Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: m1 Schlueter

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    215

    m1 Schlueter

    Ho trovato questo elmo alquanto nuovo il prezzo e molto contenuto ma non ci capisco un H di elmi us sopratutto senza patina in questo modo ....ma sarà buono ??
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato L'avatar di BERTO
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    927

    Re: m1 Schlueter

    Con queste foto è difficile dare una valutazione , il guscio sembra buono probabilmente non è mai stato usato , forse il liner è stato ridipinto ma ripeto con queste foto nonè facile , Schlueter ha prodotto questi gusci tra la fine del 43 e nel 44.
    Se puoi aggiungere qualche foto con più dettagli si potrà dare una valutazione più precisa.
    Berto

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    387

    Re: m1 Schlueter

    Elmetto veramente nuovissimo e quasi sicuramente mai usato, il colore del guscio e del liner mi sembrano un po' troppo chiari ma potrebbe trattarsi di uno scherzo del flash. Come ha detto giustamente Berto, occorerebbe qualche foto di dettaglio per esprimere una valutazione più precisa. Se fosse del tutto autentico sarebbe veramente un ottimo acchiappo, il rischio è che si tratti di un M1 ottimamente restaurato come ne vengono offerti spesso sul mercato collezionistico: questi elmetti vengono assemblati partendo da componenti originali quindi è molto difficile esprimere un parere senza un esame "de visu". Anni fa era ancora possibile imbattersi in elmetti M1 originali nuovi di magazzino, ritrovati intatti nei loro cartoni d'imballo originale: ti auguro vivamente che si tratti di uno di questi...

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: m1 Schlueter

    Niente da dire oltre quello già detto da Berto e da Spooky.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Nitro90
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Mantova
    Messaggi
    3,893

    Re: m1 Schlueter

    mazza sembra fatto ieri!! nel complesso cosi a vista non mi sembra male , da dove viene?

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    94

    Re: m1 Schlueter

    Come ti hanno detto l'elmetto di presenta in buono stato!!!
    Il guscio è di tarda produzione bellica,come dimostrano il Rear Seam e il fatto di essere atto prodotto dalla Schlueter,il che rende questi elmetti meno comuni del solito!!

    Comunque se possibile servirebbero foto ad una luce migliore,magari a luce naturale,dato che mi sembra che dietro l'elmetto ci fosse un faro!!
    Per la sweatband così chiara,nessuno ha dubbi??

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    387

    Re: m1 Schlueter

    Se la sweatband è nuova di magazzino il colore potrebbe essere quello giusto, anche se sembra che la luce con la quale siano state fatte le foto tenda a schiarire tutto quanto... S'intravedono dei marchi anche sulla sweatband, sarebbe interessante riuscire a dargli un'occhiata più da vicino.

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    215

    Re: m1 Schlueter

    L elmo viene da una vecchia collezione credo che sia originale in base anche alle passate esperienze, non credevo di poter ancora trovare un fondo di magazzino . Le foto hanno la luce molto sfalsata considerate che l Adrian italiano che ho postato in settimana dalle foto sembrava color turchese!!

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    387

    Re: m1 Schlueter

    Se proviene da una vecchia collezione allora ci sono buone possibilità che sia del tutto originale. Venti o venticinque anni fa era ancora procurarsi degli M1 in condizioni "mint new" a prezzi tutto sommato popolari: la militaria USA non aveva ancora raggiunto le quotazioni (spesso ingiustificate) che ha adesso e di materiale d'epoca in giro ce n'era ancora moltissimo. Tanto per raccontarti un aneddoto (mi scuso per l'O.T.): quand'ero volontario in protezione civile (parliamo nel 1985-1987) ricevemmo come parte dell'equipaggiamento dei "pistol belt" USA epoca WWII (il mio era ancora marcato con la matricola del militare); per curiosità andai a sbirciare in magazzino e trovai un enorme scatolone pieno di cinturoni che, probabilmente, erano stati pagati poco o nulla. Questo solo per dirti come la militaria americana d'epoca fosse un tempo tanto abbondante da non venire neppure considerata come soggetto di collezionismo, e chi ha un po' di annetti sulle spalle potrà sicuramente raccontarti molte altre storie dello stesso genere...

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Toscana
    Messaggi
    342

    Re: m1 Schlueter

    l'aspetto dell'esterno del guscio nella prima foto induce al dubbio, ma l'interno del guscio e il suo sottogola al contrario fanno propendere per l'originalità del tutto. idem per il sottoelmetto.

    Confermo che in passato (intendo anni Ottanta) elmetti in queste condizioni erano reperibili in ambito collezionistico, quindi l'originalità è più che possibile.

    Quanto agli aneddoti, lasciamo stare.... per chi come me collezionava solo materiale USA, fino ai primi anni Novanta era una pacchia: con rare eccezioni (pezzi particolarmente rari o ricercati) i prezzi erano stracciati e non c'era pericolo di falsi perché mancava l'incentivo economico (il discorso però NON vale per gli elmetti: i marchi falsificati erano abbondanti già allora) e le repliche per reenactors non erano neppure nella mente dei produttori. Il discorso vale anche per la roba britannica.

    saluti
    Kilroy

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato