Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 27

Discussione: M33 Palafrenieri

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    M33 Palafrenieri

    Questo è un elmetto che pur non avendo vissuto imprese drammatiche o eroiche, nella sua modestia ha svolto anch'esso il proprio compito nel periodo bellico.

    Si tratta di un elmetto con fregio da palafrenieri o comunque da un militare addetto a cavalli e muli. Sicuramente l'elmetto per questo tipo di mansioni era pressoché superfluo e usato solamente per turni di guardia o esercitazioni, da qui anche il buono stato nel quale si trova sia questo e anche i pochi altri che mi è capitato di vedere.

    Nel caso specifico questo elmetto proviene da quello che oggi si chiama Centro Militare Veterinario di Grosseto, una struttura che attualmente è considerata il principale centro per la produzione e l'allevamento di vavalli, ancora impiegati in ambito militare, sia per uso sportivo che istituzionale; il Centro si occupa anche dell'allevamento di cani da pastore tedesco, sempre per impiego militare, e mantiene tutt'oggi una piccola aliquota di muli da Alpini, più per motivi di affezione e documentazione storica che per effettiva necessità*.

    Nel periodo che riguarda il nostro elmetto la struttura, sorta già* alla metà* dell'ottocento, si chiamava Centro Rifornimento Quadrupedi (denominazione in essere dal 1931 al 1954) e si occupava di tutto ciò che concerneva l'allevamento e l'impiego militare di cavalli e muli.

    L'elmetto come vedete è bello e ben conservato, con un fregio di disegno piacevole.
    Certo, non ha visto ne El Alamein né il Don, ma porta anch'esso la sua piccola testimonianza storica.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    1,906

    Re: M33 Palafrenieri

    Anche se il suo compito l'avrà* svolto con modestia, rimane comunque un
    elmetto molto bello ed interessante, sia per le condizioni, sia per il bel fregio,
    sia per la specialità* e la spiegazione che hai riportato di cui non ne sapevo nulla.
    Mi piace molto,
    ciao e complimenti,

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286

    Re: M33 Palafrenieri

    Citazione Originariamente Scritto da mariob
    Anche se il suo compito l'avrà* svolto con modestia, rimane comunque un
    elmetto molto bello ed interessante, sia per le condizioni, sia per il bel fregio,
    sia per la specialità* e la spiegazione che hai riportato di cui non ne sapevo nulla.
    Mi piace molto,
    ciao e complimenti,

    Lo stesso discorso di Mario, vale anche per me.
    Ci hai fatto scoprire un pezzo bello e interessante Piero!
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848

    Re: M33 Palafrenieri

    Piesse:
    ...con fregio da palafrenieri o comunque da un militare addetto a cavalli e muli.
    ... più esattamente per il personale di cavalleria fuori corpo cioè per gli allievi di cavalleria dell'accademia militare di Modena e delle scuole di Pinerolo e di Tor di Quinto. Era in uso, inoltre, anche ai militari appartenenti agli squadroni palafrenieri dell'accademia e delle scuole suddette. Nonché dagli appartenenti ai vari depositi di cavalli stalloni e centri rifornimento quadrupedi dell'esercito sparsi per l'Italia.

    ... i militari addetti ai cavalli e/o muli ad esempio dell'artiglieria alpina o da campagna erano artiglieri (e avevano il loro fregio) con le mansioni di "conducenti" non erano palafrenieri (= non avevano questo fregio).

    Ciao

    F.M. :P :P :P
    E' la somma che fa il totale.

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: M33 Palafrenieri

    Bel pezzo Piero, consono in ogni sua parte

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: M33 Palafrenieri

    Penso che un elmetto fregiato con questo fregio non si veda tutti i giorni, Piesse. Un bellissimo pezzo, proprio bello.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: M33 Palafrenieri

    Citazione Originariamente Scritto da Furiere Maggiore
    Piesse:
    ...con fregio da palafrenieri o comunque da un militare addetto a cavalli e muli.
    ... più esattamente per il personale di cavalleria fuori corpo cioè per gli allievi di cavalleria dell'accademia militare di Modena e delle scuole di Pinerolo e di Tor di Quinto. Era in uso, inoltre, anche ai militari appartenenti agli squadroni palafrenieri dell'accademia e delle scuole suddette. Nonché dagli appartenenti ai vari depositi di cavalli stalloni e centri rifornimento quadrupedi dell'esercito sparsi per l'Italia.

    ... i militari addetti ai cavalli e/o muli ad esempio dell'artiglieria alpina o da campagna erano artiglieri (e avevano il loro fregio) con le mansioni di "conducenti" non erano palafrenieri (= non avevano questo fregio).

    Ciao

    F.M. :P :P :P
    Grazie mille Furiere, io ho sintetizzato per semplificare un po', ma è esattamente come dici tu.

    Questo fregio è in genere indicato come "Palafreniere" anche se in realtà* "copriva" varie mansioni come appunto hai specificato tu.

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821

    Re: M33 Palafrenieri

    E ' un fregio che mi è molto famigliare e a cui sono affezionato. Lo vedo da 40 anni!!!! Fregio per scuole e, appunto, per personale "fuori corpo".
    Se un giorno Piesse dovesse propormi questo elmetto, mi farebbe piacere.

    C'è anche una foto di Gianni Agnelli con un elmetto fregiato allo stesso modo, ma non riesco a trovarla.

    Allego invece una foto trovata da qualche parte in rete.

    Tengo a precisare che non è una mia foto, non ricordo se è stata prelevata da questo o da altri forum. Per cui chiedo venia se non cito la fonte

    La foto è particolare e interessante.

    Saluti
    Corrado
    p.s.: leggo ora le scritte "Bacchiola"
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Piombino, Toscana
    Messaggi
    761

    Re: M33 Palafrenieri

    Citazione Originariamente Scritto da ado
    p.s.: leggo ora le scritte "Bacchiola"
    Corrado che dire? Mi hai risparmiato.. di metter mano all'odiato scanner!
    Nient'altro da aggiungere a quanto scritto dal buon Furiere Maggiore di Fanteria.. ottimo pezzo Piesse, maremmano doc poi.. controllerò, più per curiosità* che per altro, qual era nel 40-43 l'esatta denominazione del Centro di Grosseto (è inserito nell'elenco degli Enti e Reparti appartenti alla V Armata, dunque non sarà* un problema).

    Buona serata!
    cerco qualsiasi materiale, fotografico o documentale, precedente al 1945 relativo all'Isola d'Elba e dintorni.. anche in copia!

    Non amo la spada per la sua lama tagliente, né la freccia per la sua rapidità, né il guerriero per la sua gloria. Amo solo ciò che difendo..

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848

    Re: M33 Palafrenieri

    ... la foto di Bacchiola è interessante perché mette in risalto proprio la peculiarità* di questo fregio adottato per i "fuori corpo" come appunto le scuole.

    Trattasi di una foto scattata a Pinerolo e ritrae giovani sottotenenti appena arrivati da Modena per la frequenza del corso di Applicazione di cavalleria.

    Nonostante già* assegnati ai reggimenti dei quali portano le mostreggiature tutti, essendo effettivi alla Scuola di Pinerolo, ne portano il relativo fregio sull'elmetto.
    Naturalmente detto fregio era solo sull'elmetto - che poi avrebbero lasciato alla Scuola - in quanto sui rispettivi berretti, berretti "a busta" e copricapi speciali portavano il fregio della relativa specialità*: granata, cornetta, lance...

    Un caro saluto

    F.M.
    E' la somma che fa il totale.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato