Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 32

Discussione: m1 vietnam

  1. #21
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    Re: m1 vietnam

    posto intanto i 2 tipi di chin strap che sicuramente hanno combattuto in vietnam:
    quello in alto é di produzione tra il 1951 e il 1958 ed é del tipo che si risconta nelle foto combat per la maggiore durante l'inizio del conflitto é di metallo chiaro vernicitato di verde e la sua particolarità* sta nel fatto che le lamelle sono corte e stondate (oltre che ovviamente verniciate di verde)

    quello in basso Anch'esso presente in quantita in Vietnam e del tipo più comune da trovare nei mercati , é in produzione dal 1965 al 1976 ed é in metallo con un trattamento superficiale simile alla brunitura , particolari le lamelle lunghe che finiscono quasi col toccarsi e sopratutto a finale squadrato e non più tondo come nel modello precedente.
    ciao a Tutti!
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  2. #22
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Territorio Libero di Trieste
    Messaggi
    2,043

    Re: m1 vietnam

    Grazie Casotti 82,senza il tuo topic non avrei neanche tirato fuori l'elmo.
    Ciao,Alan.

  3. #23
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286

    Re: m1 vietnam

    Interessante intervento Coloniale! Per il discorso del soggolo, Armold scrive (se non ho tradotto o capito male io) che l'hanno di adozione è il 1972, ma che era completamente un canapa, mentre solo negli anni '80 diventava in nylon. Possibile che ne sia esistito uno "sperimentale"?
    Per quanto riguarda l'imbottitura invece, secondo me quello di tipo "removibile" dal liner, ovvero senza il tipo di fissaggio con gli "A nut" classici degli elmetti bellici, siano state usate anche in vietnam.
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  4. #24
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    Re: m1 vietnam

    Citazione Originariamente Scritto da silent brother
    Interessante intervento Coloniale! Per il discorso del soggolo, Armold scrive (se non ho tradotto o capito male io) che l'hanno di adozione è il 1972, ma che era completamente un canapa, mentre solo negli anni '80 diventava in nylon. Possibile che ne sia esistito uno "sperimentale"?
    Per quanto riguarda l'imbottitura invece, secondo me quello di tipo "removibile" dal liner, ovvero senza il tipo di fissaggio con gli "A nut" classici degli elmetti bellici, siano state usate anche in vietnam.

    ciao , l'imbottitura "removible" a me risulta NON usata in Vietnam !(e su questo mi sento abbastanza sicuro... ma come sempre il se é d'obbligo ripeto)
    per quanto riguarda il soggolo io ho attinto quello che so dal libro di Reynosa e questi lo data dal '76 come adozione ufficiale.... di più non so dirti
    certo che vedendo i vostri interventi vedo che ci sono date discordanti anche tra i vari autori di manuali sugli M1...
    chi avrà* ragione???
    sarebbe bello avere delle foto che dimostrino l'una o l'altra versione...anche perchè potrebbero esserci delle soprese (vedi discussioni sui caschi coloniali con interno cachi!)
    io ho solo 3 elmetti (su un totale di un 15ina vietnam periodo che possiedo ) che sono stati materialmente in guerra in Vietnam e uno ha addirittura il liner 2gm!!!
    penso che sia stata una guerra abbastanza confusionaria per quanto riguarda l'adozione di questo o quel tipo di materiale ...
    ma mi piacerebbe approfondire...
    ciao
    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  5. #25
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286

    Re: m1 vietnam

    Sono d'accordo con te Coloniale! C'è anche da dire che su questi elmetti, come per tanta altra roba, non si è mai discusso nel dettaglio e questo, per me, è un vero peccato! Avevo aperto anche un topic sulle mimetiche italiane postbelliche, che sembrava interessare, ma a quanto pare non è stato così...
    Speriamo che almeno questo argomento abbia un seguito!
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  6. #26
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    Re: m1 vietnam

    con un po di tempo posso postare i miei m1 vietnam....il problema é che sono impilati sull'armadio!!! dietro ai 33 e ai coloniali...
    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  7. #27
    Utente registrato L'avatar di FOCUS64
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Provincia di Vercelli
    Messaggi
    43

    Re: m1 vietnam

    Ho anch'io un'elmetto M1 che dovrebbe provenire dal Vietnam.
    E' parecchio vissuto e le scritte sono appena accennate sul liner, nel telino non si vedono scritte e c'è un residuo di etichetta di carta.
    Il soggolo ha un bottone automatico, gli agganci sull' elmo, sono come quelli di von krafen.
    Cosa mi dite a proposito?





















    Giuliano.

  8. #28
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Trieste
    Messaggi
    1,177

    Re: m1 vietnam

    Ciao
    si tratta di un elmetto post-Vietnam era
    Il telino è un woodland, introdotto all'inizio degli anni '80.
    Il soggolo del guscio è anch'esso di adozione postbellica, mentre il liner sembrerebbe del modello in uso durante la guerra del Vietnam.
    <Sleep, my friend, and you will see
    That dream is my reality
    They keep me locked up in this cage
    Can't they see it's why my brain says “rage”>

    Metallica - Welcome home (Sanitarium)




    Photobooks fortificazioni <----- NEW! : Fortezze nascoste


    THOR, ODIN'S SON, PROTECTOR OF MANKIND, RIDE TO MEET YOUR FATE, YOUR DESTINY AWAITS!
    Amon Amarth - Twilight of the thunder god

  9. #29
    Utente registrato L'avatar di FOCUS64
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Provincia di Vercelli
    Messaggi
    43

    Re: m1 vietnam

    Adesso è un pò più chiaro....
    Comunque non mi era stato venduto come tale, diversi anni fà* e pagato 50.000 lire, ero io che lo credevo.
    Giuliano.

  10. #30
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    387

    Re: m1 vietnam

    Confermo quanto detto da Buzz a proposito di quest'ultimo elmetto aggiungendo da parte mia un paio di dettagli. Il soggolo a mentoniera applicato al guscio metallico appartiene al modello introdotto nel 1976 e distribuito poi a partire da quella data come singolo accessorio in sostituzione del vecchio soggolo del tipo a "fibbietta e pallina". Il sottoelmetto in fibra è quello normalmente distribuito alle truppe aerotrasportate come si può notare dalla presenza dei due bottoni automatici interni e dagli "A strap" (nella foto ripiegati all'interno della sospensione) che fungono da attacchi per il soggolo specifico. Per quanto riguarda la datazione del liner a occhio e croce potrebbe risalire alla seconda metà* degli anni '60 - prima metà* anni '70 anche se i liner da parà* sono stati gli ultimi a uscire di produzione e la loro fabbricazione è continuata fino agli anni '80 inoltrati (per avere una certa sicurezza bisognerebbe esaminare eventuali marcature presenti sulla fascia di sospensione interna a patto che siano ancora leggibili). Manca in ogni modo il paranuca. Il telino "woodland" appartiene alle prime serie prodotte e dovrebbe risalire come fabbricazione tra il 1975 e il 1980 all'incirca (in questo caso i marchi interni dovrebbero consentirci di risalire facilmente all'anno di stipula del contratto). Tirando le somme, si tratta di un classico M1 post-vietnam databile, a mio avviso, tra la fine degli anni '70 e i primi anni '80 al massimo. Purtroppo stona la presenza del liner da paracadutisti all'interno di un guscio provvisto di soggolo tipo "ground troop", ovvero truppe da terra: non ho sottomano i sacri testi ma mi sembra che gli elmetti da lancio per le truppe aerotrasportate fossero ancora dotati del vecchio modello di soggolo provvisto di un bottone automatico "maschio" che andava ad aggganciarsi a quello "femmina" rivettato all'interno del liner; questo accessorio consentiva di rendere solidali tra loro il guscio metallico e il sottoelmetto evitando che le due componenti potessero separarsi tra loro durante il lancio.

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato