Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 45

Discussione: M 1 di San Silvestro...

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    906

    M 1 di San Silvestro...

    Stamattina, aprendo la porta, mi son ritrovato davanti questo curioso oggetto portatomi da un amico, era pieno di terra ed aghi di pino (non chiedetemi perchè, non so di preciso da dove venga), cosicchè ho provveduto ad una sommaria pulizia ed ho fatto qualche foto perchè possiate illuminarmi sulla sua storia.
    come si può vedere il liner è incompleto e palesemente rimaneggiato, ci sono tracce di verniciature bianche all'esterno dello stesso poi coperte con altra vernice (ma provvederò presto a ripulire meglio), il guscio presenta fratture verticali nella parte posteriore ed il bordino non è magnetico.La vernice all'esterno del guscio è quasi totalmente scomparsa, mentre all'interno è verde chiaro (le foto non sono quel che sono, chiedo venia), in attesa di sapere da dove viene, anche se credo di sapere che è stato ritrovato in una casa di montagna, chiedo a voi maggiori delucidazioni.

    Immagine:

    66,14*KB

    Immagine:

    77,43*KB

    Immagine:

    69,75*KB

    Immagine:

    63,2*KB

    Immagine:

    67,12*KB

    Immagine:

    82,69*KB

    Immagine:

    69,02*KB

    Immagine:

    68,68*KB

    Immagine:

    74,09*KB
    Non prendere la vita troppo sul serio.....comunque vada non ne uscirai vivo...

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Il liner è sicuramente post bellico,almeno il webbing.Quanto all'elmetto il soggolo è del tipo usato durante la WWII,e se è verde e non kaki direi che è una tarda produzione,magari 1944.Il guscio è uno del tipo a swivel bales,cioè,ganci mobili ed anche questo fa pensare ad una produzione tardiva.Però il guscio potrebbe anche essere primo periodo postbellico.Sentiamo cosa dice Piesse.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Liner postbellico senza ombra di dubbio, del tipo Mod.58.
    Il sottogola, anch'esso direi postbellico, ante 1970, quando venne introdotto il sottogola regolabile e con mentoniera incomporata.
    Comunque questo tipo di sottogola, a clip, pare sia stato introdotto negli ultimi mesi della 2gm.
    Però in questo caso, vedi il liner, e anche il colore del guscio che pare essere il verde chiaro "tipo Vietnam" colloca l'elmetto nell'insieme come un T21 (o M1A1) degli anni 60/70.

    Dobrebbe essere, il guscio, anche leggermente più piccolo degli elmetti bellici, ovvero l'altezza al centro dovrebbe essere circa cm. 18,5, mentre quelli bellici sono cm. 19,6.

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    394
    Mi sembra un elmetto un po' particolare, forse un assemblato di parti di provenienze diverse.

    Il liner ha un webbing fantasia, che ricorda quello vietnam senza esserlo. Nella prima versione il web e' ancorato con delle rondelle a forma di A (come gia' per i liner ww2) mentre nell'ultimo tipo le rondelle sono rettangolari e sganciabili. Nel nostro caso nessuna delle soluzioni va bene, sembra che il cinghiame sia stato rivettato in modo del tutto particolare. La fascia centrale, quella che va dalla nuca alla fronte per intenderci, ha un "manicotto" entro il quale passano le altre due, che nel nostro caso non vedo. Infine il liner non ha ganci per nape strap o altro. Insomma, per me e' un modello mai visto prima, dubito perfino sia USA.

    Il guscio mi lascia un po' perplesso, non sono del tutto convinto del periodo (a parte il fatto che ha i ganci mobili e probabilmente la giunzione posteriore del bordino) potrebbe essere del periodo Viet cosi' come di qualunque periodo dopo il 1945. Non mi stupirei se si trattasse di un facsimile di M1 usato dai paesi della NATO fino a poco tempo fa. Tra l'altro, ha una strana mistura di cinghietti: entrambi con aggancio al bale mobile tramite clip (post war, ok per viet), da un lato mostra il ricettacolo per la pallina T1 (attacco rapido tipico post war & viet) mentre l'altro cinghietto sembra un fine ww2 ( senza attacco rapido e apparentemente con la fibbia piatta - nel modello viet la fibbia e' incurvata verso l'esterno).

    saluti

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    906
    Si tratta decisamente di un curioso accrocchio , prese le misure confermo la sua dimensione vertcale ridotta, quindi ampiamente postbellico.
    Inizialmente le fessurazioni da stampaggio presenti nella parte posteriore mi hanno fatto pensare che fosse più vecchio, ma i vostri interventi hanno fugato ogni dubbio.
    Un'ultima cosa, pulendo il liner è apparso un marchio, si tratta di una specie di Omega che sormonta il numero 5.
    Grazie ancora a tutti e BUON ANNO!
    Non prendere la vita troppo sul serio.....comunque vada non ne uscirai vivo...

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Indubbiamente non è un marchio dei liner bellici.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    Eh eh eh... sarà* stato verniciato ed usato a cavallo degli anni '70 per le numerose contestazioni contro la guerra in Vietnam che venivano fatte un pò ovunque nel mondo!
    Controlla se non ci sono fiorellini verniciati sulla calotta![]

    Da quel che leggo sembra un bell'accumulo di parti, come se fosse un'assemblato con rimanenze di magazzino....[ciao2]
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Secondo me è più che altro un elmetto utilizzato da qualche ragazzino per giocare alla guerra.Non credo che guerre come quella del Vietnam abbiano avuto molta risonanza in Italia.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  9. #9
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    Confermo le disamine di Piesse e Rocketscientist !In piu' gli straps del liner sembrano rimaneggiati alla grande (ne ho visti diversi cosi')anche
    nuovi di zecca, ma col solo scopo commerciale.Credo si trovino ancora nei
    negozi di surplus generico.
    Buon Anno. Ciao[8D]PaoloM

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    906
    A questo punto possiamo candidarlo per "Ciofecone dell'anno 2008".
    Non prendere la vita troppo sul serio.....comunque vada non ne uscirai vivo...

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato