Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: M33 genio di C. di A.

  1. #1
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    M33 genio di C. di A.

    cosa ne dite? il fregio se guardate bene la terza foto non é disegnato sopra la ruggine , ma la ruggine vi é sorta intorno....
    ci sono 2 piccole crepette sulle falde laterali lunghe 3o 4 millimetri con la ruggine dentro
    la ruggine che vedete marrone chiaro é in realta marrone scuro ma col flash é venuta chiara mentre il verde é venuto come quello originale dell'elmo.
    tutti i pareri sono bene accetti .... dopo vi dirò perchè quest'elmetto mi é particolarmente caro.
    ciao
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: M33 genio di C. di A.

    Molto curiosa questa "situazione" che proponi.
    A naso sembra inverosimile il discorso della ruggine solo attorno,d'impeto direi che magari il fregio c'era già* e che magari mani sapienti l'hanno rittoccato alla perfezione.
    Ma il mio è solo un parere buttato la,nessuna sentenza,sia chiaro.
    Per il resto,per quel che ne capisco,mi sembra tutto in regola.

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: M33 genio di C. di A.

    Un fregio eccezionalmente nitido e preciso, incredibilmente brillante nel colore.
    L'aspetto può sembrare un po' innaturale, ma grazie ai particolari così ben fotografati, non riesco a notare indizi sospetti.

    Per cui a me pare tutto coerente, non credo si possa fare una falsificazione del genere, con sovrapposizioni di colori, ruggine così coerentemente delimitata, graffi "giusti" sula verde e sul fregio, e via dicendo.

    Il doppio strato verde dell'elmetto e nero del fregio ha fatto da antiruggine, le altre zone sono state aggredite, anche se leggermente, si vede che è ruggine superficiale.
    E' ruggine direi ambientale, dovuta al passare del tempo più che a una espozione all'umidità*; direi che è un elmetto che è stato sempre conservato, magari non in condizioni ottimali, comunque in ambienti non luminosi, non particolarmente asciutti ma nemmeno malsani, qualcosa di meglio della classica cantina cantina o soffitta come ce la immaginiamo, diciamo piuttosto un garage, un magazzino.

    Per me un bellissimo pezzo.

  4. #4
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    Re: M33 genio di C. di A.

    grazie dei commenti ! e grazie dei complimenti!
    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821

    Re: M33 genio di C. di A.

    A me garba...il fregio appare "lucente" forse per l'uso falsificatore del flash.
    Ma è stato oliato l'elmetto? Pare lucido.

    Saluti
    Corrado
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  6. #6
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    Re: M33 genio di C. di A.

    Citazione Originariamente Scritto da ado
    A me garba...il fregio appare "lucente" forse per l'uso falsificatore del flash.
    Ma è stato oliato l'elmetto? Pare lucido.

    Saluti
    Corrado
    ciao in effetti dalle foto sembra lucido .... colpa del flash! é si stato oliato ma anni e anni 'fa .... ormai di quell'olio non rimane traccia....
    ciao
    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    104

    Re: M33 genio di C. di A.

    Parere personale: visto in foto quel fregio non mi piace per niente, troppo nitido, forse dal vivo...... chissà*.
    Ciao

  8. #8
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    Re: M33 genio di C. di A.

    Citazione Originariamente Scritto da RO62
    Parere personale: visto in foto quel fregio non mi piace per niente, troppo nitido, forse dal vivo...... chissà*.
    Ciao
    é la prima volta che sento criticare un fregio perchè é troppo nitido... di solito si criticano sempre quelli troppo sfumati...
    comunque grazie del parere ciao!
    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821

    Re: M33 genio di C. di A.

    Penso che i pareri, in negativo o in positivo, siano sempre d'aiuto per analizzare al meglio un oggetto.. Il fregio appare tanto lucido, sia per l'uso del flash e sia per essere stato "oliato" in passato, però credo che dal vivo sia un altra cosa.
    La prossima foto che fai prova senza il flash.

    Saluti
    Corrado
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    104

    Re: M33 genio di C. di A.

    Ricordo che i fregi erano fatti con mascherine metalliche, che per quanto di piu misure in base alla taglia dell'elmo, non potevano mai
    aderire ermeticamente allo scafo; di conseguenza alla veloce passata di vernice nera era inevitabile che il fregio, almeno da un lato
    sfumasse.
    Quando vedo un fregio troppo nitido penso a "qualcuno" che ci ha perso troppo tempo per farlo cosa che sicuramente non succedeva in
    arsenale nè tantomeno a reparto.
    Spero con queste considerazioni di non offendere nessuno sulla genuinità* del fregio, che magari poi viene da casa di colui che lo portava in
    testa 70 anni fà*, ma il bello del nostro hobby è proprio questo: non si finisce MAI di imparare.
    Ciao

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato