Caro Oriano, il povero Sam Costanzo si dovette "cecare" gli occhi. Comunque, anche se con qualche errore di attribuzione, la sua opera č utilissima, non fosse altro per consutazione e per controllare i ricordi visivi. Questi lavori possono essere fatti solo da appassionati che non vedono le armi come oggetti per sparare ma come pezzi di storia.
Sempre cordialissimi saluti
Giuliano