Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 47

Discussione: M33 guerra di Spagna

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    414
    Ok...[ciao2]
    Pochi sguardi nobili vedran l'aurora.

    Saluti
    Simone

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    114
    il termine presenza speculativa non piace nemmeno a me...

  3. #13
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    [quote=Gandalf il bianco]

    Citazione Originariamente Scritto da "Blaster Twins":364v6hg5

    Vissuto al punto giusto e davvero bello!!!L'amico è il nostro Amico?
    Si...e' di Roberto...[ciao2]
    [/quote:364v6hg5]

    Ormai ho un certo occhio sui pezzi del nostro Roby!!!
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  4. #14
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075
    Citazione Originariamente Scritto da Fabrizio Frassica

    il termine presenza speculativa non piace nemmeno a me...
    Quello di farsi capire e' un'ardua cosa. Comunque non ho mai messo
    in discussione l'onesta' e la competenza del comune amico Roberto, e se la cosa serve, invito a rileggere i miei interventi su questo topic,senza il benché minimo spirito polemico. Il fatto e' che se
    uno esprime un'opinione su di un pezzo, la cosa viene presa in un modo. Se non lo esprime, viene presa male lo stesso perché non lo
    esprime...Ci sarebbe da mettersi d'accordo.Saluti[8D]PaoloM

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    414
    Preso sul noto sito d'aste la settimana scorsa ed ovviamente
    mi deve ancora arrivare;utilizzo quindi le foto(per la verita'
    non eccelse)del venditore.
    Quello che mi ha spinto a prenderlo e' quella tinta nera che
    si intravede in vari punti dell'elmo in diverse foto.
    Chissa' che pulendolo non esca fuori qualche sorpresa.
    Sperando non sia stato un effetto ottico causato dalle foto...
    Che ne pensate?



    Immagine:

    39,49*KB



    Immagine:

    40,19*KB



    Immagine:

    42,09*KB



    Immagine:

    43*KB



    Immagine:

    45,72*KB



    Immagine:

    39,8*KB
    Pochi sguardi nobili vedran l'aurora.

    Saluti
    Simone

  6. #16
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075
    Questo,a mio parere senza ombra di dubbio e' un M.33 usato dai nostri durante la Guerra Civile Spagnola,dalla parte dei franchisti.Io lo lascerei cosi' perché e' bello e vissuto.
    Pensa che su Wehrmacht Awards, qualche mese fa',si sono quasi accapigliati tra inglesi, tedeschi,
    americani ed italiani, perché giustamente i nostri lo avevano identificato subito ed avevano espresso
    le loro perplessita' sulla classificazione fatta mi pare da un americano, di questo elmetto come
    proveniente da uno delle SS italiane (c'era una impercettibile scritta a penna con due rune...).
    Comunque a me pare proprio un bel pezzo, facente parte di quel famoso 'bastimento' di elmetti spagnoli
    e non, finito in America negli anni '60 e ora...di ritorno.
    I quattro forellini,che possono essere anche due, frontali ovviamente indicano il riutilizzo spagnolo.
    Il riutilizzo spagnolo è proprio dimostrato oltre che dalla sovratinta,anche dai forellini anteriori che servivano all'occorrenza a sostenere
    i fregi smaltati spagnoli da colletto:
    Spanish Collar Badges - Javi.jpg
    Ciao, PaoloM

  7. #17
    Banned
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    759
    [ciao2]Anche se vi fosse vernice nera personalmente non lo toccherei;dico questo perchè la stessa vernice nera potrebbe essere stata data a pennello su grigio verde sottostante , e quindi potrebbe andare via insieme agli strati superiori.Parlo per esperienza personale...[ciao2]

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    414
    Paolo mi ricordi la storia di questo famoso bastimento?
    Credo di averla letta se ricordo bene grazie ad un tuo
    intervento sul defunto forum...
    Quanto all'elmo se ne vedono spesso con i due fori frontali
    e talvolta con quattro.
    Quello che non so e vi chiedo e' questo:sono fatti durante
    la guerra civile per sostenere qualche insegna o subito dopo
    dai franchisti?
    Nel caso della seconda ipotesi potrebbero essere stati forati
    fino pressappoco a che periodo?
    Idem per la tinta marrone che spesso si vede su questi elmi:e'
    riconducibile alla guerra civile,dopo,o entrambi i casi?
    Grazie...[ciao2]
    Pochi sguardi nobili vedran l'aurora.

    Saluti
    Simone

  9. #19
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Gli elmetti di questo topic sono entrambi interessanti, as mio modo di vedere.

    Ovviamente quello col tricolore è più accattivante, proprio per la singolarità* dell'insegna, praticamente inedita; come giustamente detto, questo tipo di insegna è più comune (per modo di dire....) sugli stahlhelm tedeschi assegnati alla Division Azul, però a vederla, almeno dalle foto, su questo 33 sembra assolutamente coerente; poi insomma il nostro Roberto non è un novellino e se lo ha preso, dal vero ne sarà* stato convinto, ed è un aspetto da non trascurare.

    L'altro di Gandalf è anch'esso molto bello, se non per il viziaccio degli spagnoli di bucherellare o di applicare gli orrendi soporte; ma poco da fare, figuriamoci se pensavano a noi poveri collezionisti che giriamo il mondo e dissanguiamo i nostri portafogli con questi ferracci!!

    Tempo fa ne presi uno anch'io perché dalle foto sembrava non forato; poi mi venne voglia di togliere l'ultimo strato di vernice "franchista" e l'elmetto è venuto fuori discreto, ma sono apparsi anche i due famigerati forellini, coperti da un po' di stucco e una pennellata di vernice grossa[}]

    Infine, ho trovato un sito spagnolo tipo e..y dove si vendono tra gli altri parecchi elmetti e molti spagnoli; fra tanta paccottiglia c'è anche qualcosa di buono e i prezzi non sono altissimi, quasi tutti con la formula del "prezzo fisso"; ci sono parecchi 33 in varie condizioni con lo stemma dipinto dell'aviazione spagnola; io so che questo stemma è stato usato fino a tempi relativamente recenti, ma a quando risale l'adozione di questo simbolo?

  10. #20
    Banned
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    759
    Per la placchetta metallica che regge i fregi, alcune fonti spagnole datano l'impianto già* dal 1943.Sarà* attendibile???

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato