Pagina 4 di 7 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 65

Discussione: LUGER

  1. #31
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    446
    Vedi... dare informazioni errate o anche solo imprecise riguardo alla legislazione e giurisprudenza armiera può far sì che qualche d'uno si faccia "male" ... se Tu scrivi (errando) "portare" al posto di "trasportare" ad esempio (forse il più macroscopico, ma potrei fartene una decina a dir poco)... nel linguaggio comune avranno la stessa eccezzione.. ma se parliamo di armi invece... la differenza è giusto una denuncia ecc ecc [II] Tu collezioni cappelli ed elmetti e NON Ti interessano le armi... allora perche dai pareri su tale materia che Tu stesso ammetti ora di non conoscere ? credi forse di aiutare Mulon o chicchessia può leggerTi in questo modo ? credi sia utile copiaincollare ciò che hai letto , forse in rete, senza direi averlo tuttavia in primis compreso ? hai mai subito o visto una onesta persona a Te vicina subire una denuncia penale ? sai cosa si prova ? credo di no....

    Rileggiti i miei post ... Ti ho fatto presente la questione prima in maniera " soft" ... ma evidentemente non è bastato...

    axel 1899

    PS l'invito a Mulon a correggerTi era visto che aveva scritto che aggiungo che sono a conoscenza della differenza tra "porto" e "trasporto".

  2. #32
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Vedi Axel,la situazione,per quanto mi riguarda è questa.Sono algi inizi del collezionismo,ho qualche elmetto,ho diverse cose riguardanti l'equipaggiamento,non ho nemmeno un'uniforme...le armi,bianche o "da sparo",mi interessano al momento relativamente...o Dio,una baionetta mi piacerebbe averla,eccome,ma non è la mia priorità*.Quindi,le informazioni che ho e che ho divulgato creando sto "mezzo putiferio",sono informazioni cmq di una persona interessata ma non troppo,Stai pur tranquillo che il giorno che decido di fare il grande passo mi informo di tutto quello che c'è da sapere,e non di sicuro in "solodoni" o in forma leggere.Anzi.E questo,penso che è quello che farebbe una qualsiasi persona amante della militaria e del collezionismo.Penso che chi si avvicina a questo mondo,prima o poi si "scontra" con la dura realtà* della "cartocrazia" italiana,e a meno che non sia un incosciente,si informa a dovere prima di acquistare una qualsiasi arma.Mi sembra logico.La discussione era iniziata veramente con un tono "informale" nonostante la delicatezza del tema trattato,ma non penso sia un delitto scambiare due chiacchere in tranquillità* anche senza spaere bene di quello che si parla.Poi,tu fai bene a dare le dovute precisazioni visto che sei "ferrato" in materia,ma continuare su questa discussione e con questi toni intrapresi da te e Celtico,non vi porterà* da nessuna parte se non a litigare,e non ha senso.Ti ripeto,tu hai ragione ma ha ragione anche Celtico.Io so poco,Celtico ne sa più di me,tu ne sai più di tutti.Tutto qua.E ti ripeto,il giorno che decido di farmi il porto,mi informerò,e anche bene,e mi auspico che questa cosa la facciano tutti coloro che vogliano acquistare regolarmente e detenre un'arma.
    Poi,un'ultima cosa,sarei grato di capire cmq se il mio scritto del 10/04/2007 : 19:26:42 è corretto oppure no,xchè sarò scemo,sarò testone,sarò quello che volete,ma come ho scritto io la cosa mi è chiara,come scritto con codici e comma vari no.
    Lo so che la legge non ammette l'ignoranza,ma io probabilemente sono un po' ignorante,e allora vorrei capire cmq se la mia disamina in soldoni era giusta oppure no,e finirla qua.Senza altre liti o plemiche o repliche più o meno astiose da parte di tutti.

  3. #33
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    446
    Citazione Originariamente Scritto da MULON

    Ci provo,"in soldoni"...
    Con il "porto d'armi",ed a seconda del tipo,si è autorizzati all'acquisto di determinate armi bianche e da sparo,non automatiche,ed è consentito il loro trasporto ove questo sia consentito.Mi spiego:vado al poligono,mi porto dietro l'arma,vado dal salumiere,non mi porto dietro l'arma.
    Il "trasporto",è un "via libera" previa richiesta in questura o CC per appunto il trasporto di un arma in mancanza di porto,ma ove questa sia regolramente denunciata come nel caso di un ritrovamento regolarizzato.
    Mi sono spiegato da cani probabilmente,ma ci sono?
    Visto che tu sei palesemente più preparato di me,mi dici se il mio scritto "in soldoni" è giusto o se ci sono delle irregolarità*.
    Ciao e grazie.
    Togli "a seconda dei tipi"Le varie licenze di porto d'armi abilitano (tutte) (in virtù anche di una benedetta circolare) ad acquistare armi e munizioni sul territorio nazionale
    Puoi acquistare armi e munizioni non da guerra, tipo guerra, clandestine ecc ecc in generale Ti basti poi sapere che sono previsti limiti ai quantitativi di armi e munizioni detenibili limiti derogabili con licenze ...
    NON usare il termine porto per indicare l'azione di trasportare :
    porto = arma carica suscettibile di utilizzo immediato
    trasporto = arma scarica , magari in custodia, non addosso in fondina o sul sedile dell'auto per intenderci ma nel bagagliaio... a voler essere paranoici smontata...
    "trasporto" lo puoi intendere come azione (vedi sopra" ma anche come permesso "licenza" ... idem "porto"
    Oggi se non hai interesse alla pratica venatoria , la strada più logica è chiedere il porto di fucile per l'esercizio del tiro a volo (TAV) abilita all'acquisto di armi bianche e da fuoco lunghe o corte) e relative munizioni - abilita al porto delle armi lunghe utilizzabili per tale sport (ma è bene limitarsi al trasporto fuori dai campi di tiro) ed al trasporto di tutte le armi. per questa ragione non si chiedono quasi più licenze di trasporto... salvo che Tu debba occasionalmente trasportare un arma ad esempio se cambi residenza...
    il discorso "macelleria" è più complesso.. suggerirei di soprassedere per ora

    axel 1899

  4. #34
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    AMEN!!!
    Era questo quello che chiedevo.Infatti,questo tuo scritto "sintetico"(non voglio usare la parola soldoni hehe)mi è molto più chiaro di quanto detto e scritto fino ad ora.A domanda risposta,purtroppo in questo momento questo è il mio "standard" in questo mondo.Lo ripeto fino alla nausea,ma sono un neofita,e anche se da quattro anni mi applico come un matto,delle volte i risultati possono essere non all'altezza di quello che devono essere,come nel caso di questa discussione.
    Ti ringrazio per la premura dimostrata nel tuo ultimo scritto.

  5. #35
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ....non stavamo parlando di Luger? Vi mostro la mia

    Immagine:

    149,34*KB

    Immagine:

    143,23*KB

    Immagine:

    151,47*KB

    Questa è una P08 del 1940 la Germania è in guerra e le economie impongono restrizioni ad ogni livello, la rifinitura anche delle armi non è più la stessa i bei monogrammi i Banner che distinguevano le varie case costruttrici di questa arma scompaiono e vengono sostituite da numeri ad esempio il n. 42 sul ginocchiello identifica appunto la fabbrica Mauser. Mi auguro di distrarvi un attimo da altre faccende , Ciao Sal
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  6. #36
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Porca...cia la miseria. Si mi hai distratto ero in tutt'altre faccende affacendato anche questa hai immagina cosa posso dirti e moltiplica per 24.
    luciano

  7. #37
    Utente registrato L'avatar di auuper
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    364
    NON SO SE SIAMO IN TEMA.
    MA DATO CHE SI PARLA DI LUGER...........



    Immagine:

    58,42*KB

  8. #38
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    [panic3][panic3][panic3][panic3][panic3]

  9. #39
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    19
    Allora "chiarisco",scusate l'arroganza,ma essendo in possesso di porto di pistola per difesa personale dal 1986 posso dire di saperne più dell'ufficio armi.Il porto per difesa è rilasciato dal Prefetto,ha validità* annuale ed alla scadenza deve essere nuovamente presenta TUTTA LA DOCUMENTAZIONE COME SE FOSSE AL PRIMO RILASCIO!!!Cosa diversa per il porto d'armi ad uso sportivo che non è altro che il porto di fucile per T.V.Per acquistare le armi bianche(baionette,sciabole,stiletti)bisogna avere un titolo valido e cioè P.D'armi o nulla osta per il rilascio dei quali,tra le altre cose,ci vuole l'abilitazione all'uso delle armi(se si è prestato il servizio militare è la copia del congedo)altrimenti la rilascia la sezione del TSN più vicina previa prova pratica.In Italia è assai difficile ottenere il porto da difesa ma ancor di più è mantenerlo nel tempo!!! Gli unici limiti "AL porto"di un arma per difesa sono i seguenti:aeromobili(come bagaglio ma a discrezione del comandante e sotto la sua custodia),treni(se riposta in una valigetta ma scarica si puo'trasportare),durante le adunanze di piazza(cortei,stadi"ma si possono lanciare i motorini dagli spalti",concerti,comizzi)nei seggi elettorali,nei tribunali(ad eccezione se si vuole uccidere l'ex-moglie!!)sulle navi andrebbe consegnata al comissario di bordo.Per il resto non vi sono LIMITAZIONI DI TEMPO E DI NUMERO(si possono portare tutte e tre le armi corte comuni CONTEMPORANEAMENTE)Per quanto riguarda il porto d'armi per difesa personale per le guardie giurate vale la solita normativa sopra descritta(quando non sono in servizio)Le "libere interpretazioni"date da alcuni funzionari o presunti esperti sono segate!!! Penso di essere stato abbastanza esauriente.Vi abbraccio

  10. #40
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    322
    io sto facendo il porto mulon e a torata finita mi è scuito circa 210€, forse qualcosina di +,anzi proprio domani devo andare a conseganre la richiesta ai cc.
    volevo però chiedere una cosa ad Axel, come bisogna costudire l'arma?
    c'è bisogno per forza di un armadio blindato, o se si tratta di un' arma corta si può uitilzzare una scatola blindata(quelle con la chivae, tipo quelle per contenere i soldi)?
    un' altra cosa quante armi si possono detenere al massimo? per le munizioni invece( anche se mi la cosa mi interessa relativiamente, nn penso che ne avrò mai in casa, se no mio padre mi ammazza lui...[])?

    ciao
    Grazie
    Edo
    [center:10jfbh88]L' VLTIMO ANELITO DEL 52° GRVPPO CANNONI DA 152/37 RACCOLSE QVESTA ALTVRA - 10.7.1942-
    QVI VNA VOCE SI LEVA POSSENTE E AMMONISCE A MAI DISPERARE NEI DESTINI D'ITALIA-

    quota 33, EL ALAMEIN[/center:10jfbh88]

Pagina 4 di 7 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato