e alla Gran Bretagna,
    due solitari velivoli della Luftwaffe, uno Junkers Ju 88 con uno Junkers Ju 52, prendono terra nell`assolato campo di manovra cagliaritano, sede del 32° Stormo BT. E` il primo contatto ufficiale dell`aviazione tedesca con la Sardegna e anticipa la presenza di suoi reparti aerei nel 1941, che si intensifica nel novembre 1942 e raggiunge l`apice nella primavera 1943. Redatto in base a inedite ricerche d`archivio, comprendenti parte della documentazione prodotta dall`Intelligence nemica, in 194 pagine con oltre 200 fotografie, Luftwaffe in Sardegna approfondisce un tema poco noto fra gli studi relativi all`attività* operativa dei suoi reparti aerei in Italia nel secondo conflitto mondiale, inizialmente del X Fliegerkorps e, dopo lo sbarco angloamericano in Nordafrica, del II. Fliegerkorps/2a Luftflotte: il testo esamina l`attività* aerea offensiva e la ricognizione strategica vista da entrambe le parti in lotta, la difesa aerea e i cruenti combattimenti con l`aviazione nemica su vaste aree del suo territorio, il costante impiego dei reparti da trasporto verso gli aeroporti isolani; con uno sguardo agli aspetti più territoriali ma ad essi direttamente riconducibili, quali l`allestimento del sistema radar costiero e dei collegamenti radio, la costante individuazione di nuove aree di decentramento negli aeroporti operativi, per salvaguardare velivoli e personale dall`offensiva nemica, la ricerca di nuove aree da destinare a campi di volo più occulti e, apparentemente, sicuri.
    Il testo è integrato dalle memorie di alcuni veterani piloti che operarono in Sardegna, da documenti di fonte amica e nemica, da mappe, grafici e tabelle riepilogative sugli organici dei reparti e sulle perdite, il cui numero rivela l`intensità* e, al tempo stesso, la drammaticità* della guerra aerea combattuta nell`Isola, fino all`epilogo del settembre 1943.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Un cordiale saluto!
    Vediamoci anche in Facebook, nel gruppo "Sardegna - Bunker Archeologia - Memoria e futuro."

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •