Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: M 42 Luftwaffe

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    10

    M 42 Luftwaffe

    Questo è uno dei miei primi acquisti.. Che ne pensate? A me è piaciuto subito moltissimo. Un unico dubbio: il produttore qvL.. Ma il venditore è persona MOLTO seria e mi ha rassicurato..



    Immagine:



    Immagine:



    Immagine:



    Immagine:


  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    132
    ciao,puoi inserire anche le foto dell'elmo,
    mi sa che hai sbagliato qulacosa..

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di franzroma
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Marche
    Messaggi
    2,446
    questa punzonatura "qvl" sembra sia stata impressa ad elmi prodotti su territori occupati dai tedeschi in Cecoslovacchia da una fabbrica andata però distrutta.

    Ps: ringrazio Quex che mi ha dato questa preziosa informazione!
    francesco / nachtjager44 / franzroma

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Confermo, la punzonatura qvl si riferisce proprio ad una fabbrica in territorio cecoslovacco, distrutta per eventi bellici e pertanto rimasta sconosciuta.

    Aggiungo però qualche interessante notizia.

    - La fabbrica che usava questo simbolo (qvl) ne usava anche una altro, precedente, (un po' come ET e ckl) e cioè DP, e sembra che fosse una filiale della celebre Karl Heisler, Berlin, famosa soprattutto per le imbottiture dei M38 da parà*.

    - esiste anche un simbolo bvl che qualcuno identifica come un "errore" di punzonatura del simbolo precedente, ovvero la "q" posizionata a rovescio; a me risulta invece essere anche questo un altro produttore, semisconosciuto, e precisamente Bergman & Co. Th.Abt. Automaten und Metallwarenfabrikation di Hamburg - Altona.
    Preciso, semisconosciuto per quel che riguarda gli elmetti, mentre invece è noto nel settore armi.


    - a proposito di simboli, ricordo un altro simbolo "strano" che è FS, e che identifica, come il più noto simbolo EF, la Emaillerwerk A.G. di Fulda.

    - infine, sembra esistere anche un punzone L (anche LI), identificativo della ditta Stahlwerk Richard Lindenberg di Remsheid - Hasten, che è una ditta già* produttrice di elmetti M16 della prima guerra, ma secondo recenti ricerche pare aver anche costruito elmetti durante la seconda.
    Io personalmente non ne ho mai visti, ma alcuni ricercatori tedeschi affermano questo.

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Ma pensa te,un sesto produttore.....da non credere,non lo sapevo proprio.
    Non vedo l'ora di vedere le foto dell'elmo,sono proprio curioso!

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Che dite,approfondiamo questa discussione?Sarebbe bello vedere un immagine di tale punzone.Ne esistono di altri oltre ai canonici?

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •