Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: M16 ricondizionato 1 decal

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    280

    M16 ricondizionato 1 decal

    Posto le immagini di un M16 riutilizzato intorno al 1942 applicando la tipica vernice ruvida feldgrau. Tipica decal presente su questi modelli di elmetti (elmi 1a guerra riutilizzati nella 2a) con zampe larghe e punte estreme delle ali verticali. Le altre tipologie di decals evidenziano in questo punto una inclinazione che non è verticale (un ottimo studio e approfondimento su questa decal è presente sul nuovo libro del Kibler). Il colore giallo è dovuto al coppale che gli è stato applicato e che col passare degli anni è ingiallito. In alcuni punti in cui non è presente si vede infatti il colore argentato originale. Non è una kriegsmarine. Il cuoio è marcato 59, il soggolo Rahm & Wuppertal con data non leggible. Sembra usato poco per la forte aderenza dei rivetti e per la poca patina presente nell'interno. Si intravede in qualche punto la vernice verde dell'originario modello m16 della prima guerra.
    Andrea

    Immagine:

    176,9Â*KB

    Immagine:

    175,54Â*KB

    Immagine:

    175,71Â*KB

    Immagine:

    162,91Â*KB

    Immagine:

    139,49Â*KB
    andrea

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821

    Re: M16 ricondizionato 1 decal

    E questo ricondizionato???
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: M16 ricondizionato 1 decal

    Beh, un pezzo interessante, andrebbe vista un po' meglio la decal che sembra applicata sulla vernciatura rugosa di ricondizionamento e nello stesso tempo contornata ancora da un'altra verniciatura che infatti è un po' sbavata sulla decal stessa.

    Il che è un pochino strano poiché queste decal (come giustamente dice l'autore del topic) sono decal precoci tipiche dei M16 riutilizzati agli albori della WH, ma in quanto tali dovrebbero essere applicate su verniciature prima metà* anni 30, ovvero piuttosto liscie e semilucide (tipo verde mela per capirsi).
    Qui invece sembra applicata su verniciatura da ricondizionamento post 1940 (opaca e rugosa fine) quando era generalizzato l'uso di altri tipi di decal; ma come sempre tutto è possibile, del resto l'elmetto nell'insieme sembra assolutamente OK.

    Purtroppo il topic risale al 2005 e non credo che l'autore vedrà* queste risposte e quindi potrà* intervenire.

    Comunque un argomento interessante e un elmetto nel complesso bello.

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Armata Sarda
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,616

    Re: M16 ricondizionato 1 decal

    Magari serviva presso reparti ausiliari nelle retrovie o presso formazioni minori?
    Le imbecillità in Italia fanno sempre rumore. (Indro Montanelli)

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •