Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: M33 Servizio Chimico

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    694

    M33 Servizio Chimico

    Vorrei un vostro parere su questo mio M33 Servizio Chimico. Si presenta in buone condizioni di conservazione e, certamente, non è un elmetto vissuto. I rivetti sono di 2° tipo e la cuffia presenta la cucitura parallela "=". Su entrambi i lati del soggolo, parte verniciata, vi è il timbro a secco raffigurante lo scudo sabaudo sormontato dalla corona reale. Tale timbro non è facile individuarlo sia ad occhio nudo che sulle foto: sul lato destro, quello coi forellini, si trova vicino alla punta; su quello sinistro poco prima del passante scorrevole. Non ci sono timbri sulla cuffia, ma all'interno della calotta vi sono la sigla "B.G." ed in grande il nr. 57. Il lotto è P145. Mi sembrerebbe proprio avere tutti i requisiti di un elmetto bellico, ma sul fregio non si sa mai... Vi ringrazio per le utili indicazioni che certamente saprete darmi. Saluti, Giovanni
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    694
    Allego ulteriori tre foto, del lotto e delle due parti del soggolo con i timbri a secco. Preciso che il timbro sul lato lungo del soggolo è poco prima del passante fisso e non di quello mobile. Giovanni
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    694
    Ulteriore precisazione, punzonatura d'arsenale AT2 sulla lamella d'alluminio reggisoggolo destra e riparazione al soggolo destro con l'apposizione di altri due ribattini di fissaggio. Giovanni
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #4
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519
    Monta una cuffia da arsenale della marina e un soggolo di recupero. Penso si tratti piuttosto di un 33 pb usato in marina.

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    La cuffia non mi sembra essere di quelle della Marina, ma una normale cuffia del periodo bellico, sia pur con la relativa rarità del feltro biancastro anziché arancio.
    Una delle due parti del soggolo è, in effetti un recupero, i rivetti schiacciati non sono quelli originali, o comunque non sono stati montati con l'attrezzo idoneo; in più si vedo i fori sul soggolo più grandi o rifatti; insomma il rimontaggio è evidente, ma non necessariamente incongruo.
    Nell'insieme per me è un elmetto regio autentico; sul fregio difficile pronunciarsi, ma non ha una brutta faccia.

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519
    Ciao Piero, però quel feltro giallo tagliato manualmente l'ho riscontrato solo su cuffie di arsenale della marina (la merlatura del feltro è tonda). I fori paiono disassati quindi aperti manualmente.

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,078
    A me pare in generale un bel pezzo.PaoloM

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato