Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: M33 grigioverde africano

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    M33 grigioverde africano

    Acquistai questo elmetto diversi anni fa su e..y da un venditore canadese, che lo proponeva genericamente come "elmetto est europeo della guerra fredda" e corredato da una foto sfuocata.

    La richiesta era modesta, l'elmetto non fu preso in considerazione da nessun altro e quindi riuscii ad aggiudicarmelo al prezzo di un postbellico; non ero logicamente sicuro di cosa fosse, ma il rischio, ripeto, era assai modesto.

    Quando lo ricevetti fui contento, un buon M33 senza fregi, in buone condizioni, unico neo il soggolo con la fibbietta rotto, ne rimane solo un pezzetto fissato all'anello reggisoggolo.

    Recentemente l'ho ripreso in mano e mi sono accorto di un particolare che non avevo assolutamente notato, ovvero di una scritta graffita sul davanti dll'elmetto; mi ci è voluto un po' a decifrarla anche perché penso che chi la scrisse sbagliò e si ricorresse, per cui non si capiva molto bene; poi sono riuscito a leggere EL Daba; logicamente ho pensato ad un luogo africano; mi sono messo a fare un po' di ricerche ed ho trovato che si tratta di un piccolo centro abitato ad ovest di El Alamein, lungo la strada litoranea che va verso la Libia, ed è un luogo coinvolto nella battaglia; la cosa credo sia interessante, anche perché l'elmetto è grigioverde; non che sia una cosa insolita, ci sono molte foto dove si vedono elmetti chiari accanto a elmetti scuri, sia nostri che tedeschi, ma mentre per un "sabbia" è quasi scontato che sia stato in Africa, per un normale grigio verde è praticamente impossibile dirlo, se non come in questo caso ci sia un qualcosa che può far ipotizzare questo scenario.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821

    Re: M33 grigioverde africano

    Bello e originale! Peccato per il soggolo però il resto è integro...e non è poco! Sembra uno dei 33 che ho in collezione, purtroppo il vecchio proprietario (pace all'anima sua) per pulirlo con alcol o chissà* quale detergente, ha tolto quella specie di vernice lucida protettiva e adesso è percosì dire, ruvido...

    Bello Piesse, chiara anche la scritta della località*!

    Saluti
    Corrado
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: M33 grigioverde africano

    Vedi che merita mettere a posto ed inventariare la colelzione?

    Scherzi a parte Piero, questa "scoperta" lo nobilita non poco.
    Avere un bel 33 (già* difficile) con anche una connotazione ben precisa non può che renderti soddisfatto

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato