Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 18 di 18

Discussione: M 16-M18' full visor'

  1. #11
    Utente registrato L'avatar di tonle
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,177

    Re: elmetto tedesco modello 1918 "full visor"

    German_Empire_state_flag_svg.pngpost-9787-1214828437.jpg

    Marpo, il libro di Floyd R. Tubbs e Robert W. Clawson (1971) dal titolo "Stahlhelm" ritrae il disegno di un M18 "full visor" e addirittura una foto in b/n. Tubbs scrive di una versione "full visor" sia per il modello 16 che per il modello 18. Non è ben chiaro quale fosse la sua funzione (maggiore vestibilità* della maschera antigas? Maggiore possibilità* di deflettere schegge e proiettili?). Purtroppo non possiedo una copia del libro ... solo due paginette peraltro postate su un altro forum (e quindi non so se postabili a mia volta). E' interessante notare che tale modello è citato solo in vecchie pubblicazioni e mai in alcun volume dei tanti usciti sul mercato anglosassone negli ultimi anni (penso a tutte le pubblicazioni della Schiffer o a quelle della Verlag Militaria) ... resta, e scusate se lo ripeto alla nausea, il mistero del perchè l'unica foto disponibile "sul campo" sia di un tenente dei Kaiserjager ......... sperando di non avere annoiato nessuno, ciao da Tonle
    "se dan da bere al soldato, è per fregarlo o perchè è già spacciato ..." (Arturo Pérez Reverte, Il ponte degli assassini)

  2. #12
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068

    Re: elmetto tedesco modello 1918 "full visor"

    F.R. Tubbs, non ha fatto altro che riproporre, tramite una tavola, l'elmetto che
    e' illustrato sul Dean.Ma non c'è niente di nuovo sotto il sole...Resta il fatto di
    quell'elmo nella foto del tenente dei Kaiserjager, che io ho ripubblicato piu' volte sui
    miei libri.Devi chiedere agli autori dei libri piu' moderni, il perché dell'esclusione di
    tale modello dai loro libri. PaoloM

  3. #13
    Utente registrato L'avatar di tonle
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,177

    Re: elmetto tedesco modello 1918 "full visor"

    sul Baer "The history of the german steel helmet" c'è però una foto in b/n e solo di profilo di un full visor .... quindi da qualche parte, nel mondo, ci sarà* almeno una copia di questa "chimera". In effetti, per fugare ogni dubbio si potrebbe chiedere al Baer da dove proviene l'elmo fotografato. Purtroppo la mia fonte, ripeto, è una paginetta pubblicata su un altro forum ... e non avendo l'originale non vorrei scrivere al suddetto una inesattezza.
    La didascalia alla foto dice più o meno così: "la variante full visor esiste nelle versioni dei modelli M16 e M18. Potrebbe essere stato testato sul campo per essere indossato con la maschera antigas .... o indossato in trincea dove il pronunciato angolo frontale aumentava la capacità* di deflettere i proiettili". Pare quindi che il Baer lo consideri un elmo sperimentale ... però, ripeto, bisognerebbe avere in mano il libro originale da cui è tratta la foto. Ciao da Paolo/Tonle.
    "se dan da bere al soldato, è per fregarlo o perchè è già spacciato ..." (Arturo Pérez Reverte, Il ponte degli assassini)

  4. #14
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068

    Re: elmetto tedesco modello 1918 "full visor"

    Esistono, e sono documentati, per lo meno cinque o sei tipi di 'full visor'. Pero' un
    conto è parlare di visiera allungata e un conto e' fare riferimento alla foto dell'elmetto
    indossato dal tenente dei Kaiserjager Guido Jakoncig , che detto tra noi, non fu il primo Baer a pubblicare,bensi' un autore austriaco in un libro di memorie nonché lui stesso nel suo libro del 1933.Le illazioni di 'ricostruzione', 'fotomontaggio' e via dicendo hanno riempito impropriamente i forum di mezzo mondo a tal riguardo e non esiste alcuna novita' in merito.Baer, tra l'altro un caro amico con cui ho collaborato fornendogli svariate foto per il suo ultimo lavoro sugli elmetti austriaci,ne sa quanto me e noi tutti insieme su questo fantomatico elmetto che possiamo ipotizzare come 'variante sperimentale' per indossare la maschera antigas (ma ovviamente non la corazzetta protettiva), oppure come 'variante sperimentale' ben piu' protettiva del solito M.16, per l'impatto dei proiettili. Si, ma sono tutte ipotesi, non suffragate da fatti concreti. Il bello sarebbe trovare un elmetto simile, allora si potrebbe ragionare, facendo misurazioni, e altre ipotesi. PaoloM

  5. #15
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    E' un'full visor' anche questo?Dal web. PaoloM
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  6. #16
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    E questi due ?
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #17
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    Un altro esemplare dal web:
    d fullvongbilledside1.JPG

  8. #18
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    dalla rete.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato