Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 20 di 20

Discussione: M17 austriaco con segno da campagna

  1. #11
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Localitā
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    Dovrei averne una. Appena la trovo la fotografo.Mi vennero regalate. PaoloM

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Localitā
    Bassa Austria
    Messaggi
    891
    Citazione Originariamente Scritto da jeijei Visualizza Messaggio
    Allegato 225527Questo č il mio elmetto che ho trovato 3 anni fa, le foglie di quercia le ho trovate in due diversi momenti in zone diverse in zone di baracche AU, sono state fatte con pezzi di ottone,forse con ottone dei bossoli d'artiglieria
    Grazie jei jei per la integrazione molto interessante!! I luoghi e circostanze del ritrovamento ci attestano l`originalitā assoluta----
    Le tue foglie gm1 molto interessanti mi sembrano un po` improvvisate-- forse fatte al fronte o non lontano da qui-- quasi "homemade" o c.d."schützengrabenarbeit" --probabilmente non fatte di una industria specializzata per uniformazione.

    Prima della gm1 giā si poteva aquistare le foglie da quercia artificiali ai negozii da uniformazione(e ne molte avevano una forma molto simile).
    Le feldzeichen pre1914 prima della introduzione dello stahlhelm si poteva appuntare senza problemi p.e. sul czako o all`elmetto dragoni --entrambi hanno la possibilitā preparata per poter fissare il feldzeichen--

    Dopo introduzione dell`stahlhelm nuovo all`inizio faceva dei problemi fissare il feldzeichen al nuovo elmo. Inoltre i tedeschi non conoscevano la tradizione austriaca del feldzeichen-quindi all`inizio nessuna possibilitā preparata fissarlo all` elmo---e quindi all`inizio si doveva improvvisare.

    Onestamente non so se particolarmente la fissazione esatta (bullone, filo??) era regolamentata all` elmo d` acciaio "nuovo" prima fine della gm1 ---come fatto dopo 1918 nel regolamento anni 20. quando forma apparenza e fissazione con bullone del feldzeichen (inclusivamente esattamente la forma del bullone!!) veniva regolamentata abbastanza precisamente.....
    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Localitā
    vicenza
    Messaggi
    1,815
    Citazione Originariamente Scritto da Doppeladlerkorb Visualizza Messaggio
    Grazie jei jei per la integrazione molto interessante!! I luoghi e circostanze del ritrovamento ci attestano l`originalitā assoluta----
    Le tue foglie gm1 molto interessanti mi sembrano un po` improvvisate-- forse fatte al fronte o non lontano da qui-- quasi "homemade" o c.d."schützengrabenarbeit" --probabilmente non fatte di una industria specializzata per uniformazione.

    Prima della gm1 giā si poteva aquistare le foglie da quercia artificiali ai negozii da uniformazione(e ne molte avevano una forma molto simile).
    Le feldzeichen pre1914 prima della introduzione dello stahlhelm si poteva appuntare senza problemi p.e. sul czako o all`elmetto dragoni --entrambi hanno la possibilitā preparata per poter fissare il feldzeichen--

    Dopo introduzione dell`stahlhelm nuovo all`inizio faceva dei problemi fissare il feldzeichen al nuovo elmo. Inoltre i tedeschi non conoscevano la tradizione austriaca del feldzeichen-quindi all`inizio nessuna possibilitā preparata fissarlo all` elmo---e quindi all`inizio si doveva improvvisare.

    Onestamente non so se particolarmente la fissazione esatta (bullone, filo??) era regolamentata all` elmo d` acciaio "nuovo" prima fine della gm1 ---come fatto dopo 1918 nel regolamento anni 20. quando forma apparenza e fissazione con bullone del feldzeichen (inclusivamente esattamente la forma del bullone!!) veniva regolamentata abbastanza precisamente.....
    Le mie foglie sono Trench art, il bullone per fissare le foglie "regolamentari " esisteva gia nella ww1
    CERCARE REPERTI BELLICI E' UNA MALATTIA,UNA BELLISSIMA MALATTIA?

    CHIUDIAMO SEMPRE I BUCHI CHE FACCIAMO

  4. #14
    Utente registrato L'avatar di tonle
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Localitā
    Milano
    Messaggi
    1,177
    ciao jeijei ... sei sicuro? Dove l'hai letto? Nč il Baer nč il Cocianni ne parlano ... solo post 1° GM ... allego foto del Baer

    Baer1.jpg Baer2.jpg

    Baer3.jpg
    "se dan da bere al soldato, č per fregarlo o perchč č giā spacciato ..." (Arturo Pérez Reverte, Il ponte degli assassini)

  5. #15
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Localitā
    Bassa Austria
    Messaggi
    891
    Citazione Originariamente Scritto da tonle Visualizza Messaggio
    ciao jeijei ... sei sicuro? Dove l'hai letto? Nč il Baer nč il Cocianni ne parlano ... solo post 1° GM ... allego foto del Baer


    Personalmente sono d`accordo con Paolo....
    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  6. #16
    Utente registrato L'avatar di Ari65
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    279
    Anche io per la documentazione presente sul Baer penserei che il perno sia comunque stato concepito post guerra come, per la maggior parte, anche le foglioline di quercia in tela cerata.

    Nel periodo bellico combattendo in mezzo a valli e montagne penso che in caso di ricorrenze o eventi particolari la "materia prima" fosse disponibile in abbondanza senza bisogno di ricorrere a succedanei.

    Nel mio caso l'elmo č un AW mentre, pur avendo il rametto in tela cerata, alla fine ho preferito infilare nel foro di areazione le foglie che ho raccolto durante una gita tra i boschi attorno al forte Luserna...
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #17
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Localitā
    Bassa Austria
    Messaggi
    891
    Grazie ariberto---ottima soluzione adeguata!!
    Sto in ginocchio davanti al tuo AW bellissimo......
    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  8. #18
    Utente registrato L'avatar di tonle
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Localitā
    Milano
    Messaggi
    1,177
    Ottime integrazioni ... anche se lo conoscevo č sempre un bel vedere il tuo Stahlhelm Ari ... se poi il rametto viene dal mio Altopiano ... č ancora pių bello!
    "se dan da bere al soldato, č per fregarlo o perchč č giā spacciato ..." (Arturo Pérez Reverte, Il ponte degli assassini)

  9. #19
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Localitā
    Bassa Austria
    Messaggi
    891
    Oggetti e ritratti tra le due guerre mondiali----tutti insieme mostrando l`elmo M17 austriaco da simbolo carismatico :

    -Coppa d`ottone 1927 ---nel questo tempo volentieri usata da piccolo presente militare. Ne esisteva anchč una medaglia identica.

    -Libro militare 1928

    -Rivista militare 1929

    Soldato con elmetto M17 (imbottitura M25) e uniforme M23

    -Stanza da squadra 1933--i soldato ormai con la "nuova" uniforme M33
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  10. #20
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Localitā
    Bassa Austria
    Messaggi
    891
    Monumento ai caduti 1923 della Frontkämpfervereinigung con il simbolo carismatico--lo stahlhelm......

    La Frontkämpfervereinigung (associazione dei combattenti di prima linea gm1 ) quasi era un reparto autonomo (con una altissima quota di kuk ex-ufficiali) della Heimwehr (HW) --esistente tra 1920 e 1935.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB č Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] č Attivato
  • Il codice [VIDEO] č Disattivato
  • Il codice HTML č Disattivato