Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 34

Discussione: M16 olandese

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    145

    Exclamation Elmetti olandesi

    nl.gif

    Faccio seguito al bellissimo topic di Adrian sugli elmi olandesi utilizzati dalle forze cobelligeranti, postando un esemplare di elmo mod. 23-27 destinato all'Esercito con fregio frontale in bronzo rappresentante lo stemma della Casa Regnante degli Orange.
    L'elmo è molto robusto e ha una forma originale con visiera e falda posteriore molto pronunciate. L'imbottitura è costituita da tre cuscinetti imbottiti di feltro ed è caratterizzata da una banda sempre in pelle con una cinghietta di regolazione (che negli elmi destinati alle colonie era destinata a fissare un paranuca in tela o pelle).
    L'elmo, oltre le citate dotazioni del topic di Adrian, venne utilizzato durante la breve campagna contro la Germania nonché dal contingente di truppe olandesi che, dopo la caduta della Francia, riuscì a mettersi in salvo oltre Manica e venne equipaggiato con uniformi e buffetterie inglesi mantenendo però l'uso dell'elmo nazionale. Fante


    Immagine:

    100,12*KB

    Immagine:

    105,18*KB

    Immagine:

    144,43*KB
    " .... il comandante tedesco non ha, come me, duemila anni di civiltà alle spalle! "

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    352
    Mi aggrego anch'io con l'unico olandese della mia collezione: probabilmente è riutilizzato in periodo post-bellico dalla Rijkspolitie, di cui porta la minuscola decal a forma di granata, ma rimane pur sempre un M38, versione con falda posteriore accorciata di quello postato da Fante. Notare il "rolletje", tipico modo di riavvolgere il lunghissimo sottogola in esubero, possibile solo con le fibbie originali a scorrimento.


    Saluti

    Odysseios

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    695
    Ciao Fante, le tipologie di utilizzo che hai citato rientrano nel contesto delle forze armate Olandesi, utilizzato ovviamente nella brevissima difesa dall'invasione tedesca, dalla "brigade" della principessa Irene (che combattevano a fianco degli Inglesi) e anche nella difesa delle colonie delle Indie dall'attacco Giapponese.
    L'elmo postato da Odysseios e' della Nederlandsche Politie o del Landwacht Nederland, come gia' sottolineato nel topic "Elmetti nell'Olanda occupata".
    Gli elmi neri sono stati riutilizzati nel dopoguerra ma i fregi come quello sono stati applicati durante l'occupazione tedesca.
    saluti,
    Max

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    352
    Gli elmi neri sono stati riutilizzati nel dopoguerra ma i fregi come quello sono stati applicati durante l'occupazione tedesca.
    Adrian
    quindi l'elmo che ho postato è stato usato nel dopoguerra dalla Rijkspolitie, ereditato tal quale dal periodo dell'occupazione?
    Saluti

    Odysseios

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    695
    Si Odysseios, dubito fortemente che sia stato usato dalla Rijkspolitie nel dopoguerra visto il fregio.
    Quest'elmetto e' un bel Nederlandsche Politie o Landwacht sotto occupazione tedesca e mi farebbe piacere che lo postassi anche in "elmetti nell'Olanda occupata".
    Negli ultimi anni in Olanda sono "spuntati" un po' di elmi fregiati cosi' ma molto dubbi,
    Gli originali non sono rarissimi ma certo non comuni!!!

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    352
    Postato anche nell'altro topic. In effetti da quando colleziono ne avrò visto quattro o cinque in tutto su internet. Me ne aggiudicai un altro identico su ebay ma, curiosamente, si perse per posta (dall'Olanda). O forse non fu nemmeno spedito, chissà*...[!]
    Saluti

    Odysseios

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    145
    ECCOVI TRE BEGLI ESEMPLARI DI ELMI OLANDESI APPENA ARRIVATI!!!!
    LI POSTO IN SEQUENZA PER FARE APPREZZARE LE DIFFERENZE TRA IL MODELLO 23-27, IL MODELLO 34 E IL MODELLO 38.
    LE FALDE DEI TRE ELMI SONO PROGRESSIVAMENTE PIU' CORTE.
    GLI ELMI SONO TUTTI ESTREMAMENTE ROBUSTI E, A MIO PARERE, MOLTO BELLI!
    INSOMMA....ECCOLI!!!! FANTE.


    Immagine:

    78,56*KB

    Immagine:

    71,47*KB

    Immagine:

    77,14*KB
    " .... il comandante tedesco non ha, come me, duemila anni di civiltà alle spalle! "

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    352
    M16: fu il primo elmetto olandese e nel presente caso è stato ricondizionato con imbottitura niew model (il sottogola essendo uguale in tutta la famiglia M16/23-27/34/3, probabilmente anni '30 o mobilitazione 2GM.


    Immagine:

    44,04Â*KB

    Immagine:

    42,23Â*KB
    Saluti

    Odysseios

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    234
    L'ho già* postato da qualche parte ma non riesco a ritrovarlo per cui per completezza di informazione lo rimetto. M16 olandese con imbottitura originale, credo siano molto pochi quelli sfuggiti al ricondizionamento.
    Ciao


    Immagine:

    114,42*KB

    Immagine:

    94,18*KB
    Contrairement a beaucoup, entre la graisse d’armes et la vaseline, je préfère la graisse d’armes

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    695
    Molto bello Odysseios!!!!!
    mi piacerebbe seguirvi con il mio, ma e' nero e ha un paio di decal
    non propriamente "olandesi"!
    un saluto,
    Max

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato