Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: luoghi adatti alla rievocazione

  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    2,593

    luoghi adatti alla rievocazione

    <font color="purple">Ciao a tutti!
    Gironzolando si trovano luoghi che sembrerebbero proprio adatti alla organizzazione di un evento.
    Uno di questi l'abbiamo scovato con Feffone nell'Iglesiente: panorama mozzafiato, chilometri di spiaggia e dune, presenza in sito di diverse fortificazioni e - nel bel mezzo di questi fortini - una struttura ricettiva e di ristorazione.
    Chi lo sa, magari l'idea potrebbe camminare...purtroppo c'è di mezzo il mare, ma non sarà* certo un ostacolo insormontabile...con le navi a 1 euro e le prossime vacanze..</font id="purple">[8D]

    Immagine:

    57,36Â*KB
    Immagine:

    90,51Â*KB
    Immagine:

    78,79Â*KB
    Immagine:

    44,66Â*KB
    Immagine:

    55,31Â*KB
    Immagine:

    33,65Â*KB
    Immagine:

    44,09Â*KB
    Un cordiale saluto!
    Vediamoci anche in Facebook, nel gruppo "Sardegna - Bunker Archeologia - Memoria e futuro."

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    132
    Io ci sto ,vengo subito [ad]

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    Per quanto sia abituato a fare viaggi medi e lunghi direi che arrivare fino alla terra Sarda è un pò dura, poi per fare le rievocazioni non è che mi piaccia molto usare i bunker o i capisaldi non restaurati, anche perchè stare in un caposaldo semisommerso di erbacce e ortiche non credo sia il massimo, ma li da voi in Sardegna non esistono opere fortificate restaurate o almeno non in condizioni di abbandono???

    Saluti
    Die nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    207
    Bellissimi posti, Daniele!
    Però sarebbe opportuno che le postazioni siano almeno un pochino più "pulite" dalle erbacce e dalla terra, perchè altrimenti si vede benissimo che non sono "operative".
    Certo che far coincidere le ferie estive e la rievocazione non è cosa delle più facili (moglie e bimbi permettendo...), ma non si sa mai, magari la signora mi concede una licenza... [^]
    Una domanda: ci sarebbe qualcosa di particolare da rievocare?

    Ciao!
    Sergio

  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    2,593
    <font color="blue">A Nadel:</font id="blue"> l'idea sarebbe proprio quella di cominciare a pulire e sistemare, non si sa mai che il proprietario del fondo (oltreché imprenditore della struttura presente in loco) sia d'accordo, speriamo di sì. Del resto la situazione odierna è "infrascata", ma non certo drammatica. Diciamo che in una giornata, se si è in 3/4, si può sistemare tutto.
    <font color="green">Restauri. Nel sud Sardegna ci sono importanti lavori sulle scogliere di Cagliari, nel sito della ex Batteria "C.135" a Capo Sant'Elia, un lavoraccio che si è sobbarcato una cooperativa di volenterosi ragazzi del posto.
    Poi, di bunker sistemati e ripuliti esistono quelli che ha ripulito Assfort (Nuraghe Meris e uno al lago Simbirizzi, che vedi nella homepage nel sito Assfort), che sono nella fascia costiera di Quartu Sant'Elena.
    Purtroppo, ancora non si trovano i soldi per mettere delle chiusure permanenti, e così la fatica degli appassionati rimane un puro hobby (leggasi anche "costo")...e una pura speranza.
    Ma le cose dovrebbero cambiare a breve.
    Altri fortini per i quali abbiamo avanzato richiesta sono quelli del "fronte a terra" nella porzione del nuovo Parco del Molentargius, alle saline di Cagliari subito alle spalle della famosa spiaggia del Poetto.
    Insomma una situazione non rosea, ma neppure a livello zero, come in altre parti d'Italia.</font id="green">L'unica difficoltà* è quella di divincolarsi nel ginepraio di competenze sui fortini: Demanio, privati, Demanio Marittimo, Comuni, bla bla bla...

    <font color="blue">Per 82allamericans</font id="blue">: certo le difficoltà* logistiche le conosciamo bene, ma ci piace sognare anche qui, nel nostro (non sempre) "splendido isolamento".
    In buona sostanza <font color="red">il problema è sempre quello, cioè economico</font id="red">. Riuscendo ad ottenere un plafond per il rimborso dei trasporti ai partecipanti, l'eventuale iniziativa avrebbe più appeal.
    Circa il periodo storico direi che qui c'è bisogno che "passi il messaggio", per cui andrebbe bene la presenza di vari figuranti, una sorta di "campo" che potrebbe spaziare dalla "Sassari" nel 1915-18 alla presenza italo-tedesca (1940-43) e a quella italo-alleata (1943-45). Boh magari il Vietnam non saprei...[)]

    <font color="blue">Ma Voi conoscete siti "in continente" [] tipo ex aree militari o anche privati, dove vi piacerebbe veder realizzato un evento ? Perché non li condividiamo? Sognamo un po', ormai ci hanno lasciato solo quello...</font id="blue">
    Un cordiale saluto!
    Vediamoci anche in Facebook, nel gruppo "Sardegna - Bunker Archeologia - Memoria e futuro."

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    207
    Hai perfettamente, Ciofatax!
    Purtroppo si deve arrivare sempre alla solita e brutta situazione che sono i denari... [incazz]
    Però non si deve smettere di sognare e magari prima o poi realizzeremo un sogno, ne basterebbe uno per ognuno di noi e saremmo a posto.
    Per esempio, dalle mie parti c'è un piccolo aeroporto civile, paticamente quasi abbandonato, dove secondo me ci sono gli spazi pe fare la classica manifestazione multi-epoca, si troa in provincia di Udine, nel centro del Friuli e sarebbe facilmente raggiungibile dal resto d'Italia. Non è in una zona tipicamente turistica, ma vicino ad una base aerea italiana (Campoformido), di alberghi o altro non ce n'è granchè, ma per questo ci si arrangia ed adatta.
    Chissà*, se riuscirò a trovare chi ancora lo gestisce o ne è proprietario, forse gli proporrò la mia idea, vai mai a saperlo cosa potrebbe accadere...
    Ciao!
    Sergio

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    2,593
    Mi sembra ottimo Sergio, a volte basta una telefonata per risolvere la prima grana (l'ok del proprietario).
    Sicuramente un aeroporto offre tantissimo spazio per pubblico ed allestimenti.
    Per arrangiarsi ci si arrangia, ottimi anche i Bed & Breakfast se ce ne sono.
    Però un investimento che spesso si tralascia è quello sulla "comunicazione". Ricordo benissimo che Storitalia l'ho scoperto per un puro caso...eppure siamo a pochi Km da Milano, con ...milioni di potenziali spettatori.[]
    Un cordiale saluto!
    Vediamoci anche in Facebook, nel gruppo "Sardegna - Bunker Archeologia - Memoria e futuro."

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    207
    Concordo perfettamente!
    In effetti ci tengono una o due volte all'anno un mercatino di militaria che viene visitato dai classici quattro gatti, anche se chi lo organizza mi pare si dia da fare in questi termini.
    Se son rose fioriranno... ma se son cachi? [:P]

    Ciao!
    Sergio

  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    2,593
    Domani ci si vede col proprietario della struttura citata,
    magari concordiamo insieme qualche intervento di bonifica! [ad]
    Un cordiale saluto!
    Vediamoci anche in Facebook, nel gruppo "Sardegna - Bunker Archeologia - Memoria e futuro."

  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    2,593
    <font color="blue">Ciao amici, considerato che qualche "soldato" si è lamentato della terra accumulatasi in 65 anni di oblìo[], ci siamo attivati per venirvi incontro...
    Gli "eredi" del 127° Rgt. Cost. si sono messi all'opera</font id="blue">
    [ciao2]
    Immagine:

    82,9*KB

    Immagine:

    34,34*KB
    Un cordiale saluto!
    Vediamoci anche in Facebook, nel gruppo "Sardegna - Bunker Archeologia - Memoria e futuro."

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato