Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 20 di 20

Discussione: M.35 Doppia decal - Camo - SE62 - 5 Reggimento Flak

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    238

    Re: M.35 Doppia decal - Camo - SE62 - 5 Reggimento Flak

    Grazie Piesse!

    ..hai ragione per le foto e me ne scuso!

    Se riesco vengo a Bologna e lo porto per una visione dal vivo

    Per i particolari credibili ti riferisci a qualcosa in particolare ?

    Se puoi mi scrivi anche quali sono i dettagli che potrebbero maggiormente farlo propendere per un falso ?

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    238

    Re: M.35 Doppia decal - Camo - SE62 - 5 Reggimento Flak

    Ho provato a scattare altre foto di giorno, cercando di seguire gli utili consigli letti nei topic..

    speriamo bene
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    238

    Re: M.35 Doppia decal - Camo - SE62 - 5 Reggimento Flak

    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #14
    Utente registrato L'avatar di franzroma
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Marche
    Messaggi
    2,446

    Re: M.35 Doppia decal - Camo - SE62 - 5 Reggimento Flak

    ciao, penso che questo pezzo sia un elmo difficile da valutare in foto, come dice piesse ci sono particolari a favore ed altro contro....non mi convincono i seguenti particolari: timbro, rivetti, tipo di colorazione usura in alcuni punti esterni, usura dei residui di spruzzata sulla falda interna.

    _è la prima volta che vedo questo tipo di timbro all'interno di un elmo, di solito si usava l'abbreviazione "rgt" per indicare reggimento e non "regt" come in questo caso.

    _le alette dei rivetti sembrano in ottone ma la testa del rivetto stesso mostra un'ossidazione tipica del materiale ferroso (rivetto di sinistra), mi sembra un po' strano l'uso di entrambi questi materiali su un elmo 35 anche se il lotto produzione è alto, quando poi di solito erano in alluminio; mi sembra strano anche che non siano andati persi con il liner.

    _la colorazione mimetica mi sembra troppo lucida , e secondo me difetta d'usura in alcuni punti fondamentali, come intorno ai rivetti ed intorno alla circonferenza della calotta; la sommità* di questa invece ci presenta l'usura "profonda" e concentrata solo in un punto; il bordo della falda esterna poi ha la colorazione usurata in maniera troppo "frastagliata".

    _intorno al marchio con la sigla del fabbricante il residuo di spruzzata è stato asportato o è andato via facilmente, mentre nel resto della falda è ancora presente nonostante questo sia molto tenue e formato da piccolissimi pallino, penso che il tempo e l'uso li avrebbero resi molto più tenui nel colore e nella presenza, alcuni poi sono sopra macchie di ossidazione.

    A favore posso dire che la colorazione mimetica l'ho già* vista per tonalità* e schema su alcuni esemplari sempre luftwaffe; è stata applicata su elmo già* usurato e sembra presentare diverse stratificazioni (colorazione "sud front" poi tre toni?) che hanno conferito e creare uno spessore protettivo maggiore al guscio, questo dettaglio spiegherebbe l'usura anomala?; in alcuni punti l'ossidazione sembra abbastanza convincente e datata. il liner mancante potrebbe essere stato smontato per riutilizzo post guerra?ecc......

    hai modo di verificare se la decal, di cui si vede la sagoma sotto al mimetismo è del primo o del secondo tipo?

    Personalmente ritengo che per una valutazione attenta lo si debba vedere e girare in mano, anche se dal il mio punto di vista i contro pesano decisamente più dei pro.
    francesco / nachtjager44 / franzroma

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    238

    Re: M.35 Doppia decal - Camo - SE62 - 5 Reggimento Flak

    Grazie Franzroma del commento!

    Provo a rispondere a tutte le tue giuste constatazioni.

    - per il timbro, sinceramente non posso dire nulla, credo però che se c'è la volontà* di creare un falso così ben architettato, almeno il timbro deve essere esatto, sennò perchè metterlo ?

    -Confermo che le alette sono in ottone, il colore che si vede nei punti ove manca sia il mimetismo e dove manca il giallo sottostante non è nemmeno il blu luft, ma (ho cercato oggi di vedere con la lente di ingrandimento e la luce d'esterno) sembra un verde chiaro ossidato.
    Per quanto riguarda il fatto di andare perse, sinceramente credo che non sia ricostruibile la storia di questo elmo, tutto può essere sia che è stato tolto l'interno in periodo bellico sia dopo guerra per riutilizzare il cuoio, dico solo che se il lavoro è stato fatto a fine guerra, magari è più probabile lasciarle che buttarle vie, considerando poi che una volta non gettavano via nulla.
    Riallacciandomi al punto precedente, sono anche dell'opinione che se vuoi fare un falso, fatto bene e che non faccia dubitare, almeno i rivetti corretti in alluminio li compri.. o alla peggio non li metti proprio.

    - Sulla colorazione ti dò pienamente ragione, è lucido, infatti è davvero difficile da fotografare. Questo però non so quanto sia dovuto all'olio di oliva passato sopra, ovviamente non da me..
    Per quanto riguarda l'usura attorno ai rivetti, a me sembra e spero si noti anche in foto, che essi siano abbastanza usurati, nei bordi sicuramente lo sono, come è anche vero che c'è della ruggine dove non vi è il colore, sotto i rivetti.
    La sommità* è scrostata, così come il bordo, a me ricorda tanto gli m.33 italiani riverniciati nel dopo guerra, quelli con il crostone di colore kaki. Qui succede la stessa cosa con la vernice, essa sia nel bordo che sopra la calotta si stacca a foglie, come quando si cerca di sverniciare con la lametta un elmo riverniciato. Anzi aggiungo che in alcuni punti è staccata in "diagonale", ovvero che si è tolto solo il mimetismo, poi per 1 millimetro dopo si vede il giallo e poi il blu un altro millimetro dopo.

    -Per la spruzzata ti devo correggere, poichè non è andato via o asportata mediante pulitura, bensì si vede bene dal vivo che vi è l'impronta del dito che lo teneva mentre veniva spruzzato.
    Noto ora che quando fu mimetizzato a spruzzo l'interno doveva essere presente, poichè nella falda interna la linea che delimita l'errore di spruzzo è netta, come se l'interno avesse preso un po' di spruzzata, ma poi una volta rimosso per un riutilizzo avesse lasciato la falda pulita con la tonalità* di blu.
    Ti posso assicurare che dal vivo, nel resto della falda non vi è alcun residuo di spruzzata a pallini (sarà* un chiaroscuro della foto ??), solo nella parte dove vi è il fabbricante.

    -Purtroppo per la decal non posso essere di aiuto, poichè si intravede solo in controluce, forse con qualche gioco di risalto con qualche programma specifico, si riesce ad esporla meglio.

    Per la visione dal vivo, sarò felice di portarlo a Bologna, e anzi vi ringrazierò del tempo che mi dedicherete per la sua analisi

    Rinnovo il grazie a Franzroma, a Piesse e a Antigone che hanno provato a dire la loro opinione su questo elmo di difficile interpretazione in foto.

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    301

    Re: M.35 Doppia decal - Camo - SE62 - 5 Reggimento Flak

    Ciao!
    Ho guardato con attenzione le foto da te postate. Premesso che si parla su foto e che certo sarebbe meglio vederlo dal vivo per giudicarlo, la mia prima impressione è negativa. Di quest'elmo francamente non mi piace niente. Mi ricorda tanto un elmo "made in Repubblica ceca" che vidi anni fa. Non mi convince il tipo di vernice mimetica, la ruggine (colore e forma) e i marchi.
    Spero di sbagliare ma questa è la mia opinione.
    Un saluto
    Terry

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    238

    Re: M.35 Doppia decal - Camo - SE62 - 5 Reggimento Flak

    Grazie Terry della tua opinione!

    Rispondo anche a te, inserendo i link ad alcuni elmi di questo bel forum, di cui sono stati giustamente espressi molti pareri, la maggior parte positivi, in maniera da fare dei confronti oggettivi.

    Inizio con questo elmo di Piesse, un bel m.35 con rivetti in ottone e controrivetti in ottone,

    viewtopic.php?f=30&t=7131

    La particolarità* è che anche qui come nel mio i rivetti hanno mantenuto il colore, o meglio le varie mani di colore non sono saltate via come spesso si nota in vari elmi. Se è valido il ragionamento espresso dagli utenti per l'elmo di Piesse, ovvero che è intoccato (e infatti è anche il mio pensiero) non vedo perchè nel mio camo i rivetti non siano a detta di molti, congrui per usura e ruggine.
    Anzi aggiungo che in entrambi gli elmi vi sono più mani di colore, e infatti il bordo di entrambi appare frastagliato e la vernice si toglie a foglie.

    Per non parlare poi della foto n.5 dell'elmo di Piesse, che rappresenta nella calotta della ruggine dello stesso spessore e della stessa tipologia di quella del mio camo.

    Anche in un altro stupendo elmo di Piesse, che metto in link,

    viewtopic.php?f=30&t=18557

    si possono notare le stesse analogie.

    Stessa vernice grossolana che si stacca a pezzi, medesima usura sul bordo con vernice che salta via a foglie.

    Nelle tre foto di elmi "rubate" al forum che ho inserito di seguito, si possono notere analoge usure e bordi frastagliati con vernice che si stacca. Io sinceramente apparte la colorazione camo differente, e il fatto che nel mio elmo ci siano ben 4 mani di colore.. (verde chiaro, blu, giallo e poi mimetico con un conseguente maggior spessore della vernice) non noto differenti usure.

    Spero che la mia analisi sia chiara, ho cercato di esporla nel miglior modo possibile, ovviamente sono sempre pronto ad essere smentito o contestato, purchè civilmente.. ma in questa sezione del forum credo non sia nemmeno chiedere una cosa del genere, viene per fortuna automatica a tutti i partecipanti!

    Ringraziando sempre tutti quelli che vorranno cimentarsi nella valutazione di questo camo, aspetto nuovi pareri
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  8. #18
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: M.35 Doppia decal - Camo - SE62 - 5 Reggimento Flak

    Resto dell'idea che è un elmetto molto difficile da giudicare.
    Osservandolo e riosservandolo sono diventato un briciolo più ottimista.
    L'usura mi sembra coerente, nell'insieme, e anche la verniciatura, almeno da un paio di foto, meno liscia e brillante di quello che sembra in altre foto.

    Non so, mi ricorda molto la tipologia del primo elmetto a sinistra nella foto che allego.

    Per la cronaca è una foto scattata in Toscana, nel Casentino mi sembra, nella tarda estate 1944.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    238

    Re: M.35 Doppia decal - Camo - SE62 - 5 Reggimento Flak

    Che foto !

    Vi immaginate se uno posta in un forum qualsiasi un elmo come in foto ??

    Posso aggiungere che se avete tempo a Bologna, sarò lieto di farlo visionare dal vivo, anche perchè in foto viene lucido mentre dal vivo il mimetismo si percepisce solo appena.
    Ho provato con diverse luci ma in foto risulta sempre con i colori più vivaci.

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    238

    Re: M.35 Doppia decal - Camo - SE62 - 5 Reggimento Flak

    Ringrazio fin d'ora tutti quelli che domani a Bologna mi aiuteranno nell'analisi di quest'elmo

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato