Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22

Discussione: Luminous marker, radio-active

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    17,772

    Exclamation Luminous marker, radio-active

    usa48.gif
    Il disco luminoso dei paracadutisti americani (1942-1945)
    E' un oggetto poco noto e probabilmente poco adoperato, ma serviva, nel buio piu' completo a farsi riconoscere.
    I para' americani avevano anche il 'cicalino' che a volte adoperarono in Normandia, ma era poco pratico ed il suo
    rumore secco poteva insospettire il nemico.
    Cicalino per il d-day
    Al contrario il 'luminous marker' era ben visibile se appeso all'elmetto, specie nel buio pesto come lo fu la notte tra il 5 e 6 Giugno del 1944 in Normandia illuminata solamente dalle esplosioni e dai colpi
    della contraerea tedesca.Il dischetto funzionava perché conteneva un certo quantitativo di Radio 226 (5-15 uCi Microcuries).
    A tal proposito ATTENZIONE !!Se mal conservato, è ancora tossico e radioattivo dopo settant'anni e quindi, se trovato, va' conservato
    lontano da persone, bambini ed animali, mai vicino a fonti di calore, perché se danneggiato o rotto il Radio crea un gas
    radioattivo il Radon.La contaminazione è il piu' grosso dei pericoli
    :
    disk_4_med.jpeg

    Lo stesso Radio 226 venne adoperato su orologi fosforescenti, bussole e strumenti d'aereovviamente all'epoca pochi sapevano
    del pericolo del materiale radioattivo ed in tempi recenti, approssimativamente dopo gli anni '60 il Radio 226 venne
    sostituito dal Trizio, meno tossico e auto riducentesi.
    Detto questo, questi 'Luminous Markers' pare siano stati prodotti dagli americani in tre versioni:
    I^:con fori d'appiglio per la rete dell'elmetto
    tn-luminous-disk-tie-on-front.jpg tn-luminous-disk-tie-on-back.jpg

    II^:con supporto posteriore a gancio
    large-luminous-disk-bridge-marker-back.png

    III^: con supporto posteriore a vite
    bridge-marker-back.jpg

    Dovrebbero esistere anche versioni prodotte in Gran Bretagna e in Canada, ma non si sa bene.
    L'opinione dei collezionisti avanzati e' che questi accessori venissero destinati agli 'esploratori' (Pathfinders),
    ma in realta' tutti i paracadutisti se ne potevano fornire. Inoltre l'utilizzo fu ben prima del 1944,
    infatti si sono trovate tracce ed esemplari della I^ versione in Nord Africa, in Sicilia ed in Italia continentale.
    US-Airborne-Helmet-Marker-Disc-050216-1.JPG 20077231551_AB boots.jpg luminous-disk-bridge-marker-box-label-282x300.jpg

    luminous-disks-museum-la-roche.jpg canvxas.png canvas.png

    PaoloM

    PS: dimenticavo di dire che attualmente esistono risproduzioni inerti, anche sul noto sito.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,202
    Bravo Paolo! Ottima disamina
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  3. #3
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    1,312
    Sono i nonni degli occhi di gatto...
    Belli... però... Paolo, ma... ho capito bene?
    Si tratta di pasta luminescante a base di Radio, allo stato libero, senza alcuna protezione, alcun vetrino, laccatura o altro?
    Sono guai, se è così...
    Guarda che la lettura che leggo sul tuo strumento è elevata... non quantifico, perchè occorre vedere come è tarato e per quale delle scale è settato, ma comunque è diverse volte superiore rispetto al livello di guardia... le bruciature che vedo sulla scatola di confezionamento confermano che occorre molta cautela...
    Si tratta di emissioni alfa, beta e gamma, a bassa energia, ma comunque molto intense, da quel che leggo sullo strumento...
    Io non mi allarmo facilmente, ma di questi non ne vorrei uno neanche se regalato...

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    17,772
    C'è un vetrino a copertura sull'esemplare che io ho, ma lo tengo in fondo ad un baule. So che è pericoloso. PaoloM

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Nitro90
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Mantova
    Messaggi
    3,685
    Citazione Originariamente Scritto da Paolo Marzetti Visualizza Messaggio
    C'è un vetrino a copertura sull'esemplare che io ho, ma lo tengo in fondo ad un baule. So che è pericoloso. PaoloM
    ah quindi te Paolo ne hai uno... è tanto che lo hai? Ne avevo trovato uno anche io, ma mi avete messo paura.

  6. #6
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,202
    Citazione Originariamente Scritto da Nitro90 Visualizza Messaggio
    ah quindi te Paolo ne hai uno... è tanto che lo hai? Ne avevo trovato uno anche io, ma mi avete messo paura.
    Una bella scatoletta in piombo e te la togli! (Per modo di dire)
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    17,772
    Ce l'ho da almeno 30 anni. Cerchero' una scatoletta di piombo.PaoloM

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Nitro90
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Mantova
    Messaggi
    3,685
    Provo a cercarla, sta scatoletta...

  9. #9
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,202
    Se mi dite le dimensioni qualcosina dovrei avere
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Nitro90
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Mantova
    Messaggi
    3,685
    Ho letto che si può fare anche una scatoletta cilindrica partendo da una lamina da 1,5mm modellandola a mano.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato