Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: M15 Adrian Francese /italiano (anni '40)

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    M15 Adrian Francese /italiano (anni '40)

    Ecco un M15 Adrian che ha avuto una lunga vita operativa.

    Si tratta di un M15 di prima produzione, lo si vede dalla mancanza dei rivettini di rinforzo nella giunzione delle falde.

    Penso che sia comunque una produzione per l'Italia, in quanto non sembrano esserci mai stati i fori tipici per il fregio francese; la traccia di due fori frontali chiusi in effetti c'è, ma avendo osservato sembra che siano i soliti forellini fatti in maniera artigianale negli anni 20-30 per l'apposizione dei fregi metallici, poi saldati presumibilmente in sede di ristrutturazione nella seconda metà* degli anni 30; deduco questo sia dalla forma dei fori, che sembrano essere i classici buchi da punteruolo, sia dalla loro disposizione, non perfettamente allineata, e infine dalla loro distanza che sembra essere maggiore di quella standard per elmetto francese.
    L'elmetto ha subito almeno due sovraverniciature, di cui almeno una dopo che tali lavori sono stati fatti, per cui l'osservazione di questi dettagli è possibile solo dall'interno dell'elmetto e in maniera quasi intuitiva, in quanto la vernice, spessa e coprente, maschera molto i dettagli.

    Altro particolare: le lamelle reggicuffia sono tutte e quattro risaldate sopra quelle di fabbrica, tutte spezzate. Due di queste lamelle sono a punte stondate, due invece sono più lunghe e appuntite; anche qui il tutto è verniciato dopo il lavoro eseguito.

    L'elmetto porta ancora le lamelle ondulate per la regolazione della taglia della cuffia; tre di queste lamelle sono in alluminio, mentre una, molto più spessa, sembra di un altro materiale, forse una lega di alluminio e nickel (mi ricorda le vecchie monetine da 5 e 10 lire) e non ferro zincato perché non vi è la più minima traccia di ruggine.

    La cuffia è tipica degli anni 20-30, con la pelle montata su un cerchio di stoffa colore grigio verde scuro, probabilmente ricavata dalle vecchie uniformi della Grande Guerra.

    Anche il soggolo, con fibbia a scorrimento, è una delle classiche produzioni del periodo ante seconda guerra mondiale.

    L'elmetto, come già* detto presenta almeno due sopraverniciature, una è un verde abbastanza chiaro, l'ultima un verde oliva, che secondo le condizioni di luce sembra anche grigio verde.

    Comunque non è il classico colore dei M33, ma un colore un po' a se stante.

    Il fregio, lo vedete, è un classico fregio fanteria, in uso a partire dal 1934; la croce nel tondino (più spessa) sembra essere quella indicante i reparti "fuori corpo", non inquadrati in Reggimenti.

    Può essere che sotto all'ultima verniciatura ci sia anche un altro fregio, questo l'ho notato più dalle foto che dal vero, ma impossibile dire di più.

    E' un elmetto che probabilmente è stato impiegato anche durante la seconda guerra, per servizio metropolitano.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821

    Re: M15 Adrian Fanteria anni 30/40

    Un bell'elmetto! Si si..al di sotto del fregio sembra esserci qualcos'altro.

    Saluti
    Corrado
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  3. #3
    Banned
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    686

    Re: M15 Adrian Fanteria anni 30/40

    Corrado..

    Cosa vedi sotto il fregio?

    grazie

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821

    Re: M15 Adrian Fanteria anni 30/40

    Si intravede, alla sinistra del calcio del fucile (sinistra per chi guarda), qualche traccia di chissà* che, per potrebbe anche essere un qualche fregio precendente.
    Come dice l'attento Piesse "Può essere che sotto all'ultima verniciatura ci sia anche un altro fregio, questo l'ho notato più dalle foto che dal vero, ma impossibile dire di più."
    ..che dire..di più non posso dire nemmeno io..

    Saluti
    Corrado
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato