Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16

Discussione: M33 grigioverde

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    1,906

    M33 grigioverde

    Dovrebbe venire da un magazzino.

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: M33 grigioverde

    Beh, sembra tutto OK, nuovo di fabbrica.
    Penso che le foto non rendano bene il colore; comunque non mi sembra un elmetto riverniciato, lo si vede anche dalle lamelle reggisoggolo correttamente non verniciate.

    Interessante anche la cuffia senza cuciture di rinforzo, non inedita ma una piccola rarità*.

    Puoi fare qualche foto dell'interno, cioè del feltro e dei vari rivetti con i quali è montata la scheletratura reggicuffia?

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    1,906

    Re: M33 grigioverde

    vanno bene?

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Agrate Brianza
    Messaggi
    547

    Re: M33 grigioverde

    Bello Mariob!
    Marchiato e in condizioni stupende!
    [center:3pca3w2c]"Le madri e i padri detestano la guerra." Papa Giovanni XXIII[/center:3pca3w2c]

    [center:3pca3w2c]Inviato da uno dei miei dispositivi android![/center:3pca3w2c]

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286

    Re: M33 grigioverde

    Caspita Mario! Un bel pezzo nuovo di fabbrica, oltre ala mancanza delle cuciture di rinforzo dell'imbotitura, direi che è raro anche per le sue condizioni!
    Complimenti!
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: M33 grigioverde

    Le foto interne vanno benissimo, grazie; il feltro sembra ok ma ho l'impressione che l'elmetto sia riverniciato e la cuffia sia rimontata dopo la riverniciatura.

    Ciò è evidente dal fatto che i rivetti interni appaiono tutti verniciati e ciò non è congruo con la tecnologia usata per la costruzione dei M33; infatti il montaggio dei componenti avveniva con elementi già* precedentemente verniciati, per cui l'elmetto così come usciva di fabbrica aveva il "fiore" dei rivetti interno con segni più o meno evidenti di sverniciatura e anche di ruggine, anche se leggera e superficiale; qui invece tutto riverniciato in maniera uniforme.

    Inoltre i fermacampioni della cuffia mi sembrano decisamente "freschi" anche se appiono di tipologia corretta.

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: M33 grigioverde

    Bello, questo è uno dei più perfetti che ho visto. Sembra fatto ieri, complimenti

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,071

    Re: M33 grigioverde

    Secondo me è un bellissimo 33 del periodo bellico non toccato.
    Ciao, Luca.
    MEMENTO AUDERE SEMPER

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: M33 grigioverde

    Molto bello, sembra fatto ieri. Evidentemente è stato conservato incartato come quelli che ho trovato io e pure in ambiente asciutto.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286

    Re: M33 grigioverde

    Per la questione dei fermacampioni, internamente è più difficile che ossidino, in quanto sono protetti tra il feltro e il cerchio metallico dagli agenti esterni, mentre esternamente ossidano sempre e con più facilità*, perchè la parte esterna della "testa" è direttamente esposta. Infatti soprattutto nella 3^ e nella 5^ foto si vede la classica ossidazione "verde" sulla testa del fermacampione. Non è difficile trovare elmi, anche usati e vissuti, con la parte interna dei fermacampioni ancora lucida e non ossidata. Poi questo, a quanto pare, è pure di magazzino!
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato