Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: M33 Bersaglieri

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    M33 Bersaglieri

    L'elmetto da Bersagliere, come quello da Alpino, secondo me esercitano un fascino speciale, tutto Italiano.

    Quello che vi propongo è senz'altro molto bello, con portapiumetto color grigio verde e piumetto tipo ridotto.

    Il fregio non è di tipo regolamentare ed è applicato sopra una riverniciatura grigio verde scuro; sotto, in trasparenza, si intravede la sagoma di un altro fregio, sempre Bersagliere, ma in foto si vede poco.

    Il tutto appare in perfetta patina.

    Un impressionante riassunto dell'attività* dell'8° Rgt. Bersaglieri, si citano quasi tutti i luoghi celebri della guerra d'Africa Settentrionale:

    1940 - Il Reggimento venne dislocato sul fronte occidentale. Il 10 giugno, il Reggimento inquadrato nelle Divisione Corazzata "Ariete" fu articolato su di un Comando, un plotone comando Reggimentale, III, V e XII battaglione, compagnia cannoni da 47/32.
    1941 - Il 24 gennaio, il Reggimento venne trasportato in Africa settentrionale a sbarcò a Tripoli. L'8 aprile, il Reggimento partecipò ai fatti d'arma di El Mechili e Acroma, in Libia, catturando 2.000 prigionieri e 500 dispersi.
    15 aprile, il Reggimento occupò Bardia, poi raggiunse Passo Halfaya. 15 maggio, a Tobruk si scatenò una violenta controffensiva Inglese. Nella battaglia della Marmarica combattè a Sidi Ornar, El Gaza, Sidi Rezegh, Trigh Capuzzo, Bir el Gobi, El Adem, Agedabia, El Agheila. Il 18 novembre, seconda controffensiva inglese. Il 21 gennaio, Rommel lanciò la seconda offensiva dell'Asse.
    1942 - Il 29 gennaio, il Reggimento fu il primo reparto a entrare a Bengasi durante la controffensiva. Il 28 maggio, il Reggimento si distinse negli assalti a El Cherma. Dal 5 al 20 giugno, il Reggimento si distinse nella conquista di Dahar al Aslagh e dei fortini intorno a Tobruk. A Luglio, il Reggimento inseguì la forza avversaria fino a El Alamein. Il 30 agosto, le stesse forze furono impegnate nel contrattacco a El Mirair. Dal 23 ottobre, il Reggimento, nella battaglia per El Alamein, venne schierato nella depressione di El Qattara, ove condusse diversi contrattacchi prima del sofferto ripiegamento. Il 1° dicembre, il Reggimento venne ricostituito con il X, XII e LVII battaglione, con i quali ripiego in terra Libica e assegnato alla Divisione Corazzata "Giovani Fascisti".

    1943 - A marzo-aprile, nella battaglia del Mareth - in Tunisia - il Reggimento respinse preponderanti forze avversarie durante sette giorni di estenuanti lotte. Il 13 maggio, il Reggimento dopo la battaglia di Mareth, giunto in Tunisia, a epilogo della seconda battaglia di Enfideville, cessò di esistere a seguito del totale esaurimento di uomini e mezzi.
    Il 15 luglio, venne formato di nuovo l'8° Reggimento. L'8 settembre, il Comando, la compagnia Motociclisti e il V battaglione di stanza alla caserma a Rovereto, rifiutarono la richiesta di resa dei tedeschi. Furono sopraffatti dalle preponderanti forze avversarie e lasciarono sul terreno un Ufficiale e 15 uomini.
    Dai resti dell'8° Reggimento, nel periodo della Repubblica Sociale Italiana, ebbe vita il Reggimento "La Marmora" con tre battaglioni che combatterono con valore sul fronte orientale dove centinaia di bersaglieri vennero trucidati o infoibati.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: M33 Bersaglieri

    L'elmetto da Bersagliere, come quello da Alpino, secondo me esercitano un fascino speciale, tutto Italiano.

    Mi trovi perfettamente d'accordo,eccezionali.
    Il modello che ci proponi è molto,ma molto bello.Complimenti.

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: M33 Bersaglieri

    Citazione Originariamente Scritto da MULON
    L'elmetto da Bersagliere, come quello da Alpino, secondo me esercitano un fascino speciale, tutto Italiano.

    Mi trovi perfettamente d'accordo,eccezionali.
    Il modello che ci proponi è molto,ma molto bello.Complimenti.
    Quoto.

    Molto bello
    luciano

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Armata Sarda
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,619

    Re: M33 Bersaglieri

    A me da un idea di RSI....sarà* la tinta un po' scura però mi da quell'idea lì ne vidi uno così uscire anni fa da queste parti.
    Le imbecillità in Italia fanno sempre rumore. (Indro Montanelli)

  5. #5
    Collaboratore L'avatar di EnzoLuca
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Agrate Brianza MB
    Messaggi
    2,886

    Re: M33 Bersaglieri

    Davvero bellissimo Piesse
    Ciao
    Luca
    Ciao. Enzo
    "Non abbiate paura"

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: M33 Bersaglieri

    Un elmo molto bello, complimenti. Interessante il portapiumetto non pensavo che fosse fissato in quel modo all'interno.

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    414

    Re: M33 Bersaglieri

    Pezzo molto bello!!!
    Sono d'accordo...gli elmetti da bersagliere hanno un fascino davvero particolare...
    Pochi sguardi nobili vedran l'aurora.

    Saluti
    Simone

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075

    Re: M33 Bersaglieri

    Si presenta molto bene! Ho visto da qualche parte un fregio di questa tipologia, ma non
    ricordo dove.Ti posto il mio:[attachment=0:38rya2em]bersa.jpg[/attachment:38rya2em]
    Condizioni molto piu' vissute e altra tipologia di fregio.Ne esistono molti tipi. PaoloM
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato