Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20

Discussione: M 14

  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275

    M 14

    Dopo essere stati in vantaggio rispetto alla maggior parte delle alter naizoni belligeranti per la capillare diffusione fra le truppe combattenti di un vvalido fucile semiauto (Garand M1) nel dopo guerra gli States si trovarono con il problema di aggiornare/modernizzare il progetto. Da questa esigenza nacque l` M 14, Il progetto era migliore in quanto sostituiva la vecchia clip da 8 colpi con un caricatore amovibile da 20. Era prevista la possibilità* di funzionamento full auto, anche se per questo utilizzo si rivelò troppo leggero, tanto che venne studiata una versione ad hoc, con canna pesante, bipede ripiegabile e treppiede. L`ambizione dei progettisti di far prendere all`M14 il posto del BAR falli per queste ragioni. Un altro problema fu quello della cartuccia che gli americani cercarono di imporre agli alleati europei che si erano orientati su calibri più leggeri della 30.06. Alla fine comunque gli Americani si rassegnarono ad usare la 7.62x51mm NATO. Il fucile venne usato ampiamente nella guerra del Viet nam e prodotto in circa un milione di esemplari fino al 1963. Venne consegnato con calciatura fissa ma venne anche fornito come già* detto con calcio pieghevole. I calci vennero consegnati in legno (noce e faggio) ed in questo caso sono marchiati con un a P e tre stelle ed una testa d`aquila. Nell`ultimo periodo furono forniti con calci sintetici. La produzione terminò nel 1964. La produzione venne affidata a diverse ditte: Thompson-Ramo-Wooldridge (TRW Inc), Harrington and Richardson Arms Co (H&R), Winchester-Western Arms Division di Olin Mathieson (Winchester) e Springfield Armory Inc (Springfield). La cessazione del progetto fu determinate dale esperienze sul campo: troppo lungo, pesante come troppo potente la munizione usata per gli scontri ravvvvicinati del Viet-nam
    Funzionamento a recupero di gas con otturatore rotante,
    Cartuccia: 7.62x51mm NATO
    Alimentazione caricatore amovibile da 20 colpi
    V.O: 2,800ft/sec (853m/sec)
    Rateo di fuoco teorico: 725 colpi/min
    Tiro utile: 1,509ft (460m; 503yds)
    MIre: Aperta dietro; mirino Barley anteriormente
    Misure
    Lunghezza totale: 1,181mm (46.50in)
    Lunghezza canna: 559mm (22.01in)
    Peso a vuoto 5.2kg (11.46lbs)
    un po' di immagini

    [attachment=1:cedsfv5b]DSC_0149 m.JPG[/attachment:cedsfv5b]

    [attachment=0:cedsfv5b]DSC_0159 m.JPG[/attachment:cedsfv5b]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275

    Re: M 14

    Particolari della culatta e degli organi di mira posteriori

    [attachment=4:j81ndm7e]DSC_0151 m.JPG[/attachment:j81ndm7e]

    [attachment=3:j81ndm7e]DSC_0158 m.JPG[/attachment:j81ndm7e]

    [attachment=2:j81ndm7e]DSC_0161 m.JPG[/attachment:j81ndm7e]

    [attachment=0:j81ndm7e]DSC_0157 m.JPG[/attachment:j81ndm7e]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275

    Re: M 14

    la sede dove infilare le lastrine di caricamento

    [attachment=1:2h0458pm]DSC_0152 m.JPG[/attachment:2h0458pm]

    La presa di gas

    [attachment=0:2h0458pm]DSC_0156 m.JPG[/attachment:2h0458pm]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275

    Re: M 14

    Il mirino Barley

    [attachment=1:3q6vbzsf]DSC_0153 m.JPG[/attachment:3q6vbzsf]

    Mirino e spegnifiamma

    [attachment=0:3q6vbzsf]DSC_0154 m.JPG[/attachment:3q6vbzsf]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275

    Re: M 14

    E per finire il calciolo con la parte mobile alzata per appoggiare meglio alla spalla in caso di fuoco full auto

    [attachment=0:dvp6yl59]DSC_0164 m.JPG[/attachment:dvp6yl59]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    liguria
    Messaggi
    1,100

    Re: M 14

    Uno dei fiaschi più noti dei progettisti USA. Si fossero copiati il nostro BM59 avrebbero avuto molti meno dispiaceri.

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: M 14

    Devo dire che non amo molto questo fucile forse per la fama di "fiasco" che lo accompagna. Ho avuto occasione di provarlo in 308 ed allo sparo è piacevole, ti trasmette le stesse sensazioni del Garand sulla spalla ed è preciso come il progenitore. quello che ho provato però era dotato di quella calciatura in plastica repellente.
    Se dovessi paragonarlo ad un altro fucile americano lo paragonerei al Krag. Entrambe figli di una cattiva pianificazione.
    Dalla sua ha la costruzione dal pieno all'antica ed un'ottima solidità* che nel successore M16 ci sognamo. Come base per sniper di squadra ha saputo dire la sua ed è ancora in uso tra i marines segno che proprio schifoso non è. Forse il suo problema è essere stato figlio di cotanto padre.
    Non sono c'accordo con Artù quando dice che gli americani avrebbero dovuto copiare il nostro BM, avrebbero dovuto copiare lo STG44.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    liguria
    Messaggi
    1,100

    Re: M 14

    Andrea, sull'M14 i progettisti sbagliarono clamorosamente l'intero sistema della presa di gas mentre alla Beretta lo ottimizzarono, e in questo senso dovevano copiare. E' ovvio che la munizione intermedia doveva essere la soluzione, ma negli USA le lobby erano e sono molto potenti e la Winchester, cogliendo al balzo l'idea sballata di ammodernare il garand impose il suo 308 inadatto per il tiro automatico dalla spalla. Fra l'altro anche dopo la Colt forzò la mano sull'M16 quando nella famiglia Stoner c'era di meglio. Non ho mai visto una cosa più ridicola di dover aggiungere un pistone per fare avanzare un otturattore riottoso per il solo fatto che si sia voluta fare la figata di avere il manettino d'armamento svincolato dall'otturatore medesimo. Anche sulla cartuccia ci sarebbe da ridire un bel pò.

  9. #9
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    Re: M 14

    bhe a me piace motlo , se non fosse così caro me lo sarei già* regalato...mi attizza forse per il fatto che guardando le foto dei marines che sbarcano dai mezzi a Da Nang nel '65 si vede questo fucile in mano ad ognuno di loro....oppure le foto dei pattugliamenti lungo la zona smilitarizzata vicino agli altipiani centrali ...tutti i Marines hanno in mano questa splendida arma....
    non sarà* "azzeccata" come dite voi ...ma a livello iconografico -storico é un pezzo da '90!
    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    713

    Re: M 14

    Citazione Originariamente Scritto da coloniale
    non sarà* "azzeccata" come dite voi ...ma a livello iconografico -storico é un pezzo da '90!
    Confermo e sottoscrivo

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato