Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29

Discussione: M32 Ceko pluriutilizzato e varianti ASSE

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Exclamation M32 Ceko pluriutilizzato e varianti ASSE

    L'elmetto cecoclovacco Mod.32 è sicuramente uno dei più comuni fra gli elmetti del periodo bellico.
    Dopo la "caduta del muro" ne sono apparsi un po' in tutte le salse, e con molte tipologie di fregi.

    Ciò porta naturalmente a dubitare degli esemplari fregiati, classico espediente usato per valorizzare di qualche decina di euro, o anche più, elmetti di per se economicamente poco pregiati.

    Con ciò quando mi capita qualche pezzo che appare coerente sia all'apparenza che storicamente, a volte decido di metterlo in collezione.

    E' il caso di questo buon esemplare, che nasce come normale elmetto dell'esercito cecoslovacco ante annessione tedesca.
    Ancora in condizioni ottime, forse addirittura proveniente dai magazzini, appare poi riutilizzato dalla Luftshutz che applica la tipica coloratura blu scuro semilucido e la classica grande decal frontale ad ali spiegate.

    In seguito, o abbandonato, o catturato in qualche azione, passa nelle mani di un elemento della locale Resistenza, che cancella l'isegna tedesca, della quale però resta l'impronta e qualche piccolo frammento, e dipinge un cerchietto con la classica bandiera cecoslovacca.

    L'elmetto è congruo e credibile sia come colorazioni e timbri vari, sia come cuscinetti e soggolo.

    Da notare una curiosità*: i timbri cupolari in genere indicano, fra le altre cose, l'anno di produzione: in questo caso si legge 1636; essendo ovvio che non è l'anno di costruzione, o si tratta di un numero avente altro significato o il primo "6" in realtà* è un "9" stampato rovesciato, per cui l'anno sarebbe, correttamente, 1936. Una piccola curiosità*, appunto.

    Nota a margine: questi elmetti erano realizzati con ottimi materiali e ottime caratteristiche tecniche; a distanza di 70 e passa anni sono moltissimi gli esemplari che si trovano con verniciature verde kaki che sembrano fatte ieri, con cuffie e soggoli ancora perfetti, flessibili e robusti, cinghietti compresi, poca ruggine e un senso generale di robustezza.
    In compenso si trattava di elmetti assai instabili nell'uso, e non molto comodi, a causa di una imbottitura non certo ben calzante; o si tenevano col soggolo, che in realtà* era una mentoniera, fortemente e fastidiosamente stretto, o, correndo, l'elmetto ballonzolava, cadeva indietro o avanti sugli occhi, provare per credere.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: M32 Ceko pluriutilizzato

    Beh Piero,il classico elmetto a cui manca solo la parola.
    Mi ha incuriosito il discorso sulla qualità* costruttiva dello stesso,interessante.
    E pure io,come te,penso che sia tutto consono,non ci vedo nulla che non vada bene.

  3. #3
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022

    Re: M32 Ceko pluriutilizzato

    Pluriutilizzato.. quando si dice che non si butta via niente..
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: M32 Ceko pluriutilizzato

    Molto bello, interessante la sua storia. Certo che di proprietari ne ha avuti parecchi

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Toscana mugello
    Messaggi
    4,499

    Re: M32 Ceko pluriutilizzato

    Molto bello ed interessante, complimenti piero
    Pietro

    Cerco foto, documenti, Soldbücher e Wehrpasses di soldati della Wehrmacht che hanno combattuto in Italia soprattutto nel settore toscano.

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: M32 Ceko pluriutilizzato

    Un elmetto che ha alle spalle una storia veramente interessante, Piesse, e tu ce l' hai narrata alla grande come al solito. Mitico! Anche qui avevamo un elmetto con lo stesso fregio viewtopic.php?f=35&t=13364
    Complimenti per il nuovo ingresso in collezione!
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068

    Re: M32 Ceko pluriutilizzato

    A me pare un raro elmetto M.32 della resistenza (1944-45)ex Luftschutz.Non facili a vedersi. PaoloM

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,790

    Re: M32 Ceko pluriutilizzato

    Ricordo che qualche ventennio fa ne vidi uno che probabilmente era stato costruito per le vedette e presentava due gusci saldati assieme così da ottenere un doppio strato protettivo.
    Il peso era notevole.

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: M32 Ceko pluriutilizzato

    Citazione Originariamente Scritto da norby73
    Ricordo che qualche ventennio fa ne vidi uno che probabilmente era stato costruito per le vedette e presentava due gusci saldati assieme così da ottenere un doppio strato protettivo.
    Il peso era notevole.
    ...qualche ventennio...e che hai, cento anni?

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,790

    Re: M32 Ceko pluriutilizzato

    Piero ho detto qualche, 1 e mezzo, era probabilmente il 1981 o 82

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato